Saint Louis @Auditorium, Ink e Jazz Factory

Il 14 e 15 giugno a Roma

0
211

Jazz FactoryVenerdi 14 giugno ore 21

Frammenti, suoni e immagini dalla Saint Louis Factory di Roma.

Suggestioni sonore e visive, eseguite dall’Orchestra sinfonica diretta da Gianluca Podio, Adriano Melchiorre e dai giovani compositori del Saint Louis.

Un incontro con i lavori più interessanti, frutto di un anno di ricerca in un contesto libero di creazione artistica, sviluppo emozionale e crescita culturale. La performance guiderà per mano gli spettatori attraverso un intrigante percorso musicale di ampio respiro, punto di incontro fra linguaggi, stili, soluzioni e sperimentazioni.

Ciascuna composizione, una diversa personale concezione del rapporto musica-immagine-emozione, raccontata dai giovani compositori del Saint Louis e da una straordinaria orchestra darchi.

Composizione originali e sonorizzazioni a cura degli allievi del corso di Composizione e Musica da film Saint Louis

————

Sabato 15 giugno ore 21

Artisti, compositori, creativi del nostro tempo, la Jazz Factory del Saint Louis è una bottega artigiana del suono, dove lidea musicale diventa inchiostro sullo spartito, poi musica, poi riverbero di unemozione.

Un lavoro di ricerca di raffinato pregio, apprezzato e riconosciuto in tutta Europa, ovunque la Jazz Factoryabbia indirizzato la propria energica armonia, un trait dunion tra tradizione e avanguardia.

La Saint Louis Big Band, trascinata dallentusiasmo di Antonio Solimene, eseguirà le composizioni originali e gli arrangiamenti dei giovani autori. La serata sarà dedicata al ricordo di Francesca “Frenzy” Castellano, alla quale lensemble renderà omaggio, eseguendo due brani da lei composti, Cuore di Zucchero(testo e voce di Caterina Mencaglia, arrangiamento di Gabriele Ceccarelli) e Ninna Camilla(arrangiata da Milena Nigro).

Creazioni e visioni di Matteo Rossi, Leonardo Pruneti, Salvatore Di Piazza, Filippo Minisola, Gabriele Ceccarelli, Riccardo Garcia Rubi, Milena Nigro, Walter Pacelli, Guido Della Gatta

———

Saint Louis Big Band

La Saint Louis Big Band è una formazione orchestrale che rispetta in pieno la struttura classica della big band ovvero 5 trombe, 5 sax, 4 tromboni, sezione ritmica e voci.

Il repertorio dellensemble, di tipo jazzistico, sfiora gran parte delle espressioni e dei cambiamenti che hanno caratterizzato la musica afro-americana fin dallinizio del secolo scorso, proponendo alcune tra le pagine più belle della letteratura jazzistica orchestrale (Benny Goodman, Duke Ellington, Dizzy Gillespie) e le elaborazioni di arrangiatori contemporanei dellarea americana (Sammy Nestico, Don Sebesky, Bob Mintzer). La Saint Louis Big Band, dal 2007 a oggi, ha collaborato con numerosi artisti di fama internazionale, tra i quali Kurt Elling, Peppe Servillo, GegeÌ Telesforo, Rosario Giuliani, Daniele Scannapieco, Marcello Rosa, Javier Girotto, Richard De Rosa.

——–

Formazione

Sax Eugenio Varcasia, Antonio Ottaviano, Maurizio Leoni, Ivan Bernardini, Mauro Massei

Tromboni Davide Di Pasquale, Elisabetta Mattei, Stefano Coccia, Laurits Heyerdahl Huso

Trombe Antonio Padovano, Edoardo Impedovo, Giuseppe Scrima, Aniello De Sena

Voci Valentina Ramunno, Alessandro Regoli

Sezione Ritmica

Guido della Gatta, Egidio Salinaro, Chitarra

Andrea Di Renzi, Paolo Evangelisti Basso

Lorenzo Lupi, Matteo Rossi Piano

Coro Livia Zanichelli Nadia Scalise Valentina Ramunno Nicoletta Febbraio Stefano Latteri Riccardo Tenaglia

Voce solista Caterina Mencaglia

———-

INK 2019

VENERDI 14 GIUGNO ore 21

Concerto per orchestra darchi

Composizioni originali e sonorizzazioni

e

JAZZ FACTORY

SABATO 15 GIUGNO ORE 21

SAINT LOUIS BIG BAND diretta da Antonio Solimene

Auditorium Parco della Musica, Teatro Studio Borgna

Viale Pietro de Coubertin, 30 – Roma

Biglietto intero: 10

LEAVE A REPLY