Il mio compleanno

Dal 4 al 6 maggio presso Il Lavoratorio, Firenze

0
166
Condividi TeatriOnline sui Social Network

Migraine”, forse il testo più celebre di Oliver Sacks, ispira il nuovo spettacolo di Riserva Canini, giovane compagnia d’origine fiorentina affermatasi a livello nazionale ed internazionale per la capacità di creare spettacoli di grande impatto attraverso il linguaggio del teatro visuale. Il loro nuovo lavoro è presentato in prima assoluta per Firenze dal 4 al 6 maggio a Il Lavoratorio.

L’emicrania con aura può essere un’esperienza devastante, come sa bene chiunque l’abbia sperimentata. È talmente totalizzante per l’essere umano che può diventare una porta per entrare in un mondo “altro”, nel quale realtà e sogno si fondono. A restituire questo effetto, che è allo stesso tempo di coinvolgimento e straniamento, è l’affascinante performance di teatro visuale di Riserva Canini.

Mescolando in maniera sempre nuova i linguaggi dell’immagine animata e del teatro delle ombre, della proiezione di sagome e di acetati, Marco Ferro porta in scena con “Il mio compleanno” il racconto autobiografico di un giovane trentenne che, complice l’esperienza dell’emicrania e l’effetto di straniamento che essa comporta, intraprende un viaggio attraverso le fragilità, i desideri e i tormenti dell’epoca che viviamo. Un percorso allo stesso tempo reale ed onirico, dove i diversi piani si intrecciano con la stessa stessa complessità con cui si alternano i linguaggi della scena, resi ancor più ricchi e coinvolgenti dalla sonorizzazione live realizzata da Stefano De Ponti, compositore delle musiche e sound designer.

Si crea così un’esperienza immersiva anche per il pubblico, che vive il continuo alternarsi di angoscia e liberazione, sofferenza e gioia, ironia e dolcezza. Fino alla fine, fino al ritorno ad un sé che non sarà più come prima.

——-

Dove: Il Lavoratorio – Via Giovanni Lanza 64/a 50136 Firenze
Quando: Venerdì 4 e sabato 5 maggio ore 21, domenica 6 maggio ore 17
Per informazioni: https://www.illavoratorio.it/
Prenotazioni a: info@illavoratorio.it

LEAVE A REPLY