Serata d’Autore – Progetto Speciale

Il 25 gennaio, ore 19, al Teatro Officina, Milano

660
via padova

via padovaMassimo de Vita e Roberto Carusi incontrano gli scrittori di via Padova Giorgio Fontana, Matteo Speroni e Massimo Cassani.

Giorgio Fontana (Saronno 1981) vive a Milano da diversi anni. Ha pubblicato sette libri fra cui il romanzo Morte di un uomo felice (Sellerio 2014, premio Campiello) e il reportage narrativo sugli immigrati a Milano Babele 56 (Terre di mezzo 2008). Sceneggia storie per Topolino, insegna alla NABA e collabora con diverse riviste – fra cui il Sole 24 ore, il Tascabile e A Rivista Anarchica.
Matteo Speroni (Milano 1965), giornalista e scrittore italiano lavora al ”Corriere della Sera” dal 1992.

Ha esperienze come attore e come conduttore musicale in radio.

Nel 2010 ha pubblicato il romanzo “I diavoli di via Padova” (Cooper), che raccoglie storie della zona di via Padova. Nel 2011 esce “Brigate Nonni” (Cooper), romanzo ambientato in Italia, in un presente-futuro immaginario, nel quale centinaia di migliaia di anziani si trovano senza pensione o quasi e decidono di fare la rivoluzione.  Nel 2014 esce “Il ragazzo di via Padova. Vita Avventurosa di Jess il bandito” (Milieu), scritto con Arnaldo Gesmundo, uno dei protagonisti della famosa rapina di via Osoppo, del quale sono stati acquistati i diritti per un’opera cinematografica o televisiva.
E’ anche autore di spettacoli teatrali insieme con il cantautore, musicista e compositore Folco Orselli.

Massimo Cassani (Cittiglio, 1966), giornalista e scrittore vive a Milano da trent’anni; ha pubblicato quattro romanzi e curato un’antologia di racconti. Ha pubblicato poi due romanzi e un manuale di scrittura narrativa “La trama – Come inventarla, come svilupparla” (Laurana ed) “Sul marciapiede opposto”, (Bolis, 2018) un noir ambientato in via Padova. Collabora con la scuola di scrittura “La Bottega di narrazione”, diretta di Giulio Mozzi.

Ingresso libero e gratuito

———-

TEATRO OFFICINA via Sant’Elembardo, 2 Milano | MM1 Gorla | info@teatroofficina.it | www.teatroofficina.it | 02.2553200