Teatro Sette, torna “Due di notte” con Michele La Ginestra e Sergio Zecca

Chiacchiere in libertà nello spettacolo record d'incassi nella scorsa stagione che torna dal 19 dicembre al 7 gennaio a Roma

0
107
Condividi TeatriOnline sui Social Network
Foto di Alessandro De Luca

Due speaker di un’emittente radiofonica (di fantasia) costretti a lavorare proprio la notte della Vigilia di Natale: saranno chiacchiere il libertà perfettamente in tema con le feste di fine anno ad animare Due Di Notte, la spassosa commedia interpretata dalla coppia Michele La Ginestra e Sergio Zecca che torna al Teatro 7 di Roma dal 19 dicembre dove sarà in replica fino al 7 gennaio 2018.

Spettacolo record dincassi della scorsa stagione al Teatro 7, Due di notte è una pièce piacevolissima e spassosa che vede il suo punto di forza nella collaudata coppia La Ginestra-Zecca che si contende la scena: gli stesso attori sono anche impegnati come registi dello spettacolo e sono anche autori del testo insieme a Massimiliano Bruno.

Due di notte è stat una tappa importante per La Ginestra, direttore artistico del Teatro 7, e Zecca che dirige i Laboratori Teatrali negli spazi di Via Benevento, non solo da un punto di vista professionale e artistico, ma anche umano perché sancisce il loro primo incontro sulla scena inaugurando una lunga collaborazione: a distanza di tanti anni la commedia è tornata in scena lo scorso anno riscuotendo talmente tanto successo da tornare già nella stagione successiva viste le richieste di un pubblico sempre più fedele agli spazi del Teatro 7.

Tutto da gustare, Due di notte racconta con ironia, divertimento e un pizzico di poesia, l’incontro-scontro di Leo e Vanni, due conduttori della rubrica notturna di Green Dimension Sound costretti a ritrovarsi proprio la notte della Vigilia di Natale.

Sarà l’atmosfera del tutto particolare ad amplificare e rendere ancora più spessore il loro turno: fra confessioni, ospiti e scherzi telefonici, ma anche interventi più o meno improvvisati, il pubblico vivrà l’emozione trovarsi nella cabina regia scoprendo quanto possa essere diversa la diretta radiofonica rispetto alla realtà a microfoni spenti quando i due conduttori avranno la possibilità di confrontarsi.

Fra gli interventi radiofonici, spiccano le voci, in amichevole partecipazione di Massimo Wertmuller, Max Tortora, Beatrice Fazi, Martufello, Federica Cifola, Giulia Ricciardi, solo alcuni degli amici e interpreti della stagione del Teatro 7.

Un giorno senza sorriso è un giorno perso, diceva Charlie Chaplin nel claim di stagione scelto dal Teatro 7 per la stagione in corso e Due di notte ne conferma perfettamente lo spirito.

Biglietti da 18,00 euro, dal martedì al sabato ore 21.00; domenica ore 18.00; riposo: 24, 25, 26, 27 dicembre, 1, 2 gennaio. Prevista anche la Serata Speciale Capodanno con repliche alle ore 20.30 (spettacolo + buffet + brindisi di  mezzanotte 65,00 prevendita compresa) e 22.15 (spettacolo + brindisi di mezzanotte 45,00 prevendita compresa), info e prenotazioni: tel. 06.442.36.382 botteghino@teatro7.it.

LEAVE A REPLY