“Julius Eastman Memorial Dinner”, terzo ed ultimo concerto di Electropark Exchanges

8 e 10 luglio, Teatro Franco Parenti

0
199
Condividi TeatriOnline sui Social Network

concerto electropark exchanges 2018Electropark Exchanges 2018
Terzo concerto e workshop
Workshop: domenica 8 luglio dalle ore 11:00 alle 19:00

Concerto: martedì 10 luglio ore 21:30
“Julius Eastman Memorial Dinner” – Jace Clayton
with David Friend, Emily Manzo, Arooj Aftab

 

Jace Clayton, anche conosciuto come DJ/rupture da nuova vita al minimalismo militante del compositore Julius Eastman attraverso uno spettacolo per pianoforte, strumenti elettronici e voce. Contemporaneo di John Cage e Morton Feldman nel 1960 a New York, Julius Eastman mescola l’innovazione minimalista con la provocazione politica, venendo alla luce ad oggi come uno dei maggiori compositori contemporanei. Inteso come un arrangiamento di due delle sue opere più importanti – Evil Nigger e Gay Guerrilla – Jace Clayton processa live le note ostinate dei pianoforti suonati da David Friend ed Emily Manzo, affiancati dalla vocalist neo-Sufi Arooji Afta.
Un approfondimento sulla vita fuori dalle regole di un grande artista da parte di uno dei compositori più interessanti ed eclettici del panorama elettronico e non.

Electropark Exchanges 2018
Exchanges  è la rassegna di musica elettronica dal vivo per un pubblico seduto prodotta da Electropark e ospitata al Teatro Franco Parenti. Il festival Electropark di base a Genova è caratterizzato da una forte attenzione alla valorizzazione di ambienti urbani attraverso concerti e collaborazioni site specifici che coinvolgono il pubblico in uno scambio tra luogo, artista ed ascoltatore.
Nel 2017 Electropark  è stato protagonista di una duplice espansione dell’offerta culturale: a Genova attraverso l’attivazione di luoghi ed edifici storici per la valorizzazione del patrimonio artistico-storico e a Milano nell’ambito di Exchanges con il coinvolgimento di artisti innovativi, con una linea artistica che ha proposto paesaggi sonori sperimentali sia nei contenuti di respiro internazionale che nel format incentrato sulla relazione tra il singolo artista e lo spazio performativo. Il crescente apprezzamento del progetto da parte di critica e pubblico sia a livello nazionale che internazionale è stato catalizzato dalla partecipazione alla Milano Music Week.
Exchanges 2018  intende essere una summa del percorso di ricerca che ha portato sul palco del Teatro Franco Parenti alcune delle personalità più interessanti e d’avanguardia nell’ambito delle contaminazioni tra generi come elettronica, jazz e post-rock. Questa terza edizione, con il ritorno in Sala Grande, è il fulcro di una nuova visione indirizzata alla sensibilità performativa e alla creazione di un dialogo ancora più diretto con la tradizione storica e culturale del Teatro, oltre che ad una nuova dimensione laboratoriale, spazio di scambio e approfondimento tra artista e spettatore, nei rinnovati spazi della Palazzina dei Bagni Misteriosi all’interno della Sala Zenitale.
La rassegna porterà artisti sul palco e fuori, capaci di performare in spettacoli dal vivo dimensionalmente adatti alla funzione estetica del teatro, propensi alla diffusione della conoscenza e alla costruzione di approfondimenti culturali per un ampio pubblico. L’intento ancora una volta è quello di esplorare le ibridazioni, concetto chiave del nostro tempo che vede un sempre maggiore annichilimento delle canoniche separazioni tra generi, linguaggi e mezzi espressivi.

“ExEx – Getting Closer to Sound and Music”
Workshop con gli artisti
Domenica 8 luglio 2018

 

In compagnia di Jace Clayton ed altri ospiti internazionali, il pomeriggio di Music Innovation Lab prodotto da Electropark Exchanges, promosso dal Teatro Franco Parenti e curato da cuccibar si concentrerà sulle nuove geografie culturali che emergono dalla produzione musicale e visuale contemporanea globalizzata, alla ricerca di resistenze culturali tra territori emarginati e youtube channels, tra tecnologie distribuite e migrazioni, per connettere i linguaggi attraverso cui si esprimono World Music 2.0 e il contemporary sonic landscape

Dalle 14.30 alle 20.00, in compagnia dell’artista Jace Clayton, grande ospite del concerto di martedì 10 luglio che chiude la rassegna Electropark Exchanges 2018, attraverso studio session, conversation, reading e live set, ExEx #3 Culture costruirà un viaggio attraverso le geografie sonore, musicali e visuali contemporanee. Insieme ad accademici, ricercatori, artisti e documentaristi, si svelerà il filo che collega i musicisti SUFI dei paesaggi desertici del Nord Africa alle nostre periferie urbane, dove riecheggia la trap music.

Programma
Dalle ore 14.00 alle ore 20.00
Palazzina Parenti, Sala Zenitale

14.30 – 15.30
Studio session
“Composing with SUFI Plugin” 
Hosted by Jace Clayton.

15.30 – 16.30
Book shop
Goditi il Bookshop di ExEx accompagnato dai suoni di LLL, a bordo della piscina dei Bagni Misteriosi.
Con i libri di: NERO Editions, Meltemi, EDT

16.30 – 18.00
Conversation
Ubiquitous Music. Digital snapshots of cultural identity
Panelist:

Modera: Sabina Barcucci, ExEx

18.00 – 20.00
Sound experience
Con LLL (Electropark / Sound Ohm – Milan)

Biglietti Workshop
Con il biglietto di ExEx riceverai in OMAGGIO l’ingresso al concerto!
Non perderti l’esperienza unica di incontrare di persona Jace Clayton e di apprendere le sue tecniche compositive e poi goderti il suo splendido live set martedì sera in Sala Grande!
EXEX + FREE CONCERT € 25* (invece di € 41*)!
Il biglietto comprende la partecipazione al workshop (valore 25 €*) e l’ingresso al concerto di Martedì 10/7 IN OMAGGIO (valore 16€)


Biglietti Concerto
Intero > 16€
Early bird entro il 25 aprile  > 12€

Info e biglietteria

Biglietteria
via Pier Lombardo 14
02 59995206
biglietteria@teatrofrancoparenti.it

 

LEAVE A REPLY