Wood Music Garden (Firenze): ecco la stagione estiva 2018

0
64
Condividi TeatriOnline sui Social Network

Firenze. Toscana. Italia. Siamo a pochi passi dal Centro Storico. Esattamente a 43° Nord e 11° Est. Sul Lungarno Colombo. Lungo le sponde di quel fiume che attraversa la città dividendola in due sponde. Un poco più là, ma non per gli occhi, Piazzale Michelangelo. Il verde intorno. Il fiume che si arricchisce di canoe durante il giorno, diventa il perfetto quadro di un tramonto mozzafiato quando il sole se ne sta andando. E poi le luci che si chiudono su un non lontano Ponte Vecchio sempre romantico.

Questo è il luogo dove nasce Wood Music Garden. Si, siamo a Firenze. Al centro di una delle città più belle del mondo. Ma l’idea con cui nasce questo locale è proprio quella di perdersi. Un posto all’aperto dove respirare un po’ d’aria. Un locale dove ascoltare buona musica, tra Djset e live music, un giardino dove gustare ottimi cocktail al tramonto, un aperitivo rilassante con gli amici. Uno spazio nel cuore di Firenze ma dove potresti essere esattamente dall’altra parte del mondo.

Wood is Drink, Food, Music and Art. Per la stagione 2018 tante le nuove proposte. Un nuovissimo allestimento in un connubio perfetto tra design e l’ambiente circostante (dal legno al plexiglas, tubi innocenti e materiale riciclato). Il cibo curato da La Cova Tapas Bar in un format che va dal pranzo all’aperitivo, per arrivare ad offrire una cena seduti lungo le sponde del fiume. I nostri cocktail e le birre, il vino e i succhi freschi serviti dalle sapienti mani dei nostri barman.

E la ricca programmazione artistica. Ogni giorno Wood Music Garden prende vita e collabora con staff diversi ed etichette discografiche, attivi sul panorama locale e internazionale per creare un nucleo culturale e musicale in cui ruotano i più diversi generi: dal cinema all’aperto ai live, dai dj set alle installazioni. Tra le tante collaborazioni: Lapsus & Friends (Lapsus Music) , B.RIGHT (Butterfly Effect), Sunset Vibes e il Balearic Beat, l’Aperisunset, BIF RECORDS, Antonio Valente e Vimana, Francesco Cangi, collaborazioni anche con artisti fiorentini nel mondo del cinema, degli allestimenti, della scultura. E gli appuntamenti editoriali con le riviste settoriali e le nuove proposte indipendenti, lo yoga al tramonto e gli appuntamenti con A.I.R.O. (associazione internazionale ristoranti dell’olio).

Il tutto, arricchito da un pannello Led Wall e da progetti di Light Design, usati a scopo creativo (Progetto di Visual Design in collaborazione con i diversi Staff inseriti nella programmazione e realtà esistenti sul territorio fiorentino) , intrattenimento, cinema e sport.

L’attenzione ai dettagli e l’apertura verso una continua ricerca fa si che Wood Music Garden sia un giardino musicale. Uno spazio all’aperto che sia luogo d’incontro e scoperta. Luogo di passatempo e cultura. Luogo di intrattenimento e svago.

LEAVE A REPLY