Accademia di Santa Cecilia, la magia di Fantasia – Live in concert

Torna il capolavoro della Disney con l’Orchestra di Santa Cecilia diretta da Carlo Rizzari. Dal 4 al 7 gennaio all’Auditorium Parco della Musica di Roma

0
239
Condividi TeatriOnline sui Social Network

Ha registrato il sold out nel 2016 e si appresta a replicare anche in occasione del nuovo anno: a grande richiesta torna in occasione delle feste, Fantasia – Live in concert, il capolavoro della Disney con l’Orchestra dell’Accademia Nazionale di Santa Cecilia diretta dal maestro Carlo Rizzari.

Saranno ben quattro le date previste per il capolavoro d’animazione della Disney con la musica dal vivo: dopo la prima esecuzione di giovedì 4 gennaio alle ore 19.30 in Sala Santa Cecilia, all’Auditorium Parco della Musica, si replica venerdì 5 (alle 20.30), sabato 6 (alle 18), domenica 7 ore (alle 16) per un concerto-evento all’insegna del divertimento e della musica di un classico dell’animazione pronto a coinvolgere un pubblico quanto mai eterogeneo composto da grandi e piccini.

Fantasia, che proprio nel 2015 ha festeggiato i suoi “primi” 75 anni, è già di per sé uno spettacolo unico che unisce l’inventiva narrativa e l’innovazione pittorica accompagnata dalla musica classica: a Santa Cecilia però le emozioni raddoppiano perché mentre sul maxischermo sul palco si potrà ammirare il cartoon, si avrà anche tutta l’emozione della musica eseguita dal vivo dall’Orchestra ceciliana.

Fantasia – Live in concert nasce come fusione di due capolavori della Disney, Fantasia (del 1940) con la musica diretta da Leopold Stokowski, e Fantasia 2000 diretta da James Levine proprio nel 2000: la combinazione di immagini e musica proposte nella serata vanta un collage di dieci pezzi alternando brani dall’emozionante e originale capolavoro alla moderna e tecnologica più recente versione del 2000.

Nel collage di immagini e musica l’emozione vivrà con piccoli classici, con il Topolino cult in versione pasticcione alle prese con le scope ribelli nell’Apprendista Stregone di Paul Dukas o la celeberrima Danza delle ore dalla Gioconda di Ponchielli con struzzi, ippopotami e coccodrilli, ma non mancheranno musiche di Beethoven (con la Quinta e la Sesta sul mondo mitologico greco), la famosissima suite dello Schiaccianoci di Čajkovskij, la Suite de L’Uccello di fuoco di Stravinskij da Fantasia 2000 o la sontuosa Pomp and circumstance di Elgar sulla rivisitazione dellArca di Noè con Paperino e senza dimenticare tra gli altri Saint-Saëns, Respighi o Debussy. Biglietti da 19 a 52 euro, infoline: tel. 068082058, www.santacecilia.it

LEAVE A REPLY