Officina Teatro (San Leucio, CE): ecco la nuova stagione 2018/2019

0
138
Condividi TeatriOnline sui Social Network

Officina TeatroOltre 200 persone hanno preso parte domenica 30 settembre alla festa di presentazione della stagione di Officina Teatro, a due passi dal Belvedere di San Leucio. Il direttore artistico Michele Pagano ha illustrato le scelte del cartellone, racchiuse sotto il titolo Origini. «Le radici di ognuno di noi – spiega in direttore – s’incrociano in storie comuni e in luoghi condivisi. Ma nella scelta di questo tema c’è anche l’omaggio a questo luogo magnifico che ci accoglie, il territorio di San Leucio, dove a fine Settecento si produceva la seta che rivestiva i troni e le regali sale europee e la comunità dei lavoratori sperimentò la celebre avanguardia “utopica” di Ferdinandopoli».

Venti spettacoli tracciano un percorso che unisce le drammaturgie classiche alla sensibilità contemporanea. Quasi tutti i lavori in cartellone saranno rappresentati in prima regionale. La stagione parte il 13 ottobre con Faustbuch della compagnia ligure degli Scarti ed arriva a fine aprile; fra gli spettacoli anche un progetto di Michele Pagano sul sogno, in cui gli spettatori saranno accolti ciascuno in un proprio letto, per “sognare”, risvegliarsi e poi fare colazione tutti assieme.

Accanto agli spettacoli sono previste quest’anno alcune sezioni speciali per rafforzare la funzione sociale e multiculturale degli spazi di Officina. In primo luogo la rassegna Vivo, curata da Gennaro Vitrone, che proporrà quattro appuntamenti con la canzone d’autore, con l’esibizione di cantanti e musicisti campani. Un’ora prima di ogni spettacolo il pubblico sarà invitato alle Attese, spazio di performance e d’arte aperto a tutti; dopo lo spettacolo ci sarà invece il Contorno, un piccolo convivio per scambiare sensazioni e idee sui lavori appena visti, intorno a una tavola coi cibi e i vini offerti da alcuni ristoranti della zona (La Vignarella, Vignaré, Setapp, Ristorante Belvedere, Ristorante Leucio); e infine Offlab, uno spazio dedicato agli allievi della scuola di teatro di Officina per avviare da un lato la dimensione professionale dell’esperienza formativa e dall’altro per aprire le porte del teatro a un’idea partecipata di creazione.

«Officina Teatro è uno spazio collettivo – ha aggiunto ancora Pagano – che trova la sua piena realizzazione nello scambio di pensieri, fantasie ed emozioni».

—–

Ecco il cartellone 2018-2019:

  • 13| 14 Ottobre: Faustbuch | Produzione Gli Scarti | drammaturgia e regia di Enrico Casale
  • 26|27|28 Ottobre: Il miracolo |Produzione Officinateatro (sezione ‘in replica’) | drammaturgia e regia di Michele Pagano
  • 3|4 Novembre: Crescendo (Growth) | Produzione Pierfrancesco Pisani | di Luke Norris, regia di Silvio Peroni
  • 10|11 Novembre: Le ore dorate | Produzione Officinateatro (sezione ‘in replica’) | drammaturgia e regia di Michele Pagano
  • 23|24|25 Novembre: Happy.new.here. ispirato alla Trilogia di Belgrado | Produzione della compagnia NAPS di Officinateatro con la regia di Vicoquartomazzini | drammaturgia e regia di Gabriele Paolocà
  • 1 | 2 Dicembre: Soste | Produzione Officinateatro (sezione ‘out-off’) | drammaturgia e regia di Michele Pagano  
  • 21|22|23|25|26|27|28|29|30 Dicembre – 3|4|5|6 Gennaio Pinocchio rewind | Produzione Officinateatro  | drammaturgia e regia di Michele Pagano  
  • 19|20 Gennaio: Sabbia | Produzione Officinateatro (sezione ‘in replica’) | drammaturgia e regia di Michele Pagano  
  • 26|27 Gennaio: Schianto | Produzione Oyes | drammaturgia e regia di Stefano Cordella
  • 2|3 Febbraio:  Trainspotting | Produzione Tieffe Teatro Milano | drammaturgia di Irvine Welsh, traduzione di Emanuele Aldrovandi, regia di Sandro Mabellini
  • 16|17 Febbraio: ‘O pesce palla | Produzione Garbuggino Ventriglia | drammaturgia e regia di Silvia Garbuggino e Gaetano Ventriglia
  • 23|24 Febbraio: Nella fossa | Produzione Punta Corsara | drammaturgia e regia di Gianni Vastarella
  • 15|16 Marzo: Il Misantropo di Molière | Produzione Il Mulino di Amleto | drammaturgia e regia di Marco Lorenzi  
  • 22|23 Marzo: Sogno lucido | Produzione Officinateatro (sezione ‘out-off’) | drammaturgia e regia di Michele Pagano  
  • 30|31 Marzo: L’ospite | Produzione Pupi e Fresedde | Centro Nazionale di Produzione Teatrale Firenze – Uthopia | drammaturgia di Oscar De Summa, regia di Ciro Masella
  • 13|14 Aprile: La ragione degli altri | Produzione Alchemico Tre | drammaturgia di Riccardo Spagnulo, regia di Michele Di Giacomo
  • 22|23 Aprile: Le ore di troppo | Produzione Officinateatro (sezione ‘out-off’) | drammaturgia e regia di Michele Pagano  

LEAVE A REPLY