Compagnia EgriBiancoDanza: ecco la nuova stagione IPUNTIDANZA 2019/2020

Un cartellone di oltre 30 spettacoli, tra cui 6 prime assolute, ospitati in teatri, residenze storiche e musei nelle sedi di Torino, Moncalieri, Rivoli, Giaveno, Cuneo, Biella Verbania, Aosta e Genova

0
122

Compagnia EgriBiancoDanzaLa stagione IPUNTIDANZA 2019/2020 della Fondazione Egri per la Danza, con la Compagnia EgriBiancoDanza diretta da Susanna Egri e Raphael Bianco, torna per la diciassettesima edizione, da settembre 2019 a giugno 2020, con un cartellone di oltre 30 spettacoli, tra cui sei prime assolute, ospitati in teatri, residenze storiche e musei nelle sedi di Torino, Moncalieri, Rivoli, Giaveno, Cuneo, Biella Verbania, Aosta e Genova, oltre a una programmazione mirata solo per le scuole, sempre itinerante su diverse sedi in Piemonte.

La Fondazione Egri per la Danza con la Compagnia EgriBiancoDanza, che quest’anno celebra i suoi vent’anni di attività, prosegue con i PUNTIDANZA, quali elemento fondante della Compagnia stessa, nel suo scopo di promuovere e divulgare l’arte coreutica, consolidando sinergie e collaborazioni con realtà territoriali che ospitano la stagione, garantendo un fitto calendario di spettacoli in costante crescita. L’offerta artistica, che si conferma variegata ed eclettica è il punto di forza della stagione con la presenza di Compagnie e artisti italiani ed esteri di fama internazionale.

Le nostre produzioni, oltre a trarre spunto da temi e personaggi eccellenti della nostra cultura propongono anche rivisitazioni di capolavori del repertorio classico oltre a soggetti di puro divertimento e sperimentazioni che anticipano la contemporaneità. Il nostro pubblico ama essere aggiornato, senza dimenticare le proprie radici. Noi ci siamo per dare forma, realtà ed emozionare a queste legittime aspirazioni” queste le parole di Susanna Egri, direttrice della Fondazione

Egri per la Danza e della Compagnia EgriBiancoDanza a cui si unisce anche Raphael Bianco co-direttore della compagnia: IPUNTIDANZA sono un progetto di promozione e programmazione della danza, uno strumento privilegiato per l’audience engagement della nostra Fondazione che ci ha avvicinati al pubblico, aperto nuovi orizzonti e nuove relazioni, ci ha permesso una stabilità nella programmazione e moltiplicato le adesioni di Enti Locali ed istituzioni del territorio. La Fondazione Egri grazie a IPUNTIDANZA è intermediaria fra spettatori e istituzioni, intercettando per ogni sede di attività criticità, potenzialità e necessità.”

Confermate per questa diciassettesima edizione le collaborazioni collaudate come con la Fondazione Teatro Ragazzi e Giovani Onlus, il Comune di Moncalieri e il Teatro Matteotti, incrementate le attività sul territorio del Verbano in collaborazione con la Fondazione Centro Eventi Il Maggiore Verbania e Fondazione Piemonte dal Vivo, favoriti gli eventi ponte fra teatro e poli culturali del territorio (Museo del Paesaggio, Casa della Resistenza e Biblioteca Civica Pietro Ceretti), avviate nuove partnership nel Cuneese attraverso una condivisione del cartellone con Piemonte dal Vivo e la Città di Cuneo e con il coinvolgimento dell’Accademia delle Belle Arti di Cuneo. Ritorna anche un partner prestigioso, il Dipartimento di Educazione del Castello di Rivoli su temi didattici e artistici, declinati con differenti proposte site specific e installative.

Anche Giaveno, Genova e Aosta confermano l’impegno nella promozione dei giovani artisti, della ricerca e dell’impegno sociale. Biella è fucina di nuove idee e creatività grazie alla partnership con la Fondazione Accademia Perosi. La sezione Interscambi si arricchisce di nuove proposte e progetti condivisi con la Rete Korto/Circuito, network trasversale di scambio e creazione condiviso da altre quattro compagnie aderenti alla rete insieme a EgriBiancoDanza quali Megakles Ballet, Mandala Dance Company, Gruppo E-Motion e ResExtensa Dance Company.

Non manca la vetrina Showcase, incubatore di giovani talenti che grazie al Bando 2020 farà emergere altri giovani autori. Tutto ciò grazie al supporto in primis della Fondazione CRT e di tutte quelle istituzioni (Regione Piemonte, Compagnia di San Paolo, Città di Torino, Città di Moncalieri e MIBAC) che coltivano, sollecitano e sostengono i progetti della Compagnia.

Apertura di stagione sul territorio piemontese al Teatro Vittoria di Torino l’8 ottobre alle ore 19 con la Compagnia Giardino Chiuso che per il progetto Interscambi presenta INVERNO, una nuova produzione che intraprende una riflessione sulle Stagioni della natura, in parallelo alle stagioni della vita. Le Stagioni scandiscono la nostra quotidianità con ritmi temporali certi, in qualche modo rassicuranti. Questo scorrere continuo, così vivo e presente, ci coinvolge in una riflessione sulla ciclicità, l’avanzamento e la percezione del tempo. Il percorso narrativo dello spettacolo si focalizza sull’attesa, sulla stasi forzata, dove la materia del freddo si insinua impalpabile. In Inverno sembra che il paesaggio si fermi mentre tutt’intorno il tempo continua, incessante, il suo defluire. La metafora tra l’esistenza umana e l’Inverno di un nostro tempo, sia esso la fine ineluttabile del ciclo vitale o il momento di passaggio ad una condizione altra, genera contrapposizioni tra la visione gelida, arida e desolata e un’atmosfera di riposo e intimità, che ci proietta in un destino comune di immobilità, di luoghi nebbiosi dell’anima. Le composizioni originali di Julia Kent danno corpo, con la loro struttura ciclica, al trascorrere di un tempo che ritorna, con sonorità ora lievi e sospese, ora estreme e ridondanti, convergendo, con l’elemento scenografico e la proiezione di immagini, alla creazione scenica.

Si prosegue con INTERSCAMBI – FOCUS MEMORIE DELLA TERRA con Rete Korto/Circuito e ResExtensa Dance Company il 16 ottobre alle ore 21 al Teatro Sociale Villani di Biella con LE MEMORIE DEL 9 uno spettacolo in cui i coreografi concentrano la propria creatività e ricerca sulla passione di Leonardo per lo studio dei moti dell’animo umano.

L’appuntamento sarà anche a Cuneo al Teatro Toselli il 23 ottobre alle ore 21 e al Castello di Moncalieri il 15 e il 16 novembre alle ore 21.

A seguire il 19 ottobre a Torino a Casa del Teatro Ragazzi e Giovani alle ore 21 anteprima nazionale LEONARDO DA VINCI

Anatomie Spirituali, seconda tappa del Progetto “Ergo sum” di Raphael Bianco per la Compagnia EgriBiancoDanza: iniziato con lo spettacolo “Essais: d’après Montaigne” nel dicembre 2018.

E’ un lavoro artistico tutto espressamente dedicato al genio di Leonardo da Vinci nel 500° della morte. Un omaggio al grande inventore, scienziato, scrittore e umanista. Un lavoro coreografico e coreologico dove il corpo sollecitato è sezionato fra staticità e movimento diventa storia di sé e altro da sé senza una reale e concreta narrazione.

In occasione di questa anteprima torinese, Graziano Melano direttore artistico della Fondazione Casa del Teatro Ragazzi e Giovani partecipa al debutto in qualità di attore, declamando alcuni testi di Leonardo.

La serata sarà anche occasione per la celebrazione dei vent’anni di attività della Compagnia EgriBiancoDanza.

Oltre a Torino lo spettacolo sarà programmato al teatro Il Maggiore di Verbania l’11 novembre alle ore 21 in prima assoluta insieme a Michele Riondino e il 12 novembre per le scuole alle ore 11. A Giaveno al Cinema Teatro San Lorenzo il 6 febbraio 2020 alle ore 10 e alle 11 sempre per le scuole, mentre l’8 maggio 2020 alle ore 21 sarà al Cinema Teatro Giacosa di AOSTA. Una versione in pillole sarà anche rappresentata l’8 marzo 2020 alle ore 16 e alle ore 18 al Castello di Rivoli e il 6 giugno 2020 alle ore 21 a GENOVA – SPAZIO 21 – Ex Ospedale Psichiatrico.

DANCE DANCE DANCE, della Compagnia EgriBiancoDanza sarà invece ospite il 31 ottobre alle ore 21 al Cinema Teatro San Lorenzo di Giaveno e il 5 dicembre alle ore 21 al Cinema Teatro Giacosa di Aosta. Uno spettacolo che si compone di tre balletti: Sacred Dance (Danza Sacrale) in cui l’attenzione è focalizzata sull’origine sacrale del gesto e della danza in cui si struttura, Secret Dance (Danza Segreta) dove il gesto invece viene esplorato nel suo aspetto seduttivo e infine Simply Dance (Semplicemente Danza) dove la danza viene presentata nel suo aspetto forse più conosciuto, ovvero come elemento di aggregazione e divertimento.

Il 29 novembre alle ore 21 al Teatro Sociale Villani di Biella sarà la volta di JULIETTE della CIE TWAIN la rivisitazione di una storia d’amore universale dove la scrittura del corpo incontra quella verbale del testo shakespeariano. Un’indagine che si muove dentro il desiderio, l’innocenza, l’odio, la fratellanza. La storia dell’umanità che è dentro ognuno di noi. L’intero lavoro vuole restituire in forma teatrale e coreografica la densità del testo attraverso la semplicità e l’intensità poetica del corpo, in parole e movimenti, trasfigurato dalla relazione col testo.

Altro appuntamento per INTERSCAMBI il 20 dicembre alle ore 21 al Teatro Vittoria di Torino con ACT OF MERCY, uno spettacolo sul tema della Misericordia che può essere considerata come un atto di bontà che si realizza nell’immediato, il conforto dato o cercato può permettere a chi lo esercita di creare una migliore condizione di vita. Il coreografo Antonello Todisco nella sua ricerca artistica indaga, non il valore religioso dell’atto caritatevole ma quello laico, umano, legato alla possibilità di donare sollievo reale e concreto, ponendo alcuni interrogativi. Può la bontà essere crudele? Accompagnare una persona alla morte può essere un atto di misericordia?

Casa del Teatro Ragazzi e Giovani a Torino ospiterà invece il primo spettacolo del 2020, il 19 gennaio alle ore 21 e il 20 gennaio alle ore 10 riservato alle scuole, con la Compagnia EgriBiancoDanza che presenta in prima assoluta LO SCHIACCIANOCI il capolavoro letterario da cui fu creato nel lontano 1861 l’omonimo balletto che, con le altre due pièce, frutto dall’estro del grande compositore Cajkovskij, rappresenta uno dei traguardi più alti del balletto romantico. Lo schiaccianoci risulta essere il primo balletto romantico che rappresenta la società borghese di fine ottocento. A partire da questo tema e trasporto ai giorni nostri, questa rivisitazione contemporanea vuole proporre un’esplorazione di diversi mondi onirici nei quali prendono forma e sostanza sogni evanescenti, giochi estrosi e fantasie oniriche, frutto di giovani menti. Segue un altro appuntamento dedicato alle scuole al Teatro Toselli di Cuneo il 2 febbraio alle ore 17 e a Verbania al Teatro Il Maggiore il 17 aprile alle ore 10 sempre per le scuole.

DON CHISCIOTTE sarà al teatro Il Maggiore di Verbania l’1 marzo alle ore 16, nell’ambito di un progetto di formazione alla danza e alla musica rivolto ai giovani con cui Raphael Bianco continua la sua collaborazione attraverso il teatro proponendo per questa stagione una collaborazione tra l’Orchestra dei Piccoli Pomeriggi Musicali e le Scuole di danza di Verbania.

Ritorna anche SHOWCASE la Vetrina dedicata ai Giovani Coreografi un format creato appositamente dalla Fondazione Egri per offrir loro la possibilità di sperimentarsi nella creatività attraverso un percorso seguito e sostenuto da Raphael Bianco. Primo appuntamento il 7 marzo alle ore 21 a Casa del Teatro Ragazzi e Giovani di Torino, seguito il il 27 marzo alle ore 21 al Cinema Teatro Giacosa di Aosta e il 3 aprile sempre alle ore 21 al Cinema Teatro San Lorenzo di Giaveno.

Una nuova proposta della Fondazione Egri che dedica una vetrina ai giovani danzatori sarà presentata il 14 marzo alle ore 21 al Castello di Moncalieri. Uno spettacolo che prevede un’esibizione di AFED (Alta Formazione Egri Danza) e di CIE Desoblique. Una precisa volontà di ospitare proposte artistiche di coreografi e assemble internazionali accostando linguaggi coreografici differenti con poetiche divergenti accomunate da una forte sensibilità verso il teatro e la scena.

Riconfermato anche l’appuntamento del Gala in occasione della Giornata Mondiale Della Danza, istituita dall’Unesco per celebrare l’arte della danza, che quest’anno aggiunge anche la città di Verbania 18 aprile ore 21, alle tappe di Torino 26 aprile ore 21 e Cuneo 29 aprile ore 21. Sul palco del Teatro Il Maggiore, Casa del Teatro Ragazzi e Giovani e Teatro Toselli ospiti internazionali oltre naturalmente alla partecipazione della Compagnia EgriBiancoDanza. Un importante evento di cui la Fondazione Egri si fa promotore da anni, non solo attraverso manifestazioni teatrali ma anche con flashmob, site specific e conferenze.

Al ricchissimo programma di spettacoli in cartellone si aggiunge infine una programmazione mirata solo per le scuole, itinerante, tra Torino, Giaveno, Aosta, Biella e Verbania con spettacoli e coreografie dal contenuto altamente formativo pensati per coinvolgere i ragazzi delle scuole primarie.

La Fondazione Egri per la Danza gode del sostegno del Ministero per i Beni e le Attività Culturali, Regione Piemonte, Città di Torino, Compagnia di San Paolo nell’ambito dell’edizione 2019 del bando Performing Arts, Fondazione CRT nell’ambito del bando Note&Sipari, Studio Rolla. Media-partner di Radio Energy e PAC Paneacquaculture.

La Stagione 2019/2020 si svolge con il patrocinio di: Città di Torino (in collaborazione con Casa Teatro Ragazzi), Città di Moncalieri, Città di Giaveno, Città di Cuneo, Città di Genova e Città di Verbania (stagione Fondazione Il Maggiore).

———

INFO E COSTI

INTERO 15€ – RIDOTTO 12€ (Under 14 – Over 65)

GRUPPO 10€ a persona (minimo 5 persone)

Tariffe speciali per le scuole di danza e scuole dell’istruzione

———

ABBONAMENTI

ABBONAMENTO COMPONIBILE YOUNG (Under 14) L’abbonamento lo crei tu! Scegli quale e quanti spettacoli vedere e ti costeranno solo 8€ ciascuno*, previa prenotazione.

ABBONAMENTO COMPONIBILE L’abbonamento lo crei tu! Scegli quale e quanti spettacoli vedere e ti costeranno solo 11€ ciascuno*, previa prenotazione.

ABBONAMENTO CITTÀ Puoi decidere di abbonarti a tutti gli spettacoli presenti in una sola città e ti costeranno 10€ ciascuno*,previa prenotazione.

SCONTI

Se fai parte del programma DIVENTA UN AMICO puoi usufruire di sconti molto vantaggiosi. Per tutte le info www.egridanza.com/diventa-un-amico/

———

TORINO / Casa Teatro Ragazzi e Giovani

INTERO 13€ – RIDOTTO 11€ (Over 65)

RIDOTTO GIOVANI 8€ (dai 14 ai 25 anni)

RIDOTTO GIOVANISSIMI 7€ (under 14 anni)

Info e prenotazioni

Fondazione Egri per la Danza

www.egridanza.com | promozione@egridanza.com

tel. +39 366 4308040

Casa del Teatro Ragazzi e Giovani

tel. +39 011 19740280

biglietteria@casateatroragazzi.it

———

VERBANIA

INTERO – 1° settore 32€ – 2° settore 30€

OVER 65 – 1° settore 30€ – 2° settore 28€

UNDER 26 – 18€

Abbonamento a 5 spettacoli di danza

INTERO – 1° settore 135€ – 2° settore 128€

OVER 65 – 1° settore 128€ – 2° settore 120€

UNDER 26 – 65€

———–

Info e prenotazioni

+39 320 4126905 dalle ore 18 giorni di apertura spettacolo

+39 0323 542202 dalle ore 8.30 alle 12.30

info@ilmaggioreverbania.it | www.ilmaggioreverbania.it

LEAVE A REPLY