Il vero significato dell’Antifascismo

In anteprima al Teatro Carignano di Torino lo spettacolo scritto da Giovanni Grasso per la regia di Piero Maccarinelli

0
923

FuoriuscitiLa storia si ripete: l’assemblaggio poetico di Fuoriusciti, omaggio al ruolo degli antifascisti esiliati oltre oceano nel contrastare ed abbattere il regime fascista, rievoca in maniera netta uno degli ostacoli a una buona politica che mina alla stabilità dei governi democratici. Il poco noto incontro newyorkese di Don Luigi Sturzo (Antonello Fassari) e Gaetano Salvemini (Luigi Diberti) rappresenta un dialogo, una collaborazione tra ideali profondamente diversi, ma accomunati dal comune obiettivo di perseguire la libertà e la giustizia sociale.

Giovanni Grasso ripercorre la storia di questa amicizia tesa da fedi diverse, asserragliate contro la minaccia di un fascismo che non lascia spazio a libertà e giustizia sociale, intrecciando lettere e Testi di Sturzo e Salvemini in una drammaturgia piena e profonda. Piero Maccarinelli cura la regia e la scenografia del salotto di Sturzo – uno spaccato domestico intriso della nostalgia per la patria lontana – animate dai vivaci interventi della domestica Guia Jelo.

L’impegno sociale dei due Italiani in America (i fuoriusciti, come da nomignolo di Mussolini per gli auto-esiliati dai confini nazionali), nel tentativo di portare l’opinione pubblica degli Alleati a favore di una ricostruzione democratica del paese, combatte il fascismo della negazione di libertà: non bisogna confondere la loro lotta ideologica con una semplice coalizione politica in opposizione a un avversario. Ma la storia si ripete, e troppo spesso un monito simile è stato disatteso nel corso della storia della Democrazia Italiana.

Fuoriusciti è perciò un lavoro fondamentale, frutto del recupero della memoria storica e della sua “messa in arte” che andrà in scena al Mina Mezzadri di Brescia dal 14 al 19 gennaio 2020, quindi al Carignano di Torino dal 28 gennaio al 2 febbraio 2020.

———

Fuoriusciti

di Giovanni Grasso

regia e scene Piero Maccarinelli

con Luigi Diberti, Antonello Fassari e con la partecipazione straordinaria di Guia Jelo

produzione Teatro Stabile Torino – Teatro Nazionale/Centro Teatrale Bresciano/Anele Srl

LEAVE A REPLY