La Fondazione Pergolesi Spontini guarda con serenità alla chiusura del Bilancio 2017

0
68
Condividi TeatriOnline sui Social Network

Stagione Lirica del Teatro G. B. Pergolesi, nuove date per l’opera “Rigoletto” di Verdi in scena venerdì 12 gennaio ore 20,30 e domenica 14 gennaio ore 16, con anteprima giovani mercoledì 10 gennaio ore 16, nella direzione di Pietro Rizzo e la regia di Elena Barbalich, nel nuovo allestimento in coproduzione con OperaLombardia.

Il consiglio di amministrazione della Fondazione Pergolesi Spontini, riunito oggi a Jesi, guarda con serenità e fiducia alla chiusura dell’esercizio economico 2017.

Il cartellone della Stagione Lirica di Tradizione del Teatro G.B. Pergolesi di Jesi proporrà dunque lo spostamento delle tre date dell’opera “Rigoletto” di Verdi, nel rispetto delle norme e delle indicazioni ministeriali necessari al mantenimento del contributo del Fondo Unico per lo spettacolo.

Rigoletto di Giuseppe Verdi andrà in scena venerdì 12 gennaio alle ore 20,30 con replica domenica 14 gennaio alle ore 16 ed un’anteprima giovani mercoledì 10 gennaio alle ore 16 riservata ai partecipanti del progetto “Ragazzi… all’opera”. L’opera è nuovo allestimento della Fondazione Pergolesi Spontini in coproduzione con i Teatri di OperaLombardia: Teatro Fraschini di Pavia, Teatro Grande di Brescia, Teatro Ponchielli di Cremona, Teatro Sociale di Como –Teatro Donizetti di Bergamo. Dirige Pietro Rizzo, regia dii Elena Barbalich, scene e costumi Tommaso Lagattolla; protagonisti Angelo Veccia, Francesco Landolfi (Rigoletto), Claudia Pavone, Lucrezia Drei, (Gilda), Matteo Falcier, Marco Ciaponi (Duca di Mantova).

Lo spostamento del “Rigoletto” nel bilancio 2018, i risparmi sulla spesa di competenza 2017 e soprattutto la programmazione biennale da concertare con il Comune di Jesi  consentiranno sia il riequilibrio dei conti relativi all’esercizio 2017 che la regolare progettazione per il triennio 2018-2020 delle iniziative supportate dal Fus (Stagione Lirica e Festival Pergolesi Spontini).  

Ad aprire il cartellone della Stagione Lirica di Tradizione del Teatro Pergolesi sarà una prima rappresentazione assoluta: venerdì 1 dicembre (ore 18.30 e ore 21.30) e domenica 3 dicembre (ore 15.30 e ore 18.30), con anteprima giovani mercoledì 29 dicembre ore 15.30 e ore 18.30, va in scena Caffè Bach, Circopera in un atto di Giacomo Costantini con musiche di Franca Bettoli, Stefano Carloni e Andrea Cappelli dalla Cantata del caffè di Johann Sebastian Bach, diretta da Andreas Gies – che canterà anche nel ruolo del basso protagonista – per la regia Giacomo Costantini in un nuovo allestimento e nuova produzione della Fondazione Pergolesi Spontini in collaborazione con El Grito Circo contemporaneo all’antica. Cantano il soprano Sabrina Cortese (la Figlia), il tenore Antonio Garès (il Presentatore), il basso Andreas Gies (il Padre), in scena El Grito con Giacomo Costantini, Fabiana Ruiz Diaz e Andrea Farnetani.

L’opera unisce le componenti strutturali del melodramma con quelle del circo: tre compositori lavorano su musiche di Bach con un soggetto che intreccia la vicenda cantata con i numeri acrobatici, tre cantanti – di cui uno assume anche il ruolo di direttore, tre strumentisti che agiscono sulla scena, tre artisti circensi che sono anche musicisti. Insieme costruiscono un’opera nuova che ha radici antiche.

Da giovedì 2 novembre la Biglietteria del Teatro Pergolesi sarà a disposizione del pubblico.

Info: Fondazione Pergolesi Spontini, tel. 0731 202944

www.fondazionepergolesispontini.com

 

 

LEAVE A REPLY