Progetto di formazione “Crocevia FareVedere Teatro”

Auditorium Don Bosco /Teatro Valle

0
170
Condividi TeatriOnline sui Social Network

“Crocevia FareVedere Teatro”: scuola e teatro insieme per la crescita dei ragazzi e della società.

 

Un progetto di ATGTP sostenuto da Fondazione Cariverona in collaborazione con la Casa dello Spettatore di Roma e quattro istituti scolastici del territorio: I.C. “Lorenzo Lotto” di Jesi, Liceo Scientifico “Leonardo Da Vinci” di Jesi, I.I.S. “Galileo Galilei” di Jesi, l’I.I.S. “Morea Vivarelli” di Fabriano.

 

 

Teatro da fare e teatro da vedere, insieme agli altri, per promuovere lo sviluppo individuale e collettivo. A partire dalla scuola, in un percorso a più tappe rivolto alla popolazione scolastica del territorio – studenti e docenti – e agli operatori culturali e teatrali. Perché – spiegano gli organizzatori di “Crocevia FareVedere Teatro” – «una scuola che cresce contribuisce ad un teatro che cresce, ed insieme fanno crescere la società».

 

“Crocevia FareVedere Teatro” è il progetto promosso da ATGP Associazione Teatro Giovani Teatro Pirata, con il sostegno di Fondazione Cariverona, cui collaborano la Casa dello Spettatore di Roma – centro di riferimento nazionale per la formazione del pubblico – e quattro istituti scolastici del territorio, tre di Jesi, l’Istituto Comprensivo “Lorenzo Lotto”, il Liceo Scientifico “Leonardo Da Vinci” e l’I.I.S. “Galileo Galilei”, ed uno di Fabriano, l’I.I.S. “Morea Vivarelli”.

Il progetto si propone di favorire l’incontro tra il mondo del teatro e quello della scuola, sviluppando da un lato la qualità della partecipazione del pubblico agli spettacoli e dall’altro la conoscenza delle metodologie di teatro educazione come supporto alla didattica.

Numerosi gli appuntamenti “Crocevia FareVedere Teatro”, in corso in questi mesi e fino a maggio in varie sedi a Jesi, Chiaravalle, Senigallia e Fabriano. Il programma del Vedere Teatro è dedicato alla didattica della visione, con spettacoli (otto recite) dedicati agli studenti e sei incontri di formazione indirizzati agli insegnanti e agli operatori. Nel programma del Fare Teatro sono i laboratori teatrali per gli studenti dei quattro istituti scolastici coinvolti, i cui esiti andranno poi in scena il 2 maggio a Serra San Quirico, in occasione della 36esima Rassegna Nazionale di Teatro della Scuola.

 

Gli spettacoli per le scuole.

La proposta degli spettacoli per le scuole mira a costruire nel pubblico una visione approfondita, consapevole e aperta al dialogo e alla condivisione. Otto gli appuntamenti, da gennaio ad aprile; in cartellone, “Storia di Ena” di e con Lucia Palozzi con tre recite al Teatro Pergolesi ed una all’Auditorium Don Bosco di Fabriano, “Aida. Il bambino che sognava l’opera” di Teatro Linguaggi-Atgtp con una recita al Teatro La Fenice di Senigallia ed una recita al Teatro Valle di Chiaravalle, ed infine le due recite di “Per la strada” degli Eccentrici Dadarò al Teatro Valle di Chiaravalle, queste ultime il 17 e 18 aprile.

 

Formazione didattica della visione per insegnanti e operatori.

Da gennaio a maggio, a Jesi, Senigallia e Chiaravalle si tengono i sei incontri di formazione in didattica della visione, realizzati in collaborazione con “La Casa dello Spettatore” di Roma che sperimenta da anni pratiche e strumenti per la formazione del pubblico. Partendo dalla visione ragionata degli spettacoli della rassegna, docenti e operatori vengono condotti in una ricerca aperta e condivisa intorno a quel “prima” di attese, curiosità, conoscenze e ipotesi che accompagnano lo spettatore nel tempo che precede lo spettacolo, e a quel “dopo” di reazioni e rielaborazioni.  Tra i prossimi appuntamenti, il 6 e il 24 aprile a Chiaravalle due incontri “prima” e “dopo” la visione dello spettacolo “Per la strada”, per chiudere l’11 maggio a Jesi con un incontro di bilancio.

 

I laboratori teatrali e gli esiti delle scuole.

Il laboratorio teatrale è lo spazio in cui si realizza il Teatro Educazione, un luogo fisico e ideale in cui i ragazzi sperimentano le proprie possibilità espressive, di riflessione e di relazione con gli altri. Ogni laboratorio teatrale è condotto da operatori teatrali professionisti ed è composto da 10 incontri della durata di due ore ciascuno da novembre 2017 a maggio 2018. Le scuole coinvolte sono l’Istituto Comprensivo “Lorenzo Lotto” di Jesi, il Liceo Scientifico “Leonardo Da Vinci” di Jesi, l’I.I.S. “Galileo Galilei” di Jesi, l’I.I.S. “Morea Vivarelli” di Fabriano. Le scuole del progetto Crocevia si incontreranno poi alla 36esima Rassegna Nazionale di Teatro della Scuola di Serra San Quirico il 2 maggio 2018 per mostrare gli esiti laboratoriali.

 

 

 

 

INFO:

ATGTP Associazione Teatro Giovani Teatro Pirata

Sede legale Via Roma 11, 60048 Serra San Quirico

Sede Via Mazzoleni 6/a, 60035 Jesi /AN)

Tel.0731 56590 Fax.0731 4243

www.atgtp.it

 

 

Ufficio stampa: Simona Marini, tel. +39.328.9225986, press.marini@gmail.com

 

 


 

 

 

LEAVE A REPLY