L’attrice Sonia Bergamasco legge la Metafisica dei tubi di Nicola Campogrande

0
294
Condividi TeatriOnline sui Social Network

Musica e teatro saranno i protagonisti del penultimo appuntamento della sesta edizione di Musikè, rassegna itinerante promossa e organizzata dalla Fondazione Cassa di Risparmio di Padova e Rovigo.

Sonia Bergamasco legge la Metafisica dei tubi di Nicola Campogrande
Sonia Bergamasco legge la Metafisica dei tubi di Nicola Campogrande

Domenica 19 novembre alle ore 21, al Teatro Goldoni di Bagnoli di Sopra (PD), Sonia Bergamasco, attrice affermata sia a teatro che al cinema, sarà accompagnata dal pianoforte di Emanuele Arciuli, specialista del repertorio contemporaneo, in Metafisica dei tubi, melologo di Nicola Campogrande ispirato all’omonima autobiografia della scrittrice belga Amélie Nothomb.

Il melologo, unione di racconto parlato e musica, porta in scena un piccolo romanzo eccentrico che ripercorre i primissimi anni di vita di una bambina nata in Giappone da una famiglia belga: il suo passaggio da “tubo” con tre sole occupazioni (“la deglutizione, la digestione e, conseguenza diretta, l’escrezione”) a creatura collerica e urlante e, infine, a essere umano che scopre la propria capacità di articolare pensieri e frasi dopo aver provato le virtù terapeutiche del cioccolato bianco del Belgio.

Il lavoro di Nicola Campogrande, noto anche come divulgatore e curatore di trasmissioni culturali per RAI Radio3, amalgama la dimensione intima della lettura alla componente musicale, in cui voce della Bergamasco e il pianoforte di Arciuli si incontrano, producendo un dialogo insolito e intenso.

Il compositore ha avvolto il testo con una musica lieve, ma determinata a gareggiare con la scrittura di Amélie Nothomb quanto a invenzioni teatrali e ritmo scoppiettante. I due interpreti si trovano a suggerirsi vicendevolmente toni e colori, accelerazioni e attese, lungo un percorso divertente, ma serissimo, alla scoperta della psiche umana.

Ingresso gratuito con prenotazione obbligatoria sul sito www.rassegnamusike.it

Per informazioni:
tel. 345 7154654
info@rassegnamusike.it
www.rassegnamusike.it

Previous articleMikhail Rudy porta a Padova i “Tableaux d’une exposition” di Musorgskij
Next articlePerlasca – Il coraggio di dire no
Giuseppe Bettiol
Laureato in filosofia all’Università degli Studi di Padova, collaboro con lo Studio Pierrepi dal 2009. Appassionato comunicazione digitale, ho concentrato la mia attività nelle Digital PR, nei rapporti con le testate e gli influencer digitali, seguendo corsi ad hoc. Dal 2010 sono consulente di media & public relation per la Federazione Italiana Donne Arti Professioni e Affari di Padova, per il Circolo Tralaltro Arcigay Padova e la Società Dante Alighieri sezione di Padova. Dal 2011 sono responsabile dell’ufficio stampa della manifestazione “Padova Pride Village” alla Fiera di Padova. Attualmente sto inoltre collaborando con il Teatro de LiNUTILE di Padova, il Padova Pride 2018 e l’agenzia di comunicazione We-Go.

LEAVE A REPLY