La Tosse in Famiglia (Genova): ecco la nuova stagione 2017/2018

0
92
Condividi TeatriOnline sui Social Network

La cartella stampa della nuova stagione della Tosse dedicata al teatro ragazzi, inizia con una conferma molto più incredibile di tante novità: per il dodicesimo anno consecutivo i prezzi sono invariati.

Confermare i prezzi popolari (domeniche 6 euro bambini, 8 euro adulti e Carnet 50 euro per 10 ingressi validi utilizzabile da più persone contemporaneamente per uno stesso spettacolo / 5 euro per le scuole infanzia e primarie per le mattine) in particolare per gli spettacoli dedicati alle famiglie, è una scelta per noi fondamentale, perché riuscire a portare i più giovani a teatro è un investimento non solo per il nostro futuro ma in generale per tutta la cultura.

Riuscire a far innamorare i più piccoli della magia, dell’atmosfera, degli odori, delle storie, delle luci e dei protagonisti, che di volta in volta si avvicendano sul palco è un compito che portiamo avanti con passione e dedizione da molto tempo.

Negli ultimi 10 anni sono stati più di centocinquantamila i biglietti strappati per assistere a una replica in stagione ragazzi a testimonianza della bontà del nostro lavoro e dell’amore con cui ci segue il pubblico.

Siamo convinti che sia importante abituare a far vedere il teatro “a teatro” seduti sulle poltroncine delle sale insieme a coetanei e famiglie che si appassionano ed emozionano insieme e come spesso scriviamo “portate i vostri bambini a teatro, un giorno vi ringrazieranno”.

Andare a teatro la domenica alla Tosse non significa solo assistere a uno spettacolo ma con i laboratori gratuiti tenuti dai professionisti e collaboratori della Tosse e l’area bimbi con libri e giochi a disposizione di tutti, si può passare una intera giornata immersi nell’atmosfera del teatro con tutta la famiglia.

Il direttore artistico Amedeo Romeo ha affidato anche per questa nuova stagione la programmazione del Teatro ragazzi a Daniela Ottria, che da diversi anni è responsabile dell’ufficio scuola.

La stagione si conferma come una delle più ricche e longeve del nostro paese, tra quelle dedicate ai ragazzi. Si parte domenica 12 novembre e si conclude a maggio e vedrà rappresentata sul palco qualsiasi tecnica di teatro: d’attore, burattini, danza, pupazzi, narrazione, clownerie, musicale, poesia, elettronica, visiva, ombre, bolle e immagini.

Anche i temi affrontati quest’anno saranno molto diversi tra loro: La nascita, il rispetto dell’altro e dell’ambiente, la diversità, il fine vita e la paura. Non mancheranno spettacoli legati alle fiabe classiche come Aladino, Jack e il fagiolo magico, I musicanti di Brema, Pollicino, La gazza ladra, Alì Babà, La tarantella di Pulcinella oppure ispirate ai grandi romanzi per ragazzi come Il Giro del mondo in 80 giorni di Julio Verne, La guerra dei bottoni di Louis Pergaud, Il Pesciolino d’oro dal romanzo Il vecchio pescatore di Aleksander Puskin e Il gigante egoista di Oscar Wilde. E poi due classici come Lo schiaccianoci e La favola del flauto magico. Si parlerà anche di mitologia, astrologia e di folletti di Natale.

Per il quarto anno consecutivo si rinnova la collaborazione con HELPCODE, che da anni si batte per i diritti dei bambini. Per questa stagione però ci sarà una novità importante, HELPCODE oltre ad allestire alcuni laboratori domenicali a teatro sui diritti dei bambini, porterà questi appuntamenti anche all’interno delle scuole. Inoltre insieme abbiamo realizzato il doppiaggio di un loro documentario. Gli allievi dei corsi di teatro guidati da Pietro Fabbri hanno prestato la loro voce a un documentario girato da helpcode che racconta il quotidiano viaggio di alcuni bambini per raggiungere la scuola. Un viaggio che se in Italia è banale diventa una vera e propria avventura in altre zone del pianeta. Il doppiaggio si è concluso pochi giorni fa e presto verrà organizzata una proiezione aperta.

Maggiori dettagli relativi a questa iniziativa saranno comunicati durante l’anno. Per consultare l’offerta completa di Helpcode per le scuole: helpcode.org – info@helpcode.org

Come detto tornano i laboratori domenicali, gratuiti con il biglietto dello spettacolo, che sono ormai un’abitudine consolidata della Tosse sono in collaborazione con realtà del territorio come Bread and Roses – Fiori e Dintorni, Gelateria e Yougurteria KAROL – ICE, Associazione Bim Bum Bam, Tagesmutter Arcobaleno, Asilo nido La Monelleria di Carignano oltre agli artisti del Teatro della Tosse tra cui la scenografa Paola Ratto, la costumista Daniela De Blasio e i Gicap Paolo e Gisella.

Si ringrazia per la collaborazione Latte Tigullio e 101 gite in Liguria.

Il lunedì mattina invece sarà dedicato alle mattine per le scuole con un ricco cartellone, oltre ad una serie di spettacoli e iniziative mirate ai diversi cicli di insegnamento. Anche per le scuole i prezzi sono invariati e tornano anche i biglietti Robin Hood, l’iniziativa della Tosse che fornisce biglietti gratuiti a chi non può permetterseli.

——

Progetto / Cos’è casa

È un progetto in collaborazione con il Teatro del Piccione, una delle realtà artistiche più interessanti che operano nel campo del teatro per ragazzi, che ruota intorno al tema della casa con la realizzazione di tre spettacoli e di un laboratorio teatrale dedicato alle scuole.

Il progetto è una riflessione artistica e poetica per e con le nuove generazioni sul concetto di identità e casa, un contenitore di esperienze che mette in atto modalità partecipative per analizzare un tema universale e filosofico di urgente attualità.

I tre spettacoli sono: PICCOLI EROI, che ha debuttato lo scorso anno al festival Segni di infanzia e che racconta di una stanza contornata da un bosco e tre personaggi femminili che, in sequenza, accolgono gli spettatori per farli viaggiare, immobili sulle loro sedie. ESCARGOT un personaggio-lumaca che porta con sé la propria scena-casa. Che ha debuttato al festival visioni di futuro visioni di teatro e infine POLLICINO la rivisitazione della fiaba classica che debutterà nella stagione domenicale della Tosse il 19 novembre per raccontare di una partenza, di un’avventura di scoperta, iniziazione e crescita e di un ritorno a casa.

Fa parte del progetto anche il laboratorio What is home un percorso di creazione condivisa che permette al gruppo di indagare sulla propria idea di casa e di trovare una forma poetica per comunicare agli altri in chiave teatrale, sintetica e dialogante.

——

La stagione – La Tosse in famiglia

La stagione ragazzi è stata resa possibile grazie al Ministero per i beni e le attività culturali, con il sostegno della Regione Liguria e del Comune di Genova.

Nei prossimi sette mesi saranno 19 i titoli della domenica pomeriggio e 22 quelli delle mattine.

Primo titolo domenicale del 2017/2018 è C’ERA 2 VOLTE 1 CUORE di Tib Teatro in scena il 12 novembre. Protagonisti due bimbi che in attesa di nascere, aspettano con fiducia e immaginano il mondo che sarà. Elementi naturali riconoscibili dai bambini e musiche dolcissime incantano i piccoli, mentre emozionano i grandi. La settimana successiva arriva POLLICINO, la prima coproduzione della stagione del Teatro del Piccione/Teatro della Tosse. La classica e famosissima favola diventa un invito a diventare grandi senza paura. O perlomeno a dar voce alla paura sana, intrinseca in ogni distacco. Domenica 26 Novembre è di scena IL PESCIOLINO D’ORO del Teatrino dei Fondi – Residenza Artistica di San Miniato. Lo spettacolo è ispirato alla fiaba “Il vecchio pescatore” di Aleksandr Puskin. Nello spettacolo una suggestiva scenografia verrà di volta in volta trasformata, in barca, in casa, in palazzo ed in castello lasciando i piccoli spettatori pieni di stupore.

Il primo appuntamento di dicembre è con LO SCHIACCIANOCI, opera fantastica in atto unico per ensemble di danzatori e tappeto elastico di Natiscalzi DT. La compagnia parte dal libretto originale di Tchaikovsky per reinventarne il racconto. Sulla scena sei danzatori, un coro di dieci bambini e un tappeto elastico.

Domenica 10 Dicembre, ritorna LA FAVOLA DEL FLAUTO MAGICO, una delle produzioni del Teatro della Tosse più amate dalle famiglie con i burattini realizzati da Luzzati/Cereseto.

Lo spettacolo di Natale, 17 Dicembre, è IL TRENO DEI FOLLETTI DI NATALE di e con Federica Sassaroli. Tratto dal racconto di Chris Van Allsburg, uno spettacolo che rende ancora più magica l’attesa del Natale. La giovane protagonista si ritroverà al polo Nord, in compagnia di uno stuolo di folletti a lassù conoscerà Babbo Natale in persona.

Il tradizionale appuntamento della Befana è con il Teatrino dell’Erbamatta che porta in scena ALADINO E IL GENIO DELLA LAMPADA. I protagonisti di questo grande classico sono pupazzi animati a vista dal narratore, che da vita e voce mescolando il teatro d’ombre al movimento delle scenografie.

Domenica 14 Gennaio NON TI VEDO NON MI VEDI di Faber Teater. Ispirato a In una notte di temporale di Yuchi Kimura. L’incontro tra un lupo e una capra è al centro di un delicato racconto sul “diverso”, che parla a tutti ma soprattutto ai più piccoli. Durante una spaventosa notte di temporale i due animali di solito nemici, cercano rifugio in una grotta buia senza potersi vedere, scoprendo così di avere un sacco di cose in comune. Nello spettacolo la luce definisce due spazi: dentro il cerchio, si sta nella magia, si ascolta e si guarda mentre fuori dal cerchio attrici e pubblico possono confrontarsi.

Tornano i Jashgawronsky Brothers (Domenica 21 Gennaio) con PLAY. I 4 fratelli Armeni quest’anno presenteranno un concerto/spettacolo utilizzando esclusivamente strumenti musicali giocattolo. Chitarrine e trombette, tastierine e tamburelli per suonare i classici Disney, Morricone, Justin Bieber e i Village People, i Coldplay e la Dance Music!

Domenica 28 gennaio RACCONTO ALLA ROVESCIA. Uno spettacolo per bambini di e con Claudio Milani. Uno spettacolo che mette in scena l’emozioni, le paure, le speranze che accompagnano le attese. La storia è animata da innovativi sistemi tecnico-elettronici e macchine sceniche, nonché da musiche originali che miscelano elettronica e sinfonica. L’attore comanderà a bacchetta un palloncino che fluttuerà in sala senza fili e senza inganni e seguirà i comandi a voce dell’attore.

Altra produzione Tosse, che torna in stagione è CANTA CANTA CANTASTORIE (Domenica 4 Febbraio) mentre l’11Febbraio in scena ESCARGOT del Teatro del Piccione. Una chiocciola – una Escargot- una creatura di genere, età e provenienza indefinita, si aggira con andamento costante e leggero. Porta con sé una casa-bagaglio. Nel suo viaggiare, nel suo migrare, nel suo attraversare le stagioni incontra persone , luoghi e mondi. 

I Teatri Soffiati presentano domenica 18 Febbraio la fiaba classica di JACK E IL FAGIOLO MAGICO, uno spettacolo tra improvvisi e spassosi cambi di ruolo, musiche, canti, piccole magie e clownerie.
La settimana successiva
in scena DI SEGNO IN SEGNO … Il big bang, le stelle, il cielo …. di Giallo Mare Minimal Teatro. Uno spettacolo sul cielo e su tutto ciò che ci sta dentro. Una lavagna luminosa aiuta l’attrice a raccontare i grandi “eventi” che si verificano tra stelle, comete e astri.

Domenica 4 Marzo arriva ZEUS E IL FUOCO DEGLI DEI del Teatro Verde di Roma, che mette in scena la mitologia classica con un linguaggio adatto al pubblico più piccolo mischiando attori e burattini.

A RITROVAR LE STORIE Domenica 11 Marzo è ispirato all’omonimo libro, finalista Premio Andersen 2015. Uno spettacolo che mette in evidenza la bellezza e l’importanza di raccontare storie in un mondo dove la tecnologia è ormai troppo predominante e invasiva.

Altro grande classico per ragazzi, che andrà in scena in questa stagione è LA GUERRA DEI BOTTONI coproduzione BAM!BAM! Teatro e AGA (Associazione giochi antichi). Lo spettacolo prende spunto dal romanzo di Louis Pergaud e racconta una vera e propria guerra tra i bambini di due villaggi vicini, nella quale i bottoni rappresentano il prezioso bottino. Due attori sapranno riportare bambini e adulti all’atmosfera dei giochi di strada, delle guerre a colpi di fionda e dell’infanzia vissuta all’aria aperta.

Ritorna (25 Marzo) Michele Cafaggi, l’omino delle bolle, con il suo nuovo spettacolo CONTROVENTO, storia di aria, nuvole e bolle di sapone, un affascinante aviatore spericolato e pasticcione volerà verso l’ignoto. In scena un bellissimo biplano, bolle e clownerie

La stagione si chiude Domenica 8 Aprile con il GIRO DEL MONDO IN 80 GIORNI della Fondazione TRG, ispirato al famossissimo libro di Verne. In questo spettacolo li spettatori verranno coinvolti in una grande favola moderna: Phileas Fogg e Passepartout accompagneranno grandi e piccini attraverso terre lontane e luoghi misteriosi.

Come da tradizione l’ultima replica domenicale sarà seguita da una festa organizzata insieme a tutti i collaboratori della stagione.

——

Mattine a Teatro

Nella stagione dedicata alle scuole sono presenti oltre ai titoli già inseriti nel cartellone de La Tosse in Famiglia, anche:

CANTO LA STORIA DELL’ASTUTO ULISSE (27 e 28 febbraio) coproduzione Piccolo di Milano e Teatro Giocovita, C’ERA UNA VOLTA UNA BAMBINA, CAPPUCCETTO ROSSO di Once Danza Teatro, spettacolo inserito all’interno della rassegna internazionale di danza Resistere e Creare, PICCOLI EROI in scena il 17 e 18 aprile produzione Teatro del Piccione, IL GIGANTE EGOISTA della compagnia Cattivi Maestri in scena il 10 maggio e I MUSICANTI DI BREMA Teatrino dell’Erbamatta che chiude la stagione il 15 maggio.

La stagione dedicata al teatro per le scuole partirà il 13 novembre e proseguirà fino a maggio.

L’orario di spettacolo per le scuole è alle 10.00 e gli istituti scolastici possono prenotare e chiedere informazioni presso l’ufficio scuola al numero di telefono 010/2487011 – fax 010/2511275 – mail: ufficioscuola@teatrodellatosse.it (responsabile: Daniela Ottria).

——

IL TEATRO DELLA TOSSE PROPONE DIRETTAMENTE A SCUOLA

LEZIONI SPETTACOLO DI LINGUA INGLESE A CURA DI NICHOLAS BRANDON:

Gli spettacoli di Nicholas sono insieme teatro, divertimento e apprendimento ed il loro scopo principale è di stimolare la naturale curiosità dei bambini nei confronti del mondo che li circonda con particolare riguardo alla lingua inglese.

Il testo sarà disponibile su richiesta prima di un eventuale rappresentazione per permettere la preparazione dei ragazzi.

-per le scuole materne e elementari: TALES FROM ENGLAND racconti tradizionali anglosassoni

-per le scuole materne e elementari: IL CAPPELLAIO MATTO da Lewis Carroll

-per le scuole medie: MY FRIEND SHERLOCK HOLMES

-per le scuole medie: A PORTER’S TALE La tragedia di Macbeth vista dal suo portiere… ubriaco!

-per le scuole superiori: THE IMPORTANCE OF BEING…WILDE! ritratto teatrale di Oscar Wilde

——

SPETTACOLI IN ITALIANO

per scuole materne e primo ciclo scuole elementari

ESCARGOT

un personaggio-lumaca porta con sé la propria scena-casa. Luogo per luogo, classe per classe, allestisce l’incontro con i più piccoli. Un incontro poetico e lieve che parla di tempo, lentezza, viaggio, gioia nascosta nelle piccole cose, casa come rifugio, mondo come casa.

Per scuole materne e elementari:

IL PIFFERAIO DI HAMELIN una favola tradizionale….un uomo con un piffero si presenta in città e promette di disinfestarla dai ratti con la sua musica……….

Per scuole elementari:

Per le scuole elementari, medie inferiori e superiori, gruppi insegnanti e adulti:

WHAT IS HOME un percorso di creazione condivisa. Una modalità accogliente che permette al gruppo (gruppo classe o adulti) di indagare nell’interiorità sulla propria idea di casa e di trovare una forma poetica per comunicare agli altri in chiave teatrale, sintetica e dialogante.

Moduli da 3 incontri

——

ORARI

Gli spettacoli avranno inizio alle ore 10; in caso di doppia replica gli orari verranno comunicati al momento della prenotazione.

Biglietti

Carnet “La Tosse In Famiglia” € 50

10 ingressi validi per tutti gli spettacoli pomeridiani della domenica. Il Carnet Famiglie non è nominale, può essere quindi utilizzato da più persone contemporaneamente per uno stesso spettacolo.

——

Biglietti

Spettacoli per le famiglie adulti € 8

bambini fino a 12 anni € 6

Mattino per le scuole

Materne e elementari € 5

Medie € 6

Superiori € 8

——

I LABORATORI ALLE ORE 15.00

12-nov Coltiviamo i diritti a cura di Helpcode
19-nov Fiorirà un idea! a cura di Bread and Roses Fiori e Dintorni
26-nov Cre-attività…i laboratori del fare a cura dell’Asilo Nido La Monelleria di Carignano
03-dic Viaggio intorno al mondo… Ma il mondo è qui! a cura di Helpcode
10-dic Un mondo di colori a cura di Tagesmutter Arcobaleno
17-dic addobbi natalizi da mangiare a cura di Gelateria e Yogurteria KAROL – ICE
06-gen Arriva Arriva la Befana con Paolo e Gisella
14-gen Con un po’ di fantasia a cura dell’Associazione BIM BUM BAM
21-gen Cre-attività…i laboratori del fare a cura dell’Asilo Nido La Monelleria di Carignano
28-gen Un mondo di colori a cura di Tagesmutter Arcobaleno
04-feb Basta un’idea! a cura di Daniela De Blasio
11-feb Favoliamo! a cura di Paola Ratto
18-feb Basta un’idea! a cura di Daniela De Blasio
25-feb Insegno Disegno a cura di Paola Ratto
04-mar Con un po’ di fantasia a cura dell’Associazione BIM BUM BAM
11-mar Fiorirà un idea! a cura di Bread and Roses Fiori e Dintorni
18-mar Indossiamo i diritti a cura di Helpcode
25-mar Un mondo di colori a cura di Tagesmutter Arcobaleno
08-apr Festa Finale con merenda e laboratori gratis  A cura di tutte le realtà

LEAVE A REPLY