domenica, Marzo 3, 2024

Area Riservata

HomeSenza categoriaL’“Eleganzissima” Drusilla Foer al Padova Pride Village

L’“Eleganzissima” Drusilla Foer al Padova Pride Village

Icona di stile, musa ispiratrice per fotografi e designer del calibro di Mustafa Sabbagh e Alessandro Gaggio. Attrice teatrale e cinematografica per Ferzan Özpetek. Personaggio televisivo con Serena Dandini per “The Show Must Go Off” e “Matrix” di Chiambretti. Perfino installazione vivente all’interno di Maraveé Corpus a Udine, collettiva di grandi artisti internazionali come David LaChapelle e Cindy Sherman.

Difficile riassumere in poche parole la biografia personale e artistica di Drusilla Foer. Fortunatamente sarà lei stessa a rivelarsi al pubblico mercoledì 27 giugno portando sul palco del Pride Village, “Eleganzissima” recital da lei scritto e interpretato, che arriva alla kermesse in corso alla Fiera di Padova dopo una tournée di successo tra l’Italia e la Spagna.

In un’alternanza di humour sagace e di malinconia commovente, lo spettacolo racconta aneddoti tratti dalla sua vita straordinaria, vissuta fra l’Italia, Cuba, l’America e l’Europa, e costellata di incontri e grandi amicizie con persone fuori dal comune e personaggi famosi, fra il reale e il verosimile.

Drusilla Foer
Drusilla Foer

Essenziali al racconto biografico sono le canzoni dello spettacolo, che Drusilla interpreta dal vivo accompagnata dai suoi musicisti: il Maestro Loris di Leo al pianoforte, che ha curato anche gli arrangiamenti dello spettacolo e Nico Gori ospite speciale al clarinetto e al sax.  In scaletta troviamo brani di autori estremamente vari, come lo è l’andamento emotivo del recital: si va da Lelio Luttazzi a Jobim passando attraverso le indimenticabili canzoni di Amy Winehouse, Giorgio Gaber, Enzo Jannacci, David Bowie, Don Backy, fino a perle più nascoste come “Vucchella” di Tosti/D’Annunzio o un brano dalla voce del primo Novecento milanese “Milly”, ognuno legato a episodi specifici della vita avventurosa di Madame Foer. Non mancherà una personale rilettura di “I Will Survive”,la hit portata al successo da Gloria Gaynor.

La direzione artistica è di Franco Godi, compositore per la pubblicità, per la tv e per il cinema fin dagli anni ’60, scopritore e artefice dell’hip hop di successo in Italia dagli anni ’90 in poi, qui in veste di produttore con la sua Best Sound e infine sul palco per un cameo alla chitarra.

Ingresso 5 € tra le 19:30 e le 23:30; ingresso gratuito dalle 23:30 alle 2:00

Per informazioni
www.padovapridevillage.it

Giuseppe Bettiol
Giuseppe Bettiolhttp://www.giuseppebettiol.it
Laureato in filosofia all’Università degli Studi di Padova, collaboro con lo Studio Pierrepi dal 2009. Appassionato comunicazione digitale, ho concentrato la mia attività nelle Digital PR, nei rapporti con le testate e gli influencer digitali, seguendo corsi ad hoc. Dal 2010 sono consulente di media & public relation per la Federazione Italiana Donne Arti Professioni e Affari di Padova, per il Circolo Tralaltro Arcigay Padova e la Società Dante Alighieri sezione di Padova. Dal 2011 sono responsabile dell’ufficio stampa della manifestazione “Padova Pride Village” alla Fiera di Padova. Attualmente sto inoltre collaborando con il Teatro de LiNUTILE di Padova e il Padova Pride.
RELATED ARTICLES

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Most Popular