La natura delle cose

Il 30 e 31 maggio, ore 20.45, al Teatro della Pergola, Firenze

0
150
La natura delle cose
Foto di Dario Lasagni

COMPAGNIA VIRGILIO SIENI

nuovo allestimento 2019

Regia, coreografia, scene: Virgilio Sieni

Collaborazione alla drammaturgia e traduzioni: Giorgio Agamben

Musica originale: Francesco Giomi

Voce: Nada Malanima

Con: Jari Boldrini, Ramona Caia, Nicola Cisternino, Maurizio Giunti, Andrea Palumbo

Costumi: Geraldine Tayar

Luci: Mattia Bagnoli

Strutture gonfiabili: Fly In Balloons s.r.l.

Maschere animali: Chiara Occhini

Prosthesis e consulenza meccanismi, automazioni: Giovanna Amoroso e Istvan Zimmermann-Plastikart

Si ringrazia Tempo Reale Firenze

Produzione: Teatro Metastasio – Stabile della Toscana, Compagnia Virgilio Sieni

Collaborazione alla produzione: Torinodanza, CANGO Cantieri Goldonetta Firenze

La Compagnia è sostenuta da Ministero dei beni e delle attività culturali, Regione Toscana,

Comune di Firenze – Assessorato alla Cultura, Comune di Siena – Assessorato alla Cultura

———

La Natura delle cose di Virgilio Sieni, si basa sul poema filosofico-enciclopedico di Lucrezio, De rerum natura. I cinque danzatori attraversano le tre scene dando vita a un compatto quartetto di uomini e una figura femminile metamorfica sempre presente, come la Venere-dea dell’atto generativo evocata da Lucrezio all’inizio del suo poema. La scelta del De rerum natura coincide con l’urgenza di rivolgersi alla natura delle cose, alla loro anima e origine, ponendo la danza come strumento di indagine e come manifesto per una riflessione sull’oggi.

La drammaturgia è stata elaborata a partire dal testo di Lucrezio; a questo scopo Virgilio Sieni si è avvalso della prestigiosa collaborazione di Giorgio Agamben, tra i più importanti e originali filosofi del nostro tempo, noto e tradotto a livello mondiale. La musica è una creazione originale di Francesco Giomi, compositore e direttore del centro Tempo Reale di Firenze. Il testo dello spettacolo è stato letto e registrato dalla celebre cantante Nada, che per la prima volta offre il suo contributo vocale in uno spettacolo coreografico.

« Attraverso una partitura di elementi sottili, dove la luce sembra sostituirsi al corpo e il senso del vuoto all’apparizione di corpi trasfigurati e galleggianti, si apre uno squarcio su un corpo unico che abita la scena: un corpo che comprende altri corpi, altre forme; che lancia messaggi di pace e che si rivolge all’ascolto, alla democrazia e alla libertà della tecnica, al senso laico del mistero. Una complessa macchina fisica che permette a Venere, presenza umana e pupazzo allo stesso tempo, di muoversi in una prolungata sospensione corporea, per poi discendere lentamente, fino a terra.

Su questi temi lo spettacolo incontra lo spirito e gli intenti del filosofo latino, riflettendo sull’oggi.

Lucrezio dà vita a un discorso scientifico sul movimento degli atomi e dei corpuscoli per arrivare a individuare all’interno delle cose una dialettica tra delizia e orrore, tra nascita e morte, tra voluttà e disgregazione, legando a un’analisi materialistica della realtà lo sviluppo necessario dell’etica e del sentimento; così la danza, partendo dalla costruzione coreografica e dalla riflessione sul movimento del corpo nella scena, arriva a definire una poesia fisica che richiama uno sguardo pronto ad aprirsi su accadimenti estremi e impressionanti, che sfuggono al dominio della razionalità.

È in questa dimensione che i corpi si mostrano allo stesso tempo ricoperti di simulacri e denudati, e si mostrano nel loro atto di genesi e di costruzione, nel loro formarsi e trasformarsi; qui la pelle si espone al vuoto, fondando un tempo che si apre alla sospensione e affermando decisamente, con Lucrezio, che “nulla nasce da nulla” ».

Virgilio Sieni

——-

BIGLIETTI  – Posti Numerati

1° settore 20€ / 15€ *

2° settore 15€ / 12€ *

studenti tutti i settori 10€ *

* escluso diritto di prevendita

———-

PREVENDITA:

Circuito Box Office Toscana e online www.ticketone.it

INFO: Teatro della Pergola, via della Pergola 30 Firenze

Da lunedì a sabato h 9.30 > 18.30

Tel. 055 0763333

biglietteria@teatrodellapergola.com

www.teatrodellapergola.com

Programma completo di Fabbrica Europa: www.fabbricaeuropa.net

LEAVE A REPLY