Senza Fili, Pinocchio Street Festival 2018

Dal 24 al 26 agosto a Collodi (PT)

0
341
Condividi TeatriOnline sui Social Network

Senza FiliDal 24 al 26 Agosto, Collodi (Pescia, PT) sarà di nuovo il teatro di un evento che si impone all’attenzione del pubblico nazionale per la qualità delle proposte artistiche e per la formula inedita che vede coinvolto il Parco di Pinocchio, il magnifico Giardino di Villa Garzoni, e il borgo incantato di Collodi Castello.

SENZA FILI, Pinocchio Street Festival, evento inserito nell’Agenda Ufficiale dell’Anno Europeo del Patrimonio Culturale, è un progetto dell’Associazione Terzo Tempo di Pescia, organizzato in collaborazione con la Fondazione Nazionale Carlo Collodi, l’Associazione Internazionale Open Street aisbl di Bruxelles, l’Associazione Il Teatro Che Cammina di Treviso, con il contributo determinante della Fondazione Cassa di Risparmio di Pistoia e Pescia, con il contributo del MIBACT, il Patrocinio della Regione Toscana, il Sostegno del Comune di Pescia.

Una manifestazione di indiscutibile spessore, rivolta non ad uno ma a molti pubblici, dalle famiglie agli appassionati della scena contemporanea, della musica di qualità e dell’arte di strada e del circo. Un Festival che fa del linguaggio schietto e a volte irriverente del teatro di strada, la propria cifra stilistica e il proprio modo di celebrare la marionetta che rifiutò ogni manipolazione.

Si capirà perciò perché, quale Special Guest di questa terza edizione, Sabato 25 agosto, è stato invitato un provocatore d’eccezione, il più grande interprete dell’arte buffonesca del nostro tempo: LEO BASSI. Questo istrione moderno, proveniente dalla spagna ma molto apprezzato anche in Italia, ha calcato le piazze delle città e i palcoscenici dei più grandi teatri del mondo. Una vera e propria icona del nostro tempo che fa della provocazione lo strumento per esplorare le contraddizioni della nostra società.

Ma le sorprese di questa terza edizione sono molteplici. Venerdì 24 agosto al Giardino di Villa Garzoni ritorna il Trio Trioche che conquistò il pubblico del Festival già nel 2017 al Parco di Pinocchio. Veterani del genere comico musicale, sono di nuovo a SENZA FILI con “Opera Guitta” (Regia di Antonio Vendramini) uno spettacolo fra melodramma e clownerie, un omaggio a Donizetti, Mozart, Rossini e Verdi.

Sullo stesso filone si innesta anche la partecipazione di una delle formazioni che ha portato al successo il genere comico-musicale fin dagli anni ’80. Stiamo parlando della Microband di Luca Domenicali e Danilo Maggio, previsti sempre al Giardino di Villa Garzoni Domenica 26 Agosto. Nella loro pièce più famosa (“Classica for Dummies”) giocano con gli strumenti, li confondono, li mescolano, in un contagio sorprendente e virtuoso; eppure in tanta bizzarria e in tanta abile confusione, i brani dei grandi autori classici acquistano nuova vita e ne escono magicamente esaltati.

Dal Buffone al Giullare, molto atteso anche “Il Primo Miracolo” di Matthias Martelli (Regia di Eugenio Allegri), tratto da “Mistero Buffo” di Dario Fo (produzione del Teatro Stabile di Torino). Un classico del teatro italiano irrimediabilmente legato al suo autore, premio Nobel per la Letteratura nel 1997, tanto che sembra difficile poter assistere ad una replica di “Mistero Buffo” senza trovare in scena il Maestro scomparso. Eppure il bravissimo Matthias Martelli riesce a darne una rilettura nuova che ne restituisce lo spirito agli spettatori contemporanei. Parco di Pinocchio, Domenica 26.

E ancora… altre partecipazioni di rilievo sono quelle del Duo Lannutti-Corbo, di Ugo Sanchez Jr, del Circo Bipolär, del grande mimo francese Jean Meningue, e dell’argentino El Niño del Retrete.

La direzione artistica, a cura di Alessio Michelotti per il teatro e il circo e di Giovanni Baglioni per la parte musicale, ha preparato un cartellone di oltre 30 performance a sera, con progetti di produzione come “Storie per Citrulli”, una rilettura de “Le Avventure di Pinocchio” in chiave moderna e improntata a temi sociali contemporanei, oppure come “Capricci Barocchi”: con l’obiettivo di far tornare a vivere l’Antico Organo di Michelangiolo Crudeli, custodito nella Cappella del Castello fin dall’anno della sua costruzione (1792), il pianista Massimo Papini, la cantante lirica Raffaella Marongiu, le Danzatrici Giulia Paganelli e Sara Giorgetti, daranno vita ogni sera ad una serie di concerti danzati alla Pieve di San Bartolomeo, su un repertorio che spazia dal Barocco al Romanticismo.

Oltre 100 spettacoli per un week-end di fine estate che riuscirà ad accontentare bambini, famiglie, intenditori. Nelle 3 serate, a partire dalle 21:00 Collodi Castello si trasformerà in un borgo magico, popolato da attori, musicisti e performer, che attraverso un teatro d’ambiente eversivo e imprevedibile, cercheranno di celebrare lo spirito libero di Pinocchio. Si comincerà però già dal pomeriggio, intorno alle 19:00, con i primi eventi a Collodi centro.

Il Festival infine, ospita da quest’anno anche “Pinocchio Joins the Orchestra”, un progetto triennale di cooperazione internazionale nel campo dell’istruzione musicale che coinvolge 4 paesi (Portogallo, Belgio, Serbia e Italia) finanziato dall’Unione Europea attraverso il programma Erasmus+ con un contributo di circa 400.000 €. Il concerto inaugurale si terrà al Parco di Pinocchio Venerdì 24 alle ore 18:30, in concomitanza con la Festa patronale di San Bartolomeo, protettore dei ragazzi.

——–

Terzo Tempo associazione culturale – Via Colle Pinci 4, San Quirico Valleriana, 51017 Pescia (PT)

email: info@senza-fili.it – Cell 3274651362 – P.IVA e c.f. 01869390474

———

I visitatori troveranno di che sfamarsi fino alle 24:00 presso gli stand dello Street Food e con i Menù “Senza Fili”, accompagnati da ottime Birre Artigianali.

Il programma completo delle 3 giornate, tutte le informazioni collegate sono disponibili online sul sito www.senza-fili.it

——–

Facebook: @senza-fili ovvero: www.facebook.com/pinocchiostreetfestival 

Instagram: www.instagram.com/senza_fili

Canale Youtube: https://www.youtube.com/channel/UCgDGcT8RVuG9CathLZctGfw

———-

Info e Contatti:

SENZA FILI, Pinocchio Street Festival

Segreteria: Tel 338 7138903

info@senza-fili.it

———-

PROGRAMMA 2018
http://www.senza-fili.it/PROGRAMMA2018.pdf  (alta risoluzione, 214×596 mm, 40 Mb)

http://www.senza-fili.it/PRO2018.pdf (buona risoluzione, 428×596 mm, 18 Mb)

Programma formato testo:  http://www.senza-fili.it/PROGRAMMA2018.docx 

MANIFESTO 2018

http://www.senza-fili.it/Manifesto2018.pdf (buona risoluzione 210×300 mm 4 Mb)

 

 

LEAVE A REPLY