Scenari Europei 2019 – V Edizione (Florian Metateatro)

In scena dal 19 al 22 settembre 2019 al Florian Espace, Pescara

0
298

Scenari EuropeiAl via la quinta edizione di Scenari Europei, il festival ideato ed organizzato da Florian Metateatro come vetrina per i lavori delle compagnie emergenti reduci dal Premio Scenario, fino ad assumere negli anni una cifra tutta propria. La forma plurale del nome è sintomatica di un festival che abbraccia i diversi linguaggi artistici: teatro, ma anche musica e video-arte. Il tutto arricchito dalle parole degli artisti, per mezzo degli incontri con il pubblico a fine serata.

Ed anche gli spettacoli risentono quasi per contagio virtuoso di questa pluralità: nuovissime proposte di formazioni giovani o esordienti si accompagnano ai lavori di artisti affermati.

L’esempio più plastico è dato dalla presenza forte in questa edizione dei Muta Imago, uno dei gruppi più interessanti della ricerca teatrale non solo italiana, peraltro fortemente focalizzata sulla commistione stilistico-formale. Ai Muta Imago il compito di inaugurare da par loro l’edizione 2019 di Scenari Europei con Fare un fuoco da Jack London, primo stadio di una trilogia sulla letteratura americana firmata da Riccardo Fazi (completata dal Bartleby di Melville e Il Nuotatore di J. Cheever ) che verrà presentata integralmente a Pescara come spettacolo di apertura delle prime tre serate di Scenari (il dettaglio del programma è presente in calce a questo articolo).

Ogni giornata del festival prevede infatti due spettacoli, uno in prima ed uno in seconda serata, intervallati da proiezioni di video-arte (a cura di Giulia Fonzi) o da un concerto live, e conclusi con un incontro tra pubblico ed artisti, a cura di Massimo Vellaccio e Paolo Verlengia con gli interventi del Maestro Pippo Di Marca.

Territorialità ed internazionalità delle proposte teatrali trovano un incastro sempre sorprendente e felice a Scenari Europei: si passerà così dal focus sui racconti americani proposti dai Muta Imago ad Audizione, il pluripremiato spettacolo d’esordio della compagnia Le Ore Piccole (Premio Nazionale Giovani Realtà del Teatro, Premio Nazionale delle Arti Miglior Drammaturgia, Menzione Speciale Concorto 2017 Teatro San Genesio, Selezione Festival Dominio Pubblico 2017 e la Selezione Festival Milano Off 2017…), che raggiunge la scena pescarese dopo una sterminata e fortunatissima tournée.

Dulcis in fundo, i protagonisti imprescindibili del cartellone di Scenari Europei, ovvero gli spettacoli del Premio Scenario. In questa edizione, ben quattro progetti nuovissimi firmati da altrettante formazioni emergenti, presentati nel consueto formato agile del corto da venti minuti: Sammarzano (I Nuovi Scalzi, Barletta) finalista Scenario Periferie 2019, Fog (Mind the Step, Caserta) finalista Scenario 2019, Bob Rhapsody (Carolina Cametti, Milano) Segnalazione Speciale Scenario 2019, Il Colloquio (Collettivo Lunazione, Napoli) Vincitore Scenario Periferie 2019.

——–

SCENARI EUROPEI 2019 (V Edizione)

Programma

Giovedì 19 settembre

Ore 20.45 

Muta Imago 

Fare un fuoco” da Jack London

 Racconti Americani a cura di Riccardo Fazi


Ore 21.40 

Video Arte a cura di Giulia Fonzi

“Memini” di Francesca Leoni 

Il complesso di Giona” di Mariano Monea

 

Ore 22.00 

Le ore piccole

Audizione” di Chiara Arrigoni

***

Venerdì 20 settembre

Ore 20.45 

Muta Imago 

Bartleby” da Herman Melville 

 Racconti Americani a cura di Riccardo Fazi


Ore 21.40 

Video Arte a cura di Giulia Fonzi

The Left Hand of Darkness”di Sara Bonaventura 

 “Abbagli” di Salvatore Insana

Ore 22.00 

I nuovi scalzi 

Sammarzano” regia di Ivano Picciallo

 Finalista Premio Scenario Periferie 2019

***

Sabato 21 settembre

Ore 20.45 

Muta Imago 

The River” da ‘Il Nuotatore’ di John Cheever

Racconti Americani a cura di Riccardo Fazi


Ore 21.40 

Intermezzo Musicale 

Eugenio Di Nisio violoncello

Giovanna Barbati violoncello

Simona Ampolo Rella pianoforte

 

Ore 22.00

Mind The Step 

Fog” di Francesco Ferrara Finalista Premio Scenario 2019

***

Domenica 22 settembre

Ore 20.45

Carolina Cametti/Teatro dell’Elfo 

Bob Rapsodhy” di Carolina Cametti

 Segnalazione Speciale Premio Scenario 2019

 

Ore 21,40

Intermezzo Musicale 

Musica da Camera per quattro voci Pop” 

Daria Marchioli  Francesca Mancini  Chiara Sileno Giorgia Marino

 

Ore 22.00 

Collettivo Lunazione

Il colloquio” di Eduardo Di Pietro

 Vincitore Premio Scenario Periferie 2019

***

Tutti gli spettacoli e gli eventi in programma si svolgeranno al Florian Espace (via Valle Roveto, Pescara). Al termine di ogni giornata, incontri con gli artisti a cura di Massimo Vellaccio, Pippo Di Marca e Paolo Verlengia.

LEAVE A REPLY