Omaggio a Diamante

Il 1° luglio, ore 18.30, a Villa di Maser (TV)

0
844

I Solisti VenetiS´intitola Omaggio a Diamante ed è riconoscente tributo alla recentemente scomparsa Contessa Diamante Luling-Boschetti, il concerto che “I Solisti Veneti” diretti da Claudio Scimone terranno, nell’ambito del “Veneto  Festival 2018” domenica 1 luglio alle 18.30 nella stupenda Villa di Maser, uno dei massimi capolavori di Andrea Palladio, completamente ricoperta da affreschi di Paolo Veronese e decorata dalle sculture e dagli stucchi di Alessandro  Vittoria.

Proprietaria della Villa di Maser, la Contessa Diamante era profondamente innamorata dell’arte e della cultura, attenta e intelligente custode del capolavoro palladiano del quale curò generosamente lo splendore, difendendolo sempre da ogni speculazione e strumentalizzazione.

Impegnata in innumerevoli opere sociali e caritatevoli oltre che attiva nella difesa e valorizzazione dell’immenso patrimonio delle ville venete, la Contessa Diamante lascia un´eredità morale e culturale squisitamente veneta e di altissimo profilo che “I Solisti Veneti” diretti da Claudio Scimone intendono celebrare con l’affascinante serie  di pagine musicali (in gran parte venete) che compongono il programma della serata, scelte fra quelle preferite dalla Contessa.

Assai significativa, sotto ogni profilo, la pagina che  aprirà la serata: quel  brano dell’ “Inno alla gioia” tratto dalla Nona Sinfonia di Ludwig van Beethoven, pagina immortale che l´Europa ha l’onore di utilizzare come proprio inno.

Seguiranno quattro  pagine venete:  il vivace Concerto in re maggiore per tromba e archi di Giuseppe Torelli e il popolare, bellissimo Concerto in do minore per oboe e archi del Nobiluomo veneziano Alessandro Marcello.

Assolutamente veneziani anche i successivi due concerti di  Antonio Vivaldi: il Concerto in sol maggiore RV 413 per violoncello e archi e il Concerto in re maggiore RV 93 per mandolino e archi, tutte pagine affascinanti che ben si sposano con lo splendore degli affreschi del Veronese e gli stucchi del Vittoria. 

Di indubbio fascino la seconda parte del programma, quando “I Solisti” diretti da Claudio Scimone interpreteranno una rarità mozartiana: l´Adagio in do maggiore K 580a per corno inglese e archi che il Compositore salisburghese compose sul tema del suo “Ave Verum”, mottetto oggi famosissimo e scritto a Baden nel giugno 1791 – quindi negli ultimi mesi di vita di Mozart – come dono per l´amico Anton Stoll (Maestro del Coro del Duomo di Baden) in occasione della festa del “Corpus Domini”.

La commovente e altrettanto popolare Elegia per archi “Crisantemi” di Giacomo Puccini (da lui molto amata e largamente ripresa nell’Opera “Manon Lescaut”) introdurrà il finale della serata, in parte novecentesco, con il tema per oboe e archi “Gabriel´s Oboe”, scritto da Ennio Morricone per la colonna sonora del film “Mission”, e in parte invece dedicato al più acrobatico  virtuosismo – con le Variazioni di bravura sulla quarta corda per violino e archi che Nicolò Paganini compose prendendo spunto dallo stupendo tema della Preghiera “Dal Tuo stellato soglio” tratto dal Dramma Sacro rossiniano “Mosè in Egitto”.

Le parte solistiche della serata saranno affidate ai ben noti “virtuosi” del Gruppo veneto: Lucio Degani (violino), Giuseppe Barutti (violoncello), Paolo Grazia (oboe e corno inglese), Roberto Rigo (tromba) e Maria Cleofe Miotti (mandolino).

Il concerto è organizzato in collaborazione con la Villa di Maser e con il Comune di Maser.

——- 

Il “Veneto Festival” (48.o Festival Internazionale Giuseppe Tartini), intitolato “Musica, Arte e Architettura dal Veneto al mondo” -giunto alla sua quarantottesima edizione  conferma anche quest’anno la propria vocazione all’esaltazione e alla diffusione del ricchissimo patrimonio musicale veneto e italiano  di tutti i tempi. Ricco di un calendario esteso da maggio a settembre il Veneto Festival, presenta al pubblico un vasto e multiforme programma di concerti itinerando nei luoghi artisticamente più suggestivi del Veneto e non solo. Le numerose manifestazioni del Festival saranno arricchite dalla presenza di artisti di fama internazionale appositamente invitati per conferire ampiezza e splendore ad una serie di appuntamenti già di per sé eccezionale e per confermare la fama di un Festival che, per valore culturale e artistico, rientra fra i più prestigiosi e qualificati Festival Internazionali d’Europa.

——–

Biglietti:

Mezzoforte, Via Pascoli, 11 tel. 0422 540365 Treviso
Libreria Canova Via Cavour, 6 – tel. 0438 22680 Conegliano
Libreria Tralerighe Corte delle Rose, 74 – tel. 0438 1840514 Conegliano
Ente I Solisti Veneti Padova Piazzale Pontecorvo, 4/A tel. 049 666128
info: www.solistiveneti.it

 

LEAVE A REPLY