La Beatitudine nel Paradiso di Dante

Il 20 ottobre, ore 21, presso la Basilica di Santa Croce, Firenze

0
952

Beatitudine nel ParadisoSabato 20 ottobre 2018, alle ore 21.00, la fiorentina Basilica di Santa Croce sarà la gotica cornice dell’evento teatral-musicale titolato ‘La Beatitudine nel Paradiso di Dante‘, ideato e diretto dalla Dr.ssa Silvia Bargellini.

Prenderanno parte all’iniziativa le voci recitanti del Direttore artistico, Silvia Bargellini, e dell’attore Paolo Spennato, che interpreteranno alcune delle più significative terzine dei Canti danteschi del Paradiso che affrontano il tema della Beatitudine, quello stato di perfetta felicità del quale godono le anime del Paradiso nella visione e nella contemplazione di Dio.

Il legame creato con Dante è quanto mai calzante dato che, proprio nella Commedia, così come nel Convivio e nel De Monarchia, il sommo poeta riafferma l’eccellenza della Beatitudine celeste, alla quale si subordina quella terrena, intesa quest’ultima come tappa intermedia per il raggiungimento della visione di Dio-Verità nel Paradiso.

Alla recitazione si uniranno intensi e lirici momenti musicali tematici, interpretati dalle voci soliste delle soprano Carla Giometti e Eva Mabellini, accompagnate dall’Ensemble strumentale ArteInCanto Musica – costituito da Roberta Malavolti Landi al violino, Caterina Paoloni alla viola, Laura Gorkoff al violoncello e Pamela Burrini al clavicembalo – e del Coro di voci bianche di Firenze e Scandicci, diretto dal M° Lucia De Caro.

Saranno eseguite pagine del compositore barocco tedesco Johann Sebastian Bach, del classico preromantico Ludwig van Beethoven e di Riz Ortolani, una delle penne più prestigiose della musica da film italiana, toccando tematiche che da San Francesco, omaggio alla francescana Basilica e alla beata Umiliana de’ Cerchi – una delle prime terziarie francescane, vissuta nel quartiere di Santa Croce, della quale ricorrono, nel 2019, ricorre l’800esimo anniversario dalla nascita – arriveranno ai più alti esempi di musica sacra attraverso i secoli, dal Seicento all’Ottocento.

Ricordiamo che l’evento è organizzato dall’Associazione Amici di Santa Croce, dalla rivista Città di Vita e dallo Studio Teologico per Laici della Basilica di Santa Croce, in collaborazione con l’Associazione culturale ArteInCanto Musica e l’Accademia Musicale di Firenze.

L’ingresso è libero e gratuito.

LEAVE A REPLY