Be normal, Generazione Y alla riscossa

L'avant-pop di Teatro Sotterraneo al Cubo Teatro

0
286
Condividi TeatriOnline sui Social Network

Be Normal!Al Cubo Teatro per la stagione di Fertili Terreni Teatro va in scena “Be normal!”, il nuovo spettacolo della acclamata compagnia fiorentina Teatro Sotterraneo, un innovativo gruppo teatrale che analizza il contemporaneo attraverso la focale della Generazione Y, quei non più giovani rimasti incastrati fra la crisi dei primi anni ’10 del XXI secolo e gli anni attuali, contraddistinti da una debole invisibile rinascita, che sarà sperò a totale appannaggio della Generazione Z, dei nativi digitali. Be normal! nello specifico affronta la spinosa questione del gap anagrafico generazionale in un’Italia., un Europa, un Mondo che saranno sempre più abitati da anziani e sempre meno da giovani. Lo spettacolo è quindi strutturato come un percorso drammaturgico di giustapposizioni orizzontali senza consequenzialità verticali di causa / effetto attraverso la contemporanea modalità rizomatica e non diacronica, legando gli accadimenti scenici a schegge di rimando non logiche ma suggestive. Risvolti comici surreali, grotteschi e antinaturalistici sono la conseguenza di un montaggio di attrazioni che toccano con esacerbato sarcasmo svariati ambiti del mondo d’oggi: dialoghi stellari a colpi di luce, programmi motivazionali che istigano i giovani alla rivolta contro gli anziani, le conseguenza della metropolitana su corpi ingestibili, la scena di una coppia che evoca lo spettro di un figlio mai nato. Tra atroci gags glacialmente comiche e riflessioni profonde sulla generazione Y schiacciata dal peso del passato, Be normal! Coglie nel segno di un disagio generazionale vivido e (in)dolente, mostrando in tutta la sua cruenza il problema più spinosa dell’Italia d’oggi.

——–

Visto martedì 18 dicembre 2018

Cubo Teatro

Via Pallavicino, 35 – Torino

***

Be normal!

IN SCENA Sara Bonaventura, Claudio Cirri

SCRITTURA Daniele Villa

DISEGNI Claudio Fucile

PRODUZIONE Sotterraneo

COPRODUZIONE Associazione Teatrale Pistoiese, Centrale Fies con il sostegno di BE Festival (Birmingham), Opera Estate Festival, Regione Toscana residenze artistiche Centrale Fies, Associazione Teatrale Pistoiese, Warwick Arts Centre

LEAVE A REPLY