Trattato di economia

Dal 13 al 19 novembre al Teatro Elfo Puccini, Milano

0
58
Condividi TeatriOnline sui Social Network
Foto di Ilaria Scarpa

coreocabaret confusionale sulla dimensione economica dell’esistenza

progetto, drammaturgia, regia e interpretazione Roberto Castello e Andrea Cosentino

assistente Alessandra Moretti

direzione tecnica Luca Telleschi

videopartecipazione straordinaria Attilio Scarpellini

oggetti di scena Paolo Morelli

produzione ALDES in collaborazione con Sardegna Teatro con il sostegno di MIBACT/Direzione Generale Spettacolo dal vivo, Regione Toscana/Sistema Regionale dello Spettacolo

———-

Trattato di Economia è l’incontro fra due artisti, Roberto Castello e Andrea Cosentino, diversi per generazione, ambito, formazione e percorso artistico, che per caso un giorno hanno scoperto di covare lo stesso desiderio: realizzare uno spettacolo sulla scienza che vuole liberare l’umanità dalla schiavitù del bisogno. Economia, arte e morale si aggrovigliano con esiti paradossali.

Il risultato è un progetto performativo tra parola e gesto che si interroga sul denaro, sul suo valore, sulla sua invadente onnipresenza e sulla sua sostanziale mancanza di rapporto con la realtà.

Porsi ai margini del contratto per renderne palesi i paradossi inventando situazioni limite e domande inappropriate è il modo per riprendere possesso, almeno simbolicamente, di ciò che non si capisce e non si controlla annientandolo con una risata liberatoria.

———-

Dal 13 al 19 novembre – Sala Bausch, Teatro Elfo Puccini, corso Buenos Aires 33, Milano – Martedì / sabato ore 19.30, domenica ore 15.30 – Info e prenotazione: tel. 02.0066.0606 – biglietteria@elfo.org – Prezzi: Intero € 32.50, Ridotto € 17, Martedì € 21,50 www.elfo.org

LEAVE A REPLY