Penso che un sogno così…

Dal 25 al 28 ottobre al Teatro Ambra Jovinelli, Roma

0
301
Penso che un sogno così
Foto di Pino Le Pera

Dal 25 al 28 ottobre, al Teatro Ambra Jovinelli, un grande ritorno con uno spettacolo evento fuori abbonamento: Giuseppe Fiorello tornerà ad emozionare il pubblico con lo spettacolo campione di incassi Penso che un sogno così…, scritto dallo stesso Giuseppe Fiorello e da Vittorio Moroni e ispirato a Domenico Modugno e al padre del protagonista, per la regia di Giampiero Solari. Giuseppe Fiorello ci conduce, a partire dalle celebri canzoni di Modugno, in un viaggio attraverso la sua infanzia, la Sicilia e l’Italia di quegli anni, le facce, le persone, vicende buffe, altre dolorose, altre nostalgiche. Le musiche sono eseguite dal vivo da Daniele Bonaviri e Fabrizio Palma.

Salgo a bordo del deltaplano delle canzoni di Domenico Modugno e sorvolo la mia infanzia, la Sicilia e l’Italia di quegli anni, le facce, le persone, vicende buffe, altre dolorose, altre nostalgiche e altre ancora che potranno sembrare incredibili. Attraverso questo viaggio invito i protagonisti della mia vita ad uscire dalla memoria e accompagnarmi sul palco, per partecipare insieme ad un avventuroso gioco di specchi”.

Giuseppe Fiorello

———

TEATRO AMBRA JOVINELLI
Via Guglielmo Pepe, 43 /47 Roma 00185
Orari repliche
dal martedì al sabato ore 21:00 – domenica ore 17:00

Info 06 83082620 – 06 83082884
Biglietti (compresa prevendita): da € 33,00 a € 17,00

Convenzioni parcheggio in orario spettacolo:
Garage Esquilino – via G. Giolitti, 27/A – dal martedì al sabato € 1,50 l’ora
Parcheggio ES Giolitti Park – via G. Giolitti 267 – tutti i giorni € 1,00 l’ora
Ufficio promozione tel. 06 88816460

www.ambrajovinelli.org

LEAVE A REPLY