I Nomadi in concerto

Il 27 gennaio all'Auditorium Parco della Musica (Sala Sinopoli), Roma

0
375
Condividi TeatriOnline sui Social Network

I NOMADI in concerto, sabato 27 gennaio a Roma, Auditorium Parco della Musica-Sala Sinopoli. Presenteranno in parte il nuovo album e i tantissimi successi che in più di 50 anni di carriera si fa davvero fatica a contenere in un solo concerto.La formazione in tour: Beppe Carletti, tastiere, Cico Falzone, chitarre, Daniele Campani, batteria, Massimo Vecchi, basso e voce, Sergio Reggioli, violino, percussioni e voce e Yuri Cilloni ,voce.

NOMADI DENTRO”, il nuovo album dei NOMADI, arriva a distanza di tre anni dal precedente lavoro in studio. Il titolo, carico di significato e fortemente voluto da Beppe Carletti, rappresenta a pieno l’identità della storica formazione emiliana. Allo stesso tempo è un album ricco di novità, tra tutte la presenza di Yuri Cilloni (voce della band dal 3 marzo 2017), che porta una ventata di freschezza al nuovo capitolo discografico dei Nomadi. L’album vanta la collaborazione di penne importanti, tra le quali quella di Francesco Guccini (“Nomadi”) e quella di Alberto Salerno (“Terra di Nessuno”).

L’album è disponibile in formato LP e CD, oltre che in digitale su tutte le piattaforme di download e streaming. Questa la tracklist: Decadanza; Terra di nessuno; Ti porto a vivere; Nomadi; Può succedere; Europa; Con gli occhi di chi; Calimocho; Io sarò; Io ci credo ancora.

Da martedì 9 gennaio è in radio “TI PORTO A VIVERE”, il nuovo singolo dei NOMADI tratto dall’album “NOMADI DENTRO(Edizioni e Produzioni I Nomadi / distribuzione Artist First). «InTi Porto a Vivere” c’è tutta la bellezza, la curiosità, la meraviglia che ogni viaggio, fisico o immaginario, porta con sé – racconta del brano BEPPE CARLETTIPerché il viaggio è una finestra sull’ignoto, è una continua ricerca, scoperta, conoscenza di sé e dell’altro. Viaggiare significa non far mai morire la curiosità, perché in fondo siamo nati per viaggiare. Ed il viaggio è un po’ l’essenza stessa del vivere».

———

www.nomadi.it

www.facebook.com/NomadiOfficial

www.youtube.com/NomadiOfficial

www.instagram.com/nomadiofficial

www.twitter.com/inomadi

LEAVE A REPLY