“ERAVAMO TRE AMICI AL BAR”

31 Dicembre e 1 Gennaio, Eco Teatro - Milano

0
727

"ERAVAMO TRE AMICI AL BAR"Dicembre 2019 – L’EcoTeatro di Milano presenta “Eravamo tre amici al bar”, commedia teatrale ironica e travolgente con la partecipazione speciale di Gianfranco D’Angelo e Sergio Vastano e l’accompagnamento al pianoforte di Tonino Scala. Con questo spettacolo, per la regia di Mario Scaletta, EcoTeatro invita il pubblico a festeggiare l’ultimo dell’anno e il primo giorno del 2020 proprio in compagnia degli attori e di tutto il pubblico che vorrà trascorrere questi momenti in modo insolito e divertente.

Da sempre luogo d’incontro e crocevia di storie di vita, il bar diventa il palcoscenico dove tre amici si ritrovano per sorseggiare un quarto di vino che non arriva. Arriverà mai? Nell’attesa, le classiche chiacchiere: la politica, le donne, la formazione ideale della squadra del cuore. Una carrellata sui vizi e le virtù degli Italiani visti con occhio ironico, disincantato, ma anche indulgente. Uno spettacolo veloce e divertente dai ritmi serrati dove racconti, ricordi e gag vengono scanditi dai brani musicali eseguiti dal vivo da Tonino Scala e Sergio Vastano.

“Eravamo tre amici al bar” fa parte del cartellone di EcoRassegna, spettacoli a impatto zero ideati per la stagione 2019 – 2020 dall’EcoTeatro di Milano sotto la direzione artistica di Walter Palamenga e la direzione teatrale di Marco Daverio. EcoTeatro rappresenta il palcoscenico più “green” della città, una grande sala di 500 posti in via Fezzan, che gode anche del Patrocinio del Comune di Milano grazie al suo modello sostenibile proprio perché pone il tema ambientale al centro della propria attività artistica. Il modello operativo adottato dal teatro prevede fornitura elettrica proveniente da fonti rinnovabili, eliminazione della plastica usa e getta, biglietto ridotto per chi raggiunge EcoTeatro in bici, con i mezzi pubblici o car sharing e un progetto di piantumazione di 30 nuovi alberi all’anno nel Parco Nord di Milano per compensare le emissioni di CO2 gestito in partnership con Rete Clima. EcoTeatro destinerà per questa finalità parte del contributo devoluto dagli artisti e parte degli incassi del pubblico. Gli alberi porteranno il nome degli artisti e degli spettacoli di EcoRassegna.

LEAVE A REPLY