La Piazza vive, Viva la piazza (14° edizione)

Dal 13 luglio al 17 agosto in Piazza Matteotti, Tavarnelle Val di Pesa (FI)

0
180
Condividi TeatriOnline sui Social Network

La Piazza vive, Viva la piazzaTavarnelle moltiplica l’anima musicale del territorio. Il centro storico del comune chiantigiano accoglie l’eco in note dell’estate che da domani, venerdì 13 luglio, metterà in scena la passione, la voce, il talento di diverse formazioni toscane. Per i sindaci David Baroncelli e Giacomo Trentanovi “si tratta di un’occasione di qualità, un appuntamento divenuto ormai negli anni consueto che valorizza gli spazi pubblici all’aperto”. È “La Piazza vive, Viva la piazza“, la rassegna musicale che prosegue e amplia l’offerta culturale dell’Unione Comunale del Chianti Fiorentino. 

Nel cartellone della quattordicesima edizione della kermesse, curata alla direzione artistica dalla Scuola di Musica Officine Creative del Chianti, sono sei gli appuntamenti che si terranno in piazza Matteotti con ingresso gratuito fino al 17 agosto. Il debutto è affidato domani venerdì 13 luglio alle ore 21:30 a Daniele Serpi che dedica un tributo a Renato Zero con il concerto “Sottozero”. Il 20 luglio sarà il turno del gruppo Quartagramma Vocal Project, un quartetto di voci femminili che interpreteranno i grandi classici della musica rock, pop e jazz. Il 27 luglio il palcoscenico di piazza Matteotti accenderà i riflettori sui Deb Jones Quartet, un viaggio tra i più celebri brani della musica soul. Il 3 agosto sono di scena i Fab Four in concerto con lo spettacolo Liverpool Station. Il 10 agosto spetta ai Two of us, inondare di musica la notte di San Lorenzo, spaziando tra i generi, pop, musica leggera, tango, fado, soul, jazz. Il 17 agosto ultimo appuntamento con i Big Band 50Zero28, formazione a Km zero, direttamente da Tavarnelle. Lo show propone alcune delle più belle pagine del repertorio delle orchestre swing degli anni ’30 e ’40.  In caso di maltempo gli spettacoli si terranno al Circolo Ricreativo Culturale la Rampa. Info 055 8050824.

LEAVE A REPLY