Lyric Dance Company con “Caravaggio. Amor vincit omnia”

Il 31 maggio, ore 21, all’Auditorium di Santo Stefano al Ponte, Firenze

0
106
Condividi TeatriOnline sui Social Network

Il 31 maggio Lyric Dance Company a Santo Stefano al Ponte con la versione rinnovata di “Caravaggio. Amor Vincit Omnia”. 

Dopo il successo di “Callas”, la stagione della Lyric Dance Company all’Auditorium di Santo Stefano al Ponte a Firenze prosegue con “Caravaggio. Amor vincit omnia” che il coreografo e direttore artistico Alberto Canestro ha completamente rinnovato, per meglio rispondere alle caratteristiche di questo suggestivo spazio, attrezzato per grandi allestimenti multimediali.

Lo spettacolo ha debuttato il 13 maggio e sarà replicato il 31 maggio alle ore 21:00. 

Grazie alla sinergia con Crossmedia Group, artefice delle mostre multimediali che si svolgono nell’Auditorium, Alberto Canestro ha potuto creare un’esperienza immersiva che riunisce in un unico momento gli spettatori, vicinissimi ai danzatori, i danzatori, immersi nella danza dei dipinti di Caravaggio e le immagini, danzanti nello spazio grandioso della chiesa medievale sconsacrata, oggi tempio delle arti.

Le luci, le atmosfere e i colori della pittura di Michelangelo Merisi detto “Caravaggio” sono da sempre amati da Alberto Canestro, diplomato in pittura all’Accademia di Belle Arti di Firenze. Il gesto danzato dona tridimensionalità alla composizione pittorica. Con rigore ed eleganza, infatti i danzatori della Lyric Dance Company sembrano quasi uscire dai dipinti del Maestro, in un continuum di intenzionalità ed emozionalità, dove la drammaticità della composizione pittorica trova naturale svolgimento nello spazio.
Il coreografo codifica nel suo linguaggio neoclassico la carica emotiva e la forza compositiva dei dipinti e attraverso la sua sensibilità di artista multidisciplinare ne esalta gli elementi plastici e li lascia fluire e mutare in forme attuali nelle quali traspare sempre l’enorme rispetto e ammirazione per il grande artista del Seicento. 

Le musiche dello spettacolo sono state appositamente scritte dal compositore Enrico Fabio Cortese, compositore contemporaneo noto per il suo lavoro nel cinema, nella fiction, nella danza, per il suo stile che unisce la musica sinfonica con le sonorità elettroniche.

I biglietti per gli spettacoli sono acquistabili online su www.musictick.com o alla biglietteria dell’Auditorium di Santo Stefano al Ponte, tel. 055 217418, il costo del biglietto intero è 35 euro (settore A) e 25 euro (settore B). Ridotto (-18 anni, studenti e gruppi +6 persone) 30 euro (settore A) e 20 euro (settore B).

LEAVE A REPLY