Pordenone Blues Festival (28° edizione)

Dal 15 al 20 luglio a Pordenone

0
381

Pordenone Blues FestivalÈ ufficialmente partito il conto alla rovescia: chi ama il blues, non potrà di certo perdersi un solo appuntamento delledizione #28 del PORDENONE BLUES FESTIVAL in calendario dal 15 al 20 luglio 2019 – proprio nel cuore dellestate dei live in Italia!

La rassegna pordenonese, con 27 anni di attività continuativa e una consolidata ricaduta turistica, e inserita dal 2014 nellEuropean Blues Union (EBU) – associazione che racchiude i festival blues più importanti dEuropa -, riconferma di edizione in edizione il suo alto profilo grazie alloriginalità della line-up e alla forza di sapersi rinnovare con formule differenti, aprendo sempre più la strada ad altri generi musicali che derivano dal blues, come ogni Festival internazionale che si rispetti!

Il cast artistico annovera, anche questanno, grandi nomi della scena musicale mondiale: il fenomeno cult per eccellenza THE STARS FROM THE COMMITMENTS, autentiche star del “Dublin Soul” (data unica in Italia); STEVE HACKETT, leggendario ex chitarrista dei Genesis; i grandi maestri KOOL & THE GANG, iconici padrini della disco-funk (data unica in Italia); RIVAL SONS, quartetto rock blues californiano di stanza a Long Beach; ERIC SARDINAS, tra i chitarristi più esplosivi ed intensi del circuito rock-blues mondiale; JOANNA CONNOR, che porterà a Pordenone il suo feroce rock blues con effetti slide; NNEKA, stella del soul reggae (data unica in Italia); MELVIN TAYLOR BLUES MACHINE, tra i più grandi chitarristi blues al mondo (data unica in Italia); il virtuoso dei tasti BOB MALONE con la sua band. 

——–

I biglietti sono disponibili in prevendita sul circuito Ticketone. 

La nuovissima immagine che accompagna ledizione #28 del PORDENONE BLUES FESTIVAL è un omaggio al grande illustratore e fumettista italiano Sergio Toppi, scomparso nel 2012, e al suo volume “Blues”. Considerato uno dei più grandi autori mai esistiti, con il suo personalissimo stile il Maestro ci riporta alle radici del blues, quando alla fine del XIX secolo il voodoo e la musica mostravano molti punti in comune, tanto da sembrar suonare la stessa partitura.

                                                                                                                                       Ma la vera novità del 2019 riguarda il blues contest, con lINTERNATIONAL BLUES CHALLENGE (IBC)! Sabato 20 luglio, dalle ore 16.30, le eccellenze del blues italiano si sfideranno sul palco del Parco San Valentino per accedere alla finalissima mondiale dellIBC, che si terrà il prossimo inverno allOrpheum Theater di Memphis: saranno due i vincitori (una band e un solista/duo) a rappresentare il nostro Paese in questa importantissima competizione promossa dalla Blues Foundation!

Tornano poi, a grande richiesta, il PORDENONE MUSIC GARDEN – percorso formativo interamente dedicato alla musica e ai musicisti, tra laboratori, camp e incontri con personaggi del firmamento blues; e il BLUES ON THE ROADS, un’imperdibile serata – quella di venerdì 19 luglio – che coinvolgerà tutti i locali del centro, uniti per trasformare Pordenone in una sorta di French Quarter di New Orleans, con oltre 40 concerti, musicisti di strada, spettacoli e dj-set.

A Pordenone il blues non è solo una questione di musica, ma anche unoccasione per scoprire ed innamorarsi delle bellezze del Friuli. Innamoratevi del nostro territorio è, infatti, lo slogan del Festival, che coinvolge lintera città di Pordenone e i comuni della sua provincia. La posizione geografica ottimale, dovuta alla vicinanza sia alle montagne (25 minuti) che al mare (45 minuti), ma anche a città come Aquileia, Trieste, le Dolomiti, Venezia (60 minuti), e la peculiarità della kermesse creano i presupposti ideali per trascorrere a Pordenone una fantastica vacanza! Grazie ai pacchetti PORDENONE FOR HOLIDAY, chi soggiorna durante il periodo del Festival a Pordenone può godere di sconti sui pernottamenti e sui concerti a pagamento; prender parte gratuitamente alle gite blues, per visitare le bellezze della provincia con degustazione di prodotti tipici; avere diritto ad agevolazioni nei negozi del centro città e presso le strutture sportive; entrare gratis ai musei, e tante altre opportunità! 

Il Festival, con la direzione artistica di Andrea Mizzau, è organizzato insieme allAssociazione Pordenone Giovani, che opera dintesa con la Regione Friuli Venezia Giulia, il Comune di Pordenone (Assessorato al Turismo e alla Cultura) e diversi enti privati.

————-

LINE-UP

15 Luglio: Inaugurazione del 28° Pordenone Blues Festival con THE STARS FROM THE COMMITMENTS c/o Piazza XX Settembre (evento gratuito);

16 Luglio: STEVE HACKETT GENESIS – REVISITED TOUR 2019 – SELLING ENGLAND BY THE POUNDThe Entire Album! PlusSPECTRAL MORNINGS40th Anniversary & New Album Highlights c/o Parco San Valentino (evento a pagamento: 35,00 + d.p.);

17 Luglio: KOOL & THE GANG c/o Parco San Valentino (evento a pagamento: 35,00 + d.p.);

18 Luglio: RIVAL SONS + ERIC SARDINAS BAND + JOANNA CONNOR BAND c/o Parco San Valentino (evento a pagamento: 23,00);

19 Luglio: BLUES ON THE ROADS (evento gratuito);

20 Luglio: NNEKA + MELVIN TAYLOR BLUES MACHINE + BOB MALONE BAND + c/o Parco San Valentino (evento gratuito).

———–

GUIDA AL FESTIVAL

Durante la settimana del Festival – 15 al 20 luglio 2019, Pordenone e provincia proporranno ogni tipo di intrattenimento, creando per i tanti visitatori i presupposti ideali per trascorrere una vacanza indimenticabile. Ecco qualcheproposta:

———–

INTERNATIONAL BLUES CHALLENGE

Il Pordenone Blues Festival, assieme al Deltablues Rovigo e al Rootsway Festival e con la collaborazione de Il Blues Magazine, ha organizzato ledizione #36 dellInternational Blues Challenge (IBC), un evento su scala nazionale per individuare le due figure (band e solo/duo) degne di rappresentare lItalia a Memphis (USA) nel più grande festival blues del mondo. Sabato 20 luglio si terranno, dalle ore 16.30 presso il Parco San Valentino, le finali dellInternational Blues Challenge (IBC), una vera e propria Battle of the Bands, dove le stesse saliranno sul palco davanti ad una giuria qualificata che, in base ai precisi criteri determinati dalla The Blues Foundation, selezioneranno la più meritevole per principianti”.

———–

PORDENONE MUSIC GARDEN

Nel giardino musicaledi Pordenone ampio spazio è riservato alla formazione degli artisti di domani: durante le giornate del Festival, i musicisti potranno prendere parte a corsi di tecniche musicali innovative, masterclass e stage nelle diverse sedi distribuite nel cuore della città. Tra le numerose attività in programma: la Banda Larga in Blues, uno speciale laboratorio di musica con attività rivolte a bambini e ragazzi di età compresa fra i 6 e i 13 anni, per tutti i livelli di preparazione musicale;Suona il Blues!!, workshop interattivo a cura di Gianni Massarutto ed Andrea Fiore, in cui il pubblico sarà parte attiva, suonando con
i due musicisti strumenti semplici (armonica, kazoo, etc.)e molto altro ancora!

————

VEDIAMO COME SENTI LA MUSICA!– INIZIATIVA A SOSTEGNO DELLA PREVENZIONE DELLUDITO, A CURA DI AMPLIFON PORDENONE

Vuoi scoprire tutte le sfumature delle note che ti circondano in questi giorni? Durante il festival gli specialisti dellAmplifon saranno in giro per la città con il camper: approfitta per avere dei consigli e per fare un test delludito gratuito. Ti aspetta un simpatico omaggio!

Per sapere dove sarà il camper durante la settimana del blues, tel. 0434 27903

———–

BLUES ON THE ROADS

Una serata, quella di venerdì 19 luglio, che vedrà coinvolte le attività commerciali, che resteranno aperte per loccasione insieme a tutti i locali pubblici di Pordenone: in giro per la città sono previste le esibizioni di oltre quaranta gruppi musicali provenienti da tutta Europa.

———–

8° BLUES, FOOD, WINE & MORE: LA MUSICA DELLA TERRA

APERITIVO IN ROSA CON LE ECCELLENZE DEL TERRITORIO

Sabato 20 luglio, dalle ore 10.00, la loggia del Municipio diventerà uno scrigno contenente alcuni tra i gioielli della produzione enogastronomica locale e prodotti tipici rigorosamente selezionati per qualità ed artigianalità. Un importante appuntamento organizzato in collaborazione con la delegazione Friuli Venezia Giulia dellassociazione nazionale Le Donne del Vino, che riunisce produttrici, sommelier, ristoratrici, enotecarie e comunicatrici che attraverso la loro sinergia promuovono il mondo del vino in tutta Italia. Sarà davvero unoccasione unica per degustare conoscere e confrontarsi direttamente con i vari produttori presenti; sia i vini che i prodotti gastronomici saranno acquistabili dal pubblico nello spazio della splendida location.

———-

OSTERIE & BAR DEL BLUES

Per tutta la settimana i bar e i ristoranti della città, facilmente identificabili dalle bandiere del Festival esposte allesterno, diverranno “Bar Blues” e “Osterie Blues, proponendo una ricca degustazione di specialità friulane.

————–

GITA BLUES” – GIOVANNI ANTONIO DESACCHIS, IL PORDENONENEL PORDENONESE

Itinerari nel pordenonese alla scoperta di Giovanni Antonio deSacchis, il celeberrimo Pordenone, grande pittore rinascimentale italiano che in questarea del Friuli Venezia Giulia ha dipinto i suoi principali capolavori. Vi racconteremo la sua storia, mostrandovi gli affreschi custoditi nelle chiese del territorio. Gli Assessorati al Turismo e alla Cultura del Comune di Pordenone, con la collaborazione della Diocesi di Concordia-Pordenone, vi invitano a scoprire larte del grande pittore, la bellezza dei suoi capolavori senza tempo e le opere degli artisti che lhanno seguito. Quando? Sabato 20 luglio, dalle ore 9.00! Itinerario: Pordenone – Valvasone Arzene – Lestans – Pinzano – S. Martino Tagliamento – Pordenone. Evento in collaborazione con Promoturismo e lAssessorato al Turismo del Comune di Pordenone.

———–

INCURSIONI BLUES

Durante tutta la settimana iTecknicolor, attori della compagnia teatrale pordenonese, coinvolgeranno a sorpresa le persone per le strade e nei locali con racconti, poesie e pettegolezzi sulla storia del blues e dei suoi miti. Diversi saranno anche gli interventi in lingua friulana, lingua riconosciuta e tutelata anche dallUnione Europea in quanto lingua propria della minoranza linguistica friulana”.

———–

BLUES BUSKER”

Nei giorni del Festival decine di Musicisti di Stradaprovenienti da tutta Italia -e non solo- si esibiranno gratuitamente, allietando le piazze e le strade della città.

———-

MEDIATECA IN BLUES” e “CINEMA SOTTO LE STELLE(in collaborazione con Cinemazero)

Il meglio del cinema blues va in scena alla Mediateca, per scoprire come i grandi registi hanno raccontato e raccontano la loro passione per questo genere musicale: un viaggio alla scoperta dei protagonisti e delle città più blues dAmerica, una rassegna gratuita di 10 film che arricchirà i pomeriggi del Pordenone Blues Festival! In una delle piazze principali di Pordenone, inoltre, verranno proiettati sul grande schermo film musicali.

———- 

ORGANIZZAZIONE: ASSOCIAZIONE PORDENONE GIOVANI 

INFO E CONTATTI:

info@pordenonebluesfestival.itwww.pordenonebluesfestival.it

LEAVE A REPLY