Foto Antiquaria (68° edizione)

Dal 27 al 29 settembre ad Arezzo

0
114

Foto AntiquariaAppassionati di fotografia non prendete impegni: dal 27 al 29 settembre, Arezzo è la vostra imperdibile meta.

Domenica 29 settembre infatti, nella città toscana, torna l’appuntamento con FOTO ANTIQUARIA, la storica mostra-mercato di fotocamere, cineprese e attrezzature fotografiche antiche che, ormai da 34 anni, è un appuntamento imperdibile per appassionati e collezionisti. Dalle ore 9 alle ore 18, le Logge del Vasari affacciate sulla rinascimentale Piazza Grande, accoglieranno oltre 40 espositori provenienti da ogni parte d’Italia che daranno vita a una singolare mostra mercato.

Qui sarà possibile acquistare o scambiare apparecchiature sia analogiche che digitali usate o fuori produzione e ci si potrà muovere alla ricerca di pezzi rari e introvabili per arricchire la propria collezione o per riparare una antica fotocamera.

Immancabile una sezione dedicata alla vendita di cartoline, libri e pubblicazioni varie di carattere fotografico. La giornata sarà arricchita anche da una mostra di fotografie storiche (allestita nella sede del Foto Club “La Chimera” che si trova sotto la stessa Loggia del Vasari).

Ma c’è di più: aspettando FOTO ANTIQUARIA gli appassionati potranno prendere parte ad alcuni appuntamenti collaterali.

Il primo, in programma venerdì 27 settembre (dalle ore 9.00 alle ore 18.00), è un workshop organizzato da Confartigianato Arezzo e dedicato a tutti coloro che amano Instagram e desiderano poterlo usare in maniera mirata per la promozione di attività specifiche. Nicola Carmignani, esperto di social media strategy, proporrà un seminario che partendo da una passeggiata fotografica nel centro storico di Arezzo porterà i partecipanti nella sede della Fondazione Arezzo Intour dove potranno imparare si usano app per l’editing fotografico da smartphone e come si racconta una storia attraverso le immagini. Tra gli argomenti trattati la creazione di un profilo Instagram condiviso, la selezione e postproduzione del materiale, il copywriting, la ricerca degli hashtag.

Per partecipare al seminario è necessaria la prenotazione ed è richiesta una quota di partecipazione (info 0575.314210 – gigliola.fontani@artigianiarezzo.it). 

Sabato 28 settembre invece si svolgerà l’Arezzo Photo Contest. Armati di macchina fotografica o di smartphone, professionisti e semplici appassionati potranno sfidarsi a colpi di click raccontando attraverso scatti fotografici la bellezza di Arezzo. La giornata avrà inizio con l’assegnazione di 4 differenti temi “a sorpresa” da trattare e interpretare attraverso le immagini. L’iscrizione al contest è gratuita e deve essere effettuata attraverso il sito https://www.fotoantiquaria.com/arezzo-photo-contest/

E ancora sabato 28 e domenica 29 settembre accoglie Phototrace 2019, evento dedicato alla fotografia analogica: due giornate all’insegna di laboratori aperti, seminari dimostrativi, conferenze, mostre, per offrire la possibilità di conoscere e di conoscersi attraverso la fotografia. Tema di questa edizione è il “ritratto”, che verrà declinato in modi diversi. Il programma completo della due giorni è disponibile su info www.fotoantiquaria.com

 ———–

FOTO ANTIQUARIA che con questa giunge alla sua 68ma edizione, è organizzata dalla Fondazione Arezzo Intour con la preziosa collaborazione di Foto Club “La Chimera” e con il supporto di Confartigianato Arezzo.

Nata nel 1986 e prima in Italia, FOTO ANTIQUARIA propone due appuntamenti annuali (uno in primavera e uno a fine estate) ed è frequentata da migliaia di appassionati in cerca di occasioni uniche.  Un motivo in più per visitare Arezzo e il suo straordinario centro storico, magari dedicando qualche scatto anche alle bellezze storico artistiche che la città e il suo territorio presentano.

Info: www.fototoantiquaria.com; 0575 1696302

———–

Parcheggi: Parcheggiare ad Arezzo è facilissimo: la città ha una capillare rete di aree di sosta gestite dalla società Atam SpA che offre anche un servizio di bike sharing e car sharing e ricarica di veicoli elettrici. Con la tessera Arezzo Card, la carta integrata per il pagamento dei servizi urbani per la mobilità di Arezzo, è inoltre possibile sottoscrivere forme di abbonamento e provvedere al pagamento dei servizi di sosta e di trasporto attraverso un borsellino elettronico ricaricabile (per maggiori informazioni: www.arezzocard.it).

Per i camperisti è disponibile un’area attrezzata in via Pierluigi Da Palestrina dotata di colonnina per il rifornimento di acqua potabile (servizio a pagamento), di pozzetto per lo scarico delle acque reflue e di vuotatoio per le cassette wc estraibili (servizi gratuiti). Il collegamento con il centro storico è garantito mediante l’impianto meccanizzato di risalita (scale mobili), sempre in gestione ad Atam Spa, che collega il vicino parcheggio di via Pietri a Piazza della Libertà, cuore del centro storico.

Per informazioni su tutti i servizi erogati da Atam Spa: https://www.atamarezzo.it

LEAVE A REPLY