Al Teatro Comunale Sant’Oreste PreCario Diario, uno sguardo ironico sui fallimenti della società contemporanea

0
375

Di e con Chiara Becchimanzi, Monika Fabrizi, Claudia Sorrentino, Elisa Spanò. Aiuto regia Giulia Vanni.
22 dicembre, ore 21.00
Teatro Sant’Oreste Piazza Cavalieri Caccia, 10 – SantOreste (RM)

Valdrada Teatro prosegue l’indagine ironica sui fallimenti della società contemporanea portando per la prima volta in Sabina, al Teatro Comunale di Sant’Oreste (RM), diretto da Simona Oppedisano, “Precario Diario” il primo capitolo di #EpicFail, il nuovo format teatrale ideato da Chiara Becchimanzi.

PreCario Diario è il racconto al femminile di una generazione precaria e vede in scena un esplosivo quartetto di attrici e autrici per un’inedita drammaturgia collettiva: Chiara Becchimanzi, Monika Fabrizi, Claudia Sorrentino, Elisa Spanò.

PreCario Diario è un viaggio attraverso quadri paradossali ma precisamente ritagliati dalla realtà, a servizio di un gioco teatrale che scivola, leggero ma non troppo, da nonsense a commedia, da farsa a teatro civile, da clown a satira, con ritmi serrati e un linguaggio immediato. Un disegno comico intrecciato, un susseguirsi vorticoso di sfide esilaranti su scenografie mobili e multifunzionali – firmate da Fabio Pecchioli – per le malcapitate lavoratrici under 35, in lotta per la sopravvivenza, verso il proprio destino, contro il sistema.

Il tutto, per esplorare l’evanescente, assurda indefinitezza della generazione precaria, secondo le cui leggi siamo apprendisti alle soglie dei 40, giovani di mezza età.

La ricerca di un futuro, di un lavoro, di una qualche felicità  – tutto è precario in questa nostra epoca fatta di impegni che non riusciamo a prendere. Ed ecco un corto circuito – un Epic Fail, appunto, durante il quale ridere del fracasso del “clown” sul palco può farci riflettere del fracasso che ci investe ogni giorno, che generiamo ogni giorno.

“PreCario Diario” di Valdrada Teatro è scritto e interpretato da Chiara Becchimanzi, Monika Fabrizi, Claudia Sorrentino, Elisa Spanò con l’aiuto regia di Giulia Vanni. Il progetto è sostenuto dalla Regione Lazio a seguito dell’Avviso “Produzione Spettacolo dal Vivo” 2018.

Biglietto 10 euro, ridotto 8 euro

Info e prenotazioni 3396404259

LEAVE A REPLY