Fatti di numeri

Il 1° marzo, ore 21, al Teatro della Meraviglia nell'ambito del Festival di Teatro e Scienza di Trento

0
84
Condividi TeatriOnline sui Social Network
Foto di Nicolò Degl’Incerti Tocci

Fatti di numeri è il titolo dello spettacolo di Monica Morini e Bernardino Bonzani che interpreta, attraverso il linguaggio teatrale, i contenuti dei dataset pubblici della città. Per una comunità che cambia.

Al debutto, avvenuto un anno fa a Reggio Emilia, Fatti di numeri del Teatro dell’Orsa ha ottenuto un grande successo: centinaia di spettatori entusiasti e l’attenzione di alcuni media nazionali, tra cui Rai Radio3. Il visionario progetto sarà riallestito in vista della presentazione, giovedì 1 marzo alle ore 21, al prestigioso Teatro della Meraviglia, Festival di Teatro e Scienza di Trento.

«Non tutti sanno dell’esistenza dei dataset pubblici, i numeri della vita di una città: dai parchi alle rotonde, dai libri prestati nelle biblioteche fino al numero dei nuovi nati. Una rete che sostiene la vita, un serbatoio di dati che ci riguardano, che sono di tutti. Una cascata di numeri che, se letti in relazione a noi e agli altri, ci aiutano a immaginare e costruire futuro» suggeriscono gli ideatori Monica Morini e Bernardino Bonzani «La creazione di questo spettacolo è stata una sfida appassionante: i numeri sembrano respingenti, ma non lo sono.  Hanno bisogno di domande, chi domanda ha desideri di futuro. Se hai domande in tasca, i numeri rispondono.  Sotto la coperta rigida dei dati c’è un mondo vibrante, capace di raccontare il presente, una geografia del “sentire” una mappa del “sapere”. Leggere le coordinate e contribuire al cambiamento ci rende cittadini, non solo consumatori. Cittadini liberi, comunità pensante, aperta: un consumatore cede dati, un cittadino accede ai dati».

Annamaria Gozzi, co-autrice, aggiunge: «Gli Open Data sono come un acquedotto pubblico, se apri il rubinetto puoi conoscere, sapere, raccontare. Sono un’occasione per comprendere i cambiamenti che ci attraversano: i numeri ti fanno capire che hai occasioni per cambiare la qualità della tua vita, insieme a quella degli altri».

In scena gli stessi Monica Morini e Bernardino Bonzani insieme al compositore e musicista Gaetano Nenna e all’artista visivo Michele Ferri, che interagisce dal vivo con uno schermo di immagini parlanti realizzate ad hoc dal video maker Alessandro Scillitani.

Concludono gli artisti: «Lo spettacolo ogni volta attinge ai serbatoi dei dati pubblici di ogni città. Con stupore questa ricerca svela l’ossatura di una città in cambiamento, che spesso non viene percepita nelle proprie potenzialità. I dati di Trento ci hanno acceso di curiosità e meraviglia. Saremo felici di raccontarlo agli spettatori che incontreremo al Festival, nella settimana in cui si celebra la Giornata Mondiale degli Open Data».

Fatti di numeri andrà in scena al Teatro Sanbàpolis, in via della Malpensada 82 a Trento.

Info sul Festival della Meraviglia: http://www.teatrodellameraviglia.it/

Info sulla Compagnia: http://www.teatrodellorsa.com/

LEAVE A REPLY