Pollicino

Il 25 novembre, ore 16.30, al Teatro Sociale Giorgio Busca, Alba (CN)

0
431

PollicinoTeatro di narrazione e d’attore, burattini e oggetti per raccontare la celebre fiaba di Charles Perrault.

«Anche i più piccoli, alti come Pollicino, possono raggiungere grandi risultati. Basta avere un cervello fino, orecchie aperte, e grandi stivali fatati»: Bernardino Bonzani del Teatro dell’Orsa cita un frammento di Pollicino, spettacolo di cui è protagonista, che sarà in scena domenica 25 novembre alle ore 16.30 al Teatro Sociale Giorgio Busca di Alba, in provincia di Cuneo, in apertura della rassegna Famiglie a Teatro.

«Pollicino è una storia che continua a parlarci di come, con la creatività e una buona dose di solidarietà, si possa uscire dalla povertà. Con questo spirito abbiamo voluto ideare e realizzare le scenografie e gli oggetti dello spettacolo» aggiunge l’attore e scenografo Franco Tanzi «Tutto è stato creato con materiale di riciclo: legno, metalli, stoffe, materie plastiche, persino lampade. Alla materia destinata allo scarto e alla discarica è stata restituita un’anima e una funzione in grado di comunicare ancora emozioni».

«Una delle più belle storie di Perrault, una fiaba per vincere la paura, un sentiero di molliche di pane per entrare nel bosco, sapere chi siamo, essere forti anche quando siamo piccoli» conclude Monica Morini, che ha curato la regia dello spettacolo «Come Pollicino occorre ritrovare la strada di casa e, quando proprio non si può fare altrimenti, si deve trovare il coraggio di affrontare l’orco».

Il Teatro Sociale Giorgio Busca si trova in Piazza Vittorio Veneto 3 ad Alba (CN).

Uffici: via General Govone 11, Alba (CN). Tel 0173 292470-471, email: teatro.sociale@comune.alba.cn.it.

Il botteghino del Teatro Sociale è aperto al pubblico il giovedì dalle ore 15 alle ore 18 e nei giorni di programmazione a partire da due ore prima dell’inizio dello spettacolo.

Info sulla Compagnia: http://www.teatrodellorsa.com/

LEAVE A REPLY