Teatro Sistina, il successo rock di “Peter Pan Forever – il musical”

Un successo per il musical per tutta la famiglia con le musiche cult di Edoardo Bennato

0
324
Peter Pan Forever - il musical
Foto di Lù Magarò

Si può mai smettere di sognare? Evidentemente proprio no e questo è uno dei motivi del successo di Peter Pan forever – il musical, lo spettacolo costruito intorno alle canzoni del concept-album Sono solo canzonette di Edoardo Bennato con la regia di Maurizio Colombi che dal 2006, anno del debutto, continua ad affascinare bambini di ogni età e famiglie. Anche l’ultima edizione del musical in scena al Teatro Sistina di Roma, oggi ultima replica, è stato un successo a conferma di un ingranaggio perfettamente oliato.

Se la magia, la fantasia, il sogno e il desiderio di non voler crescere mai restano il nucleo centrale dello spettacolo, un mirabile esempio di Broadway all’italiana che viene costruito intorno alle canzoni di Bennato, tra cui Il rock di Capitan Uncino, La fata, Viva la mamma, L’isola che non cè (che catturano l’attenzione dei più grandi), lo spettacolo non perde mai la freschezza senza tradire le aspettative di divertimento soprattutto dei più piccoli. Il musical riesce a coinvolgere un pubblico trasversale all’insegna della fantasia, fra spensieratezza (con un pizzico di polvere di fata) e divertimento attraverso la forza della musica: tutti i protagonisti della storia celeberrima tornano in scena (eccezion fatta per il coccocrillo, croce di Capitan Uncino): ci sono Peter Pan, Trilli, Wendy, Uncino. Spugna, Gianni e Michele e tutti i bambini de l’Isolachenoncé pronti a far rivivere liberamente il romanzo di Barrie per raccontare una storia di formazione.

In uno spettacolo ormai perennemente in tour da anni e che ha collezionato molti premi (anche il Premio Gassman e il Biglietto d’Oro Agis 2006/2007 e 2007/2008), non mancano le videoproiezioni e gli effetti speciali, ma senza esagerare. A coinvolgere ed emozionare il pubblico, molto trasversale, è poi la forza trascinante della musica di Bennato, di “canzonette” impressa nelle memoria collettiva.

La drammaturgia del musical lavora sui personaggi rendendo particolarmente godibili tutti i personaggi cattivi, soprattutto Spugna (Jacopo Pelliccia, il veterano del cast che torna a sedici anni dal debutto) e Uncino (Emiliano Geppetti).

Bene amalgamato anche il resto del cast che alterna vecchi e nuovi volti con il Peter Pan di Carlotta Sibilla è Peter Pan, la dolce e decisa Wendy di Martha Rossi che interagiscono con tutti gli altri personaggi, Trilli, Gianni e Michele all’insegna della fiaba. Dopo il successo romano, il tour italiano di Peter Pan forever – il musical prosegue con le date di Reggio Calabria e Cosenza.

LEAVE A REPLY