Maria Regina di Scozia

L’odio e l’amore tra due regine che hanno cambiato la storia del loro Paese, interpretate da Saoirse Ronan e Margot Robbie

0
275
Condividi TeatriOnline sui Social Network

Maria Regina di ScoziaAdattamento cinematografico della biografia “My heart is my own: the life of Mary Queen of Scots” di John Guy.

Diretto da Josie Rourke, famosa regista teatrale e al suo primo film cinematografico, con protagoniste Saoirse Ronan, vista in “Espiazione”, “Amabili resti” e “Lady Bird”, che veste i panni di Maria Stuarda e la bellissima Margot Robbie, che ha recitato in pellicole come “The wolf of Wall Street”, “Focus” e “Suicide squad”, che interpreta Elisabetta I d’Inghilterra.

La storia narra il reale conflitto tra queste due forti regine. È il 1561 e Maria Stuarda torna in Scozia dopo la morte del marito Francesco II di Francia, per rivendicare il trono d’Inghilterra e farsi riconoscere come successore da Elisabetta.

La Scozia era diventata protestante e Maria essendo cattolica si scontra con i lord ribelli, come John Knox, che inizia una campagna d’odio contro la regina.

Maria Regina di ScoziaMaria si troverà da sola a combattere contro il suo paese e chiederà protezione alla “sorella” Elisabetta, che però la rinchiuderà per venti anni in una prigione e successivamente la condannerà a morte.

Bellissimo ritratto di queste due potenti donne, che con la loro forza sono riuscite a governare due paesi molto difficili e profondamente maschilisti.

Le due protagoniste sono memorabili e i costumi e il trucco hanno ricevuto due nomination molto meritate agli Oscar.

Si vede che è un film diretto da una donna, perché fa risaltare la femminilità delle due protagoniste.

A volte un po’ lento, ma consiglio di vederlo.

LEAVE A REPLY