Outdoor Sports Festival (5° edizione)

Il 1° e 2 giugno nel Golfo di Baratti (LI)

0
109

Outdoor Sports Festival Dallo skydiving nei cieli di Baratti alla gara di SUP nel mare degli Etruschi, dal Calisthenics alla scoperta di tesori nascosti sott’acqua allo yoga in spiaggia, fino alla nuova edizione della Storm the Castle, la gara di trail running che attraversa i resti di uno degli insediamenti etruschi più importanti, l’unico costruito sul mare, per poi “espugnare” il Borgo Castello di Populonia: il 1° e 2 giugno torna Outdoor Sports Festival, weekend tutto dedicato allo sport da praticare all’aperto tra aria, acqua e terra.

Adrenalina e divertimento, ma anche mindfulness e ritorno alla natura caratterizzano questa quinta edizione del festival, che preannuncia di portare migliaia di persone nel Golfo di Baratti nell’arco del fine settimana.

Si comincia sabato 1° giugno alle 9.30 con le attività da praticare in acqua, a partire dalle prove di Sup, Kayak, Windsurf, Surf e Diving. Per tutta la giornata sarà possibile cimentarsi inoltre nello Slackline, moderna versione del funambolismo che consiste nel camminare su una sottile fettuccia sospesa ad altezze variabili tra pochi centimetri fino a diversi metri da terra. Ma anche tornare un po’ bambini con il tree-climbing o fare a gara con i più piccoli della famiglia, mettendo alla prova le abilità di arrampicata sugli alberi. Alle ore 18 la partenza della Storm the Castle, dal celebre prato antistante la spiaggia di Baratti. Quest’anno i podisti avranno la possibilità di cimentarsi in due percorsi, uno da 14 km e l’altro da 25 km, addentrandosi nel parco Archeologico di Baratti Populonia e inerpicandosi verso l’Acropoli romana ed il Castello medioevale, sulla sommità del monte. Da qui il percorso precipita verso il mare e gli scogli, attraversando la macchia mediterranea, sui sentieri incastonati lungo il crinale, fino a sfiorare la Buca delle Fate. Chi sceglierà il percorso lungo dovrà dotarsi di una luce frontale per affrontare il resto del tragitto nel bosco. Per tutti gran finale sulla spiaggia di Baratti, con il luccichio creato delle particelle ferrose colpite dagli ultimi raggi di sole al tramonto.

Tante le attività in programma il giorno successivo, domenica 2 giugno, dalle più adrenaliniche alle più rilassanti, come lo yoga in spiaggia e le lezioni di pilates sul pratone. Per riprendere confidenza con la natura e con il proprio equilibrio – fisico oltre che interiore – sarà anche possibile partecipare a sessioni di Calisthenics che esaltano l’utilizzo del corpo libero come “strumento” di allenamento o di Hebertismo, pratica, quest’ultima, nota agli scout che consiste nel superare gli ostacoli naturali del territorio.

L’accesso all’area è gratuito, la partecipazione alle prove assistite delle varie discipline è garantito dall’acquisto della “Event Card”, che dà diritto anche ad un carnet di convenzioni, valide tutto l’anno per strutture ricettive e sportive del territorio. Una manifestazione all’insegna dello star bene e del divertimento, che invita a vivere la Costa degli Etruschi in maniera sostenibile e a contatto con la natura, alla scoperta delle eccellenze del territorio, sia naturalistiche che culturali ma anche enogastronomiche. Info e aggiornamenti sul programma sul sito web www.outdoorsportsfestival.it

LEAVE A REPLY