Auditorium Parco della Musica, i Simple Minds live al Roma Summer Fest

Il 3 luglio in Cavea, torna la storica band scozzese guidata da Jim Kerr

0
405
Condividi TeatriOnline sui Social Network

Simple Minds RomaDopo i live acustici del 2017, i Simple Minds tornano ancora in Italia con un congruo numero di date, ben sei, che toccheranno anche Roma, martedì 3 luglio, nella Cavea dell’Auditorium Parco della Musica (ore 21), in occasione del Roma Summer Fest.

Il gruppo rock scozzese, icona degli anni Ottanta e Novanta, torna con un nuovo tour e vive un momento particolarmente intenso della propria carriera: i live acustici dello scorso anno che hanno toccato anche l’Italia (incluse le città di Torino e Roma)  per promuovere il disco Acoustic, rivisitazione in chiave intimista 12 fra le loro più celebri celebri canzoni, è diversissimo dal nuovo tour 2018 cominciato a Glasgow e proseguito in Europa: la band scozzese stavolta torna al suo inconfondibile sound pop rock per lanciare il nuovo album di inediti Walk Between Worlds, pubblicato solo pochi mesi fa, lo scorso 2 febbraio.

Nel corso del concerto romano la band guidata da JamesJim” Kerr proporrà la versione live del suo ultimo album, il diciottesimo realizzato in studio e uscito a quattro anni di distanza dal precedente, ma la data in Cavea sarà anche l’occasione di riascoltare i più celebri brani del gruppo scozzese come Dont you forget about me o Alive and kicking, che sancirono il successo planetario, ma anche Belfast child o Love song.

Con oltre 40 anni di carriera, più di 15 album pubblicati, oltre 70 milioni di dischi venduti in tutto il mondo, il gruppo rock scozzese fondato nel 1977 a Glasgow dagli amici Jim Kerr e Charlie Burchill,alla chitarra, resta uno dei più amati a livello internazionale anche per il suo impegno: fin dagli anni Ottanta il gruppo si è schierato politicamente anche a sostegno di Nelson Mandela e contro la lotta all’apartheid e nonostante abbia vissuto qualche momento di crisi creativa, dovuta anche all’infelice cambio di etichette discografiche, da qualche tempo Kerr&co. sembrano aver ritrovato la felice vena creativa e artistica di un tempo.

Un legame strettissimo quello della band scozzese con il nostro Paese dato che Jim Kerr praticamente vive fra Glasgow e Taormina dove gestisce l’hotel Villa Angela che ha acquistato nel 2000. A distanza di appena un anno dai live acustici, il nuovo tour italiano dei Simple Minds conta ben sei date: parte il 2 luglio al Festival Acquedotte di Cremona, tocca Roma il 3 luglio, prosegue il 4 luglio allo Sferisterio di Macerata, il 5 luglio al Marostica Summer Festival in provincia di Vicenza, il 10 luglio in piazza Castello a Udine e si chiude l’11 luglio presso il Porto Antico Arena del Mare di Genova. Biglietti da 26.50 a 48.00 + diritto di prevendita, info su www.auditorium.com.

La settimana del Roma Summer Fest è ricchissima: dopo la band scozzese, torna Francesco De Gregori che farà partire da Roma il suo nuovo Tour (6 luglio) per una scaletta fra grandi successi e gioielli nascosti, il 7 luglio, spazio all’unica data italiana degli Snarky Puppy, la band underground americana fondata da Michael League fra sonorità jazz, funk e R&b e domenica 8 luglio, arriva il rock degli Hollywood Vampires, il gruppo formato da Alice Cooper, la star Johnny Depp e il chitarrista leader degli Aerosmith Joe Perry.

LEAVE A REPLY