Teatro dell’Aquila (Fermo): ecco la nuova stagione di prosa 2018/2019

0
4141
Condividi TeatriOnline sui Social Network
Teatro dell’Aquila di Fermo
Foto di Stefano Fortunati

Sedici serate di spettacolo, due in più rispetto alla passata stagione, per nove titoli (due fuori abbonamento), due residenze e una prima nazionale: da ottobre ad aprile il Teatro dell’Aquila di Fermo si conferma luogo di primaria importanza per la proposta culturale che con la nuova stagione di prosa – promossa dal Comune di Fermo con l’AMAT – offre un cartellone capace di intercettare i desideri e gusti di un pubblico attento e curioso.

Un vero e proprio evento per l’apertura di stagione il 26 e 27 ottobre con l’amatissimo Arturo Brachetti che torna sui palcoscenici come unico protagonista di Solo, un vero e proprio assolo del grande artista con al centro il trasformismo che lo ha reso celebre in tutto il mondo e che qui la farà da padrone con oltre 60 nuovi personaggi, portati in scena per la prima volta. Il 28 e 29 novembre, al termine di una residenza di riallestimento, Alessandro Haber e Lucrezia Lante Della Rovere diretti da Piero Maccarinelli sono in scena con Il padre, una pièce di Florian Zeller capace di raccontare col sorriso, ironia, delicatezza e intelligenza, lo spaesamento di un uomo la cui memoria inizia a vacillare e a confondere tempi, luoghi e persone. Icona del cinema italiano e non solo, Ornella Muti giunge al Teatro dell’Aquila con Enrico Guarnieri il 12 e 13 gennaio con La governante, commedia scritta nel 1952 da Vitaliano Brancati e subito censurata qui proposta nell’allestimento diretto da Guglielmo Ferro. La scusa era quella del tema – allora molto scottante – dell’omosessualità. Ma sullo sfondo di un complesso discorso sull’etica e sulla responsabilità individuale, il testo è pieno di accenti polemici contro l’ipocrisia dei benpensanti cattolici, il filocomunismo borghese, i principi della Sicilia baronale e contro la censura stessa. Il capolavoro di Molière Misantropo rivive nei volti e nei gesti di Giulio Scarpati e Valeria Solarino, protagonisti di una commedia amara diretta dalla sapiente regia di Nora Venturini, nei cui difetti possiamo a turno ritrovarci e riconoscerci; e ne ridiamo, guardandoci allo specchio. Il Teatro dell’Aquila la ospita il 26 e 27 gennaio al termine di una residenza di allestimento in prima nazionale. Un cast d’eccezione il 12 e 13 febbraio per Questi fantasmi!. Elledieffe, la Compagnia di Teatro di Luca De Filippo, oggi diretta da Carolina Rosi, mette in scena il capolavoro eduardiano – una delle commedie più importanti dello scrittore napoletano, tra le prime ad essere rappresentata all’estero – con la regia di Marco Tullio Giordana e l’interpretazione di Gianfelice Imparato, Carolina Rosi, Nicola Di Pinto e Massimo De Matteo. Il 16 e 17 marzo è la volta di Dirty Dancing, titolo da record, un successo planetario al cinema, un Golden Globe e un Oscar per il brano (I’ve Had) The Time of My Life, oltre 40 milioni di copie della colonna sonora vendute e, solo negli Stati Uniti, oltre 11 milioni di dvd e Blu-ray. A teatro in Italia lo spettacolo ha debuttato per la prima volta in assoluto nel 2014, al Teatro Nazionale di Milano, e ha registrato il record d’incassi con oltre 115.000 presenze nei primi 3 mesi di rappresentazione. A proporlo in questo allestimento di grande impatto è Show Bees in collaborazione con Wizard Productions per la regia di Federico Bellone.

Il 25 e 26 aprile conclude la stagione Cuori scatenati, uno spettacolo che si annuncia carico di ironia scritto e diretto da Diego Ruiz, una divertentissima e moderna commedia degli equivoci portata in scena da Sergio Muniz, Francesca Nunzi, Diego Ruiz e Maria Lauria.

Arricchiscono la stagione due appuntamenti fuori abbonamento. Il 28 dicembre la Compagnia dell’Alba presenta il musical A Christmas Carol, adattamento del celebre romanzo di Charles Dickens, che vanta ben 19 nomination agli Oscar e il 3 aprile spazio alla comicità intelligente di Geppi Cucciari e il suo Perfetta di Mattia Torre, un monologo teatrale che racconta un mese di vita di una donna attraverso le quattro fasi del ciclo femminile.

Nuovi abbonamenti dal 27 settembre presso biglietteria del teatro 0734 284295.

———-

BIGLIETTERIA

Biglietteria Teatro dell’Aquila

0734 284295

biglietteriateatro@comune.fermo.it

lunedì – venerdì 9.30-12.30 / 16.30 -19.30

sabato 9.30-12.30

———-

ABBONAMENTI

RINNOVI CON CONFERMA DEL POSTO

17 – 22 settembre

RINNOVI CON CAMBIO POSTO

24 – 26 settembre

NUOVI

27 settembre – 6 ottobre

 

settore A € 190

settore B € 145    ridotto* € 75

settore C € 75

———-

BIGLIETTI

PER TUTTI GLI SPETTACOLI

dall’8 ottobre

 

settore A € 30

settore B € 24      ridotto* € 12

settore C € 12

 

Dirty dancing

settore A € 40

settore B € 30      ridotto*  € 15

settore C € 15

 

FUORI ABBONAMENTO

A Christmas Carol, Perfetta

settore A € 24

settore B € 20      ridotto € 12

settore C € 12

 

*riduzione valida per studenti, giovani fino a 25 anni e over 65

———- 

INIZIO SPETTACOLI

feriali ore 21 | festivi ore 17

———-

INFORMAZIONI

AMAT 071 2072439

www.amatmarche.net

CALL CENTER 071 2133600

LEAVE A REPLY