Il canto del coccodrillo

Dal 26 febbraio al 3 marzo al Teatro Franco Parenti, Milano

0
277

Il canto del coccodrillo

ideato e diretto da Daniel Gol
con Jacopo Fracasso e Giuseppe Palasciano
produzione Teatro Distinto

Durata: 50 minuti

———-

La Compagnia Teatrodistinto, una delle poche giovani compagnie che ha saputo rivitalizzare il Teatro Ragazzi italiano arriva al Parenti con uno spettacolo coraggioso, delicato e ironico, dedicato ai piccolissimi, dai 6 anni in su. Ognuno di noi ha il proprio coccodrillo. Nasce da dentro. Fa paura crea imbarazzo e qualche volta genera tenerezza. Non si può mostrare, non sa cantare eppure esiste, cresce, cambia. Anche lui ha bisogno di cura, per sentirsi meno solo. Possiamo averne paura e nasconderlo, fingere che non esista e impedirgli di esprimersi, ma inevitabilmente una parte di noi lo amerà, e quando saremo disposti a riconoscerlo potremo permetterci di sentire la sua voce.Il canto del coccodrillo è uno spettacolo di teatro d’oggetto e d’attore: utilizza immagini e azioni per raccontare il mondo emotivo del protagonista, il suo viaggio verso la capacità di amare sé stesso per ciò che è, fino a smettere di fuggire. E con ironia e semplicità, aiuta a comprendere che i limiti e le peculiarità che fanno sentire diversi dagli altri, non sono nemici da combattere ma nuovi canti, che aspettano qualcuno capace di apprezzarli.

———-

COMPAGNIA TEATRO DISTINTO

Una compagnia giovane, tra le poche ad apportare nuovi spunti al Teatro Ragazzi italiano attraverso uno stile personale e preciso, costellato da pochissime parole in rapporto a un tappeto musicale ironico e significante che ha attraversato in modo emozionalmente approfondito tutto l’immaginario dell’infanzia. In “Sogno per crescere”, “Kish-Kush”, “Compagni di banco”, “Cenerentola non abita più qui” e soprattutto ne “La pecora Nera” Daniel Gol e Alessandro Nosotti, sempre in collaborazione con Laura Marchegiani, terza presenza insostituibile della compagnia, utilizzando ancora una volta in senso significante la loro diversissima corporeità narrano con leggerezza, attraverso un coraggioso percorso antinaturalistico, dedicato ai piccolissimi, tutte le possibilità per superare i pregiudizi insiti nell’animo umano.

 ———

ORARI
martedì 26 febbraio h 19:30
mercoledì 27 febbraio h 20:15
giovedì 28 febbraio h 20:30
venerdì 1 marzo h 21:00
sabato 2 marzo h 20:00
domenica 3 marzo h 16:45
recite scolastiche: mercoledì 27, giovedì 28 febbraio e venerdì 1 marzo ore 10.00

PREZZO
Intero > 15€ + prev.

———

Informazioni
Biglietteria
tel. 0259995206
biglietteria@teatrofrancoparenti.com

Biglietteria on line
www.teatrofrancoparenti.it
App Teatro Franco Parenti

LEAVE A REPLY