A La Luna nel pozzo di Caorle (VE) si vola nel cielo e si scherza col fuoco

Venerdì 6 settembre a Caorle (VE) terza giornata per la Luna nel Pozzo, Festival internazionale di Teatro di Strada

0
335
Il fire ninja Chris Blaze al Festival La luna nel pozzo
Il fire ninja Chris Blaze al Festival La luna nel pozzo

Terza giornata di spettacoli per la XXIV edizione de “La luna nel Pozzo” di Caorle (VE). Tra gli artisti: Benoît Charpe, Cia Mas Til y Menos Tal, i Bubble on Circus e il “fire ninja” Chris Blaze

Terza giornata di spettacoli per la XXIV edizione de “La luna nel Pozzo”, festival internazionale del teatro di strada che, fino a domenica 8 settembre porterà a Caorle (VE), oltre trenta compagnie di artisti provenienti da tutto il mondo.

Anche nella giornata di venerdì 6 settembre le piazze, le calli e i campielli della cittadina faranno sognare il pubblico con spettacoli che oltrepasseranno la forza di gravità, ipnotizzeranno il pubblico con la magia delle bolle di sapone e sfideranno il potere inesauribile del fuoco.

Alle 21.15 in Piazza Vescovado si esibirà Benoît Charpe, artista francese che ama definirsi “un pazzo artigiano monociclotrampolinista”. In equilibrio su un monociclo poggiato a sua volta su un trampolino elastico, l’artista darà via a Les Zèles D’Obus, in cui la rocambolesca caccia ad un fastidioso moscerino sarà il pretesto per evoluzioni in aria al limite delle leggi fisiche. Benoît Charpe salta, cade, rimbalza, vortica e vola di nuovo, in un assolo fantastico, che mescola umorismo e virtuosismo.

Fiducia, fragilità e magnifici trucchi circensi sono al centro dell’esibizione della compagnia spagnola Cia Mas Til y Menos Tal (Piazza Papa Giovanni XXIII, ore 21.45 e 23.45). L’assemblaggio di un palo cinese si trasformerà in uno spettacolo ancor prima che tutti i pezzi siano al loro posto. Si può solo immaginare cosa accadrà quando tutto sarà montato.

Uno spettacolo effimero e delicato come solo le bolle di sapone possono essere. Alle 21.00 e alle 23.00 in Campo Negroni, i Bubble on Circus, tra incontri e scontri, condurranno il pubblico nel loro magico mondo fatto di bolle variopinte, bolle di fumo, giganti, minuscole, volanti, luminose con effetti magici comici in cui l’unico unico linguaggio è quello fisico.

Non deve aver preso troppo sul serio il monito “non scherzare col fuoco” l’australiano Chris Blaze dato che alle 22.00 e alle 23.30 in Campo Oriondi si trasformerà in un vero e proprio “fire ninja”. Il suo Blazed Up Fire Show è uno spettacolo unico, carico di alta energia, studiato per coinvolgere il pubblico con incredibili effetti di fuoco e un sorprendente set di grandi esplosioni.

Per tutta la serata, inoltre, il pubblico avrà modo di incontrare artisti e spettacoli in ogni dove. Il teatro di figura, per adulti e bambini, sarà rappresentato dall’italiana Nina Theatre in Campo San Rocco (ore 20.30). Il francese Vincent De Lavenère porterà alle 21.10 la sua giocoleria campestre in Piazza Papa Giovanni XXIII. Campo Pio X vedrà esibirsi alle 21.00 e alle 23.00 il Circo Bipolar in “The Shay Street Show”, spettacolo ad alto contenuto tecnico, energetico con un finale tutto da ridere sulla scala d’equilibrio. In Piazza Sant’Antonio risuonerà infine la musica del duo dei chitarristi Rosati e Fogu.

La partecipazione agli spettacoli e agli eventi del festival è libera.
Il programma completo è disponibile sul sito
https://lalunanelpozzofestival.it/

Il festival è promosso dall’Amministrazione Comunale di Caorle e organizzato dall’associazione culturale Arci Carichi Sospesi di Padova, in partnership con United for busking, network italiano di festival internazionali di arte di strada, con il patrocinio della Regione Veneto e in collaborazione con il Consorzio di Promozione Turistica del Veneto Orientale. 

Per informazioni
Marco Caldiron 347 4214400
IAT Caorle 0421 81085
carichisospesi@gmail.com

LEAVE A REPLY