Ostia Antica, il live dei Cigarettes After Sex

Il Rock In Roma si trasferisce per una sera al Teatro romano di Ostia Antica

0
296
Condividi TeatriOnline sui Social Network

Cigarettes After SexÈ il richiamo delle sonorità rarefatte dei Cigarettes After Sex ad affollare il 10 luglio le polverose gradinate del teatro dell’antico insediamento romano.

Fatto costruire da Agrippa nel I secolo a.C., il Teatro di Ostia Antica continua a vivere nei secoli attraverso le voci e i suoni di chi ospita.

Al crepuscolo si accendono i riflettori e la morbida voce di Greg Gonzalez – frontman e creatore del progetto – lentamente si espande fino permeare l’intera cavea.

Suoni decisi si alternano a silenzi che dilatano il tempo e lo spazio, “Cigarettes after sex” – il disco eponimo della band – risuona tra le rovine e sale lento sopra il cielo di Ostia come fumo di sigaretta.

L’atmosfera è quella di una sospensione temporale in cui passato e presente si fondono senza contrasti, le canzoni dei Cigarettes After Sex parlano di un tempo ormai perduto che sembra essere ritrovato solo per una sera nell’incontro tra l’antico e il contemporaneo.

Un’esperienza immersiva di appena settanta minuti in cui la band ripercorre quasi interamente la propria produzione musicale, la cui intensità viene amplificata alla location che la ospita.

Please don’t cry” è la preghiera con cui Greg Gonzalez saluta il suo pubblico, poi si spengono le luci.

Ad Ostia antica torna il silenzio.

LEAVE A REPLY