Teatri d’Autore: ecco la nuova stagione 2018

Ecco la stagione di prosa nei Teatri Storici della provincia di Pesaro e Urbino

0
293
Condividi TeatriOnline sui Social Network

Il Comunale di Gradara, il Battelli di Macerata Feltria, l’Apollo di Mondavio, il della Concordia di San Costanzo, il Tiberini di San Lorenzo in Campo e il Bramante di Urbania sono i magnifici sei Teatri storici che ospiteranno l’edizione 2017- 2018 di Teatri d’Autore. Stagione di Prosa della provincia di Pesaro e Urbino.

Da venerdì 12 gennaio a venerdì 13 aprile 2018 questi sei splendidi tesori d’arte e d’architettura si aprono per offrire al pubblico un vasto e ricco programma di spettacoli ed iniziative.

Una Stagione, organizzata da Regione Marche, i comuni di Gradara, Macerata Feltria, Mondavio, San Costanzo, San Lorenzo in Campo e Urbania, da Mibact, e da Amat – tutta da vedere e da gustare con spettacoli d’Autore che portano la firma di classici della letteratura e del teatro come Dante Alighieri, William Shakespeare, Choderlos de Laclos, George Feydeau e Dario Fo o di contemporanei come Michele Gianni, Davide Carnevali, Michele Pagliaroni, Fabio Geda, Stefania Ferraro, per citarne solo alcuni.

Sui palcoscenici si alternano centinaia di artisti: dai più noti interpreti della scena nazionale ai più giovani protagonisti del teatro di oggi (anche marchigiano), in una variegata offerta di proposte e di generi teatrali.

4 gli imperdibili appuntamenti con il TEATRO CIVILE: Corpus Pasolini di e con Giorgio Felicetti, Pueblo di Ascanio Celestini, Storia di Ena con Lucia Palozzi, Facciamo finta che…dedicato a Peppino Impastato con Giuseppe Esposto;

6 quelli con la COMICITÀ: il “poker” della storica ScenaRidens (Mistero Buffo con Matthias Martelli, Fuga da via Pigafetta con Paolo Hendel, Barocco Shocking Street con Clio Gaudenzi e Francesca Montanari, Sit down Comedy con Geoffrey di Bartolomeo) oltre a Il sòl ci ha dato alla testa con la Rimbamband e La Divina Commediola con Giobbe Covatta;

2 i grandi incontri con il TEATRO DI POESIA: Il folle volo. Divino viaggio nella Commedia di Dante con Pietro Conversano, Francesca di Modugno e Marcello Prayer e Il canto dell’usignolo. Poesie e teatro di Shakespeare con Glauco Mauri e Roberto Sturno;

3 le COMMEDIE: Le relazioni pericolose con Elena Bucci, Marco Sgrosso e Gaetano Colella,

L’albergo del libero scambio con la Compagnia Il Mulino di Amleto e la “commedia d’arte” Divinissimo con il Centro Teatrale Universitario Cesare Questa di Urbino;

2 i “LIBRI IN SCENA”, novità di questa edizione: Simballeyn. L’altra metà del piatto di Michele Gianni, (con lo stesso Michele Gianni e i Di doux) e la Semimbecille e altre storie di Antonella Ferraro con Giulia Bocciero e Davide Simonetti;

4 gli appuntamenti con il TEATRO in MUSICA: Hot Jazz: un radiodramma su Django Reinhardt con Filippo Paolasini, Alessandro Centolanza, Martino Pellegrini, Tazio Forte, Vito Zeno, Amori maledetti, maledetti amori, con Giulia Bellucci, Claudio Salvi, Jessica Tonelli, Clarissa Vichi, Sara Jane Ghiotti, Katia Bovo ed Ezio Veddovi, Come nasce una colonna sonora, lezione spettacolo di e con Paolo Marzocchi.

1 appuntamento, sempre in ambito musicale, con il progetto A tempo d’Opera. Il gusto del melodramma che grazie alla collaborazione con International Opera Studio, ripropone il concerto in forma scenica per strumenti, canto e voci recitanti de I Capuleti e i Montecchi, musiche di Vincenzo Bellini su libretto di Felice Romani.

Anche per questa edizione il progetto di formazione teatrale Scuola di Platea© accompagnerà gli studenti delle Scuole Superiori del territorio provinciale alla visione “guidata” degli spettacoli in programma, tramite incontri con le compagnie, con studiosi, artisti, autori ed esperti. Quest’anno le scuole partecipanti al progetto sono: il Liceo Nolfi di Fano, il Liceo Torelli sede di Fano e sede di Pergola, il Liceo Mamiani di Pesaro, il Liceo Marconi di Pesaro, l’Istituto d’Istruzione Superiore Raffaello di Urbino. Tra i relatori ospiti di questa edizione di Scuola di Platea: Enrico Capodaglio, Gianni D’Elia, Stefania Ferraro, Maria Chiara Mazzi, Marco Bucci.

Nei foyer di alcuni teatri sarà inoltre possibile degustare, prima degli spettacoli, Aperitivi e Buffet di Stagione a base di prodotti a Km 0. Anche per questa edizione la Delegazione FAI Pesaro Urbino, impegnata da oltre 20 anni nella salvaguardia del nostro patrimonio culturale e paesaggistico, rinnova oggi il suo impegno e moltiplica la sua presenza sul territorio sostenendo “Teatri d’Autore” per la valorizzazione dei Teatri Storici della provincia.

——

BIGLIETTI E ABBONAMENTI

BIGLIETTI

Settore A (platea e palchi centrali) intero € 15 – ridotto € 12

Settore B (palchi laterali e loggione) intero € 10 – ridotto € 8

NB. per lo spettacolo di sabato 13 gennaio, al Teatro Apollo di Mondavio

(Hot jazz: un radiodramma su Django Reinhardt) biglietto unico speciale € 10

——

ABBONAMENTI A CARNET

Abbonamento per gli spettacoli di un unico teatro oppure a scelta fra quelli proposti dalla Stagione di Prosa

Abbonamento a 3 spettacoli

Settore A (platea e palchi centrali) intero € 42 – ridotto € 33

Settore B (palchi laterali e loggione) intero € 27 – ridotto € 21

——

Abbonamento a 4 spettacoli

Settore A (platea e palchi centrali) intero € 52 – ridotto € 40

Settore B (palchi laterali e loggione) intero € 32 – ridotto € 24

——

Abbonamento a 5 spettacoli

Settore A (platea e palchi centrali) intero € 65 – ridotto € 50

Settore B (palchi laterali e loggione) intero € 40 – ridotto € 30

——

Hanno diritto alla riduzione gli spettatori fino a 25 anni e oltre i 65 anni, i possessori della

AMATo abbonato Card, della Tessera Plus Rete Servizi Bibliotecari di Pesaro e Urbino e convenzionati vari.

——

Biglietti e abbonamenti potranno essere acquistati:

– in prevendita (con maggiorazione di € 1.00):

biglietteria Tipico.tips, via Rossini, 41 Pesaro tel. 0721 3592501

orario: lunedì dalle 16 alle 19.30; da martedì a sabato dalle 10 alle 13 e dalle 16 alle 19.30

biglietteria Teatro Rossini, P.zza Lazzarini 1, Pesaro tel. 0721 387621

orario: da mercoledì a sabato 17.00 – 19.30

biglietteria Teatro della Fortuna, P.zza XX Settembre 1, Fano, tel. 0721 800750

orario: da mercoledì a sabato 17.30 – 19.30, mercoledì e sabato anche 10.30 – 12.30

e in tutti i teatri del circuito Amat

chiamando il call center dello spettacolo delle Marche 071 2133600

con acquisto in linea del biglietto (solo circuito vivaticket – solo con carta di credito)

– il giorno stesso dello spettacolo

nelle biglietterie di ogni singolo teatro, dalle ore 19.00

——

VENDITA ON LINE:

Una parte dei posti disponibili viene messa in vendita on line.

L’acquisto si può effettuare visitando il sito: www.vivaticket.it.

L’acquisto on line e la prevendita comportano un aggravio del costo del biglietto

in favore del gestore del servizio.

——

INFO:

Rete Teatrale della provincia di Pesaro e Urbino, via Mazzolari 10, Pesaro

tel. 0721 3592515, cell. 366 6305500

www.amatmarche.net

reteteatripu@amat.marche.it

 

LEAVE A REPLY