1918-2018. 100 anni dall’armistizio

L'11 novembre presso il MIC - Museo Interattivo del Cinema, Milano

0
216
Condividi TeatriOnline sui Social Network

100 anni dall'armistizioDomenica 11 novembre presso il MIC – Museo Interattivo del Cinema, Fondazione Cineteca Italiana, in occasione della celebrazione dei 100 anni dalla firma dell’Armistizio che pose fine al conflitto fra Italia e Austria-Ungheria e che favorì la fine della Grande Guerra, presenta 1918-2018. 100 ANNI DALL’ARMISTIZIO, una giornata dedicata a film, racconti e corti d’animazione incentrati sul primo conflitto mondiale.

All’interno del MIC – Museo Interattivo del Cinema sarà inoltre possibile vivere un’esperienza unica: utilizzare autonomamente un visore stereoscopico della fine del XIX secolo, fornito di ben 154 fotografie della guerra Italo-Austriaca del 1915-18 impresse su lastre di vetro. Il fascino di queste immagini risiede nella rarità e nella crudezza dei soggetti immortalati (le trincee, i feriti, i corpi straziati), nella visione tridimensionale dovuta alla stereoscopia e nella modalità della loro consultazione, che prevede eccezionalmente l’utilizzo diretto da parte del visitatore.

Alle ore 15 il calendario della sala cinema del MIC prevede la proiezione del piccolo capolavoro in stop-motion di Segundo de Chomon La guerra e il sogno di Momi (1917); a seguire, alle ore 16, uno dei più grandi e significativi successi di Charlie Chaplin, Charlot soldato (1918), e alle ore 17 presentiamo GRANDE GUERRA BIANCA, progetto del fotoreporter Stefano Torrione, frutto di quattro anni di esplorazioni fotografiche sulle montagne teatro del primo conflitto mondiale. Il reportage è stato realizzato in occasione del centenario della Grande Guerra: l’itinerario del fotografo segue le tracce lasciate
dalle migliaia di uomini mandati a combattere e a morire in condizioni proibitive. Trincee, baracche, gallerie scavate nella roccia, postazioni di combattimento, ma anche armi e oggetti personali ritrovati in quota, testimonianza di uno degli eventi più tragici della storia dell’umanità. 
Torrione illustrerà attraverso un video incredibile il proprio lavoro di ricerca e di reportage fotografico.

A seguire, uno dei più grandi film di guerra della storia del cinema, La grande guerra (1959) di Mario Monicelli, che vinse il Leone d’Oro alla Mostra del Cinema di Venezia e fu nominato all’Oscar come miglior film straniero.

———

IL PROGRAMMA COMPLETO DELLA GIORNATA

Domenica 11 novembre
h 15.00
La guerra e il sogno di Momi
Segundo de Chomon, 1917, 41’, muto.
Il padre del piccolo Momi è partito per la guerra; il nonno di Momi gli legge una lettera del padre contenente racconti di battaglie. Dopo la lettura il piccolo si addormenta e sogna scontri sostenuti da soldatini, condotti dal valoroso padre, fino al trionfo finale.

h 16.00 Charlot soldato
Charlie Chaplin, 1918, 46’, muto.
La Prima Guerra Mondiale è in corso. Tra i soldati al fronte c’è anche Charlot che naturalmente pensa più a salvare la pelle che a combattere il nemico.

h 17.00 GRANDE GUERRA BIANCA
Il progetto Grande Guerra Bianca del fotoreporter Stefano Torrione è frutto di quattro anni di esplorazioni fotografiche sulle montagne teatro del primo conflitto mondiale. Il reportage è stato realizzato in occasione del centenario della Grande Guerra: Torrione ha percorso la linea del fronte, sulla lunga cresta di confine tra il Passo dello Stelvio e l’altopiano carsico, dove le truppe austro-ungariche e italiane si affrontarono in zone impervie tra le cime e i ghiacciai delle Alpi centrali e orientali.
Stefano Torrione illustrerà al pubblico il proprio lavoro di ricerca e di reportage fotografico.

A seguire
La grande guerra
Mario Monicelli, Italia, 1959, b/n, 140’. Con Alberto Sordi, Vittorio Gassman.
Uno dei più grandi film di guerra nella storia del cinema. Appena uscito, nel 1959, vinse il Leone d’Oro al Festival di Venezia e fu nominato all’Oscar come miglior film straniero.

———-

MIC – MUSEO INTERATTIVO DEL CINEMA
Viale Fulvio Testi 121, 20162, Milano – MM5 Bicocca

INFO
T 02.87242114 / info@cinetecamilano.it / www.cinetecamilano.it

ORARIO MIC
Da martedì a giovedì dalle 15.00 alle 19.00
Venerdì dalle 15 alle 21
Sabato e domenica dalle 15.00 alle 19.00

———–

BIGLIETTI
Intero: € 6,50; ridotto con Cinetessera: € 5,00; bambino + adulto € 7,00
Dai 16 ai 19 anni ingresso gratuito

Cinetessera valida fino al 31 dicembre 2019: €10. Valida anche per le proiezioni presso Spazio Oberdan Milano e Area Metropolis 2.0 – Paderno Dugnano.

Il biglietto di ingresso consente: la visita al MIC, la possibilità di assistere alla proiezione cinematografica giornaliera e la visita guidata nel Nuovo Archivio Storico dei Film, effettuabile su prenotazione venerdì, sabato e domenica alle h 15.30 e 17.30. 

LEAVE A REPLY