Sport e diritti. Omaggio a Gianni Brera

Dall’8 al 10 dicembre al PACTA SALONE, Milano

0
74

Gianni BreraA 100 anni dalla nascita, un omaggio a Gianni Brera, indimenticabile giornalista sportivo, saggista e autore di tanti racconti ambientati nella nativa Bassa Padana, viene celebrato al PACTA SALONE di Milano con una tre giorni di spettacolo, letture, incontri e musica: SPORT E DIRITTI. Omaggio a Gianni Brera. Dall’8 al 10 dicembre 2019 si susseguono, negli spazi del teatro, lo spettacolo VIA DA LÌ. Storia del pugile zingaro, progetto e interpretazione Walter Maconi, i concerti de Il classico associazione e del figlio dello stesso Gianni Brera, Franco, accanto all’intervento del biografo Andrea Maietti e infine la proiezione del film “Il corpo della ragassa” tratto dall’omonimo romanzo di Brera.

“…lo sport – scrive Gianni Brera nel suo volume L’Arcimatto II° – è anche spinta evolutiva in campo sociale, (..), non rende ricchi e spreconi, ma insegna a vivere meglio con un lavoro più agevole e dignitoso…”. Gianni Brera è stato un personaggio poliedrico che permette di indagare lo sport come strumento d’inclusione sociale e come condizione per valorizzare la dignità umana di una persona, per questo motivo ne viene fatto l’omaggio all’interno dello storico Progetto DonneTeatroDiritti.

———

Programma 8, 9, 10 dicembre

SPORT E DIRITTI – Omaggio a GIANNI BRERA

Progetto DtD 10 anni con il contributo di Regione Lombardia

Domenica 8 dicembre 2019

ore 15.30: VIA DA LÌ. Storia del pugile zingaro

progetto e interpretazione Walter Maconi

regia e drammaturgia Lucio Guarinoni e Walter Maconi

scene e costumi Emanuela Palazzi

disegno luci, animazioni e programmazione video Massimiliano Giavazzi

riprese video Ila Scattina

collaborazione tecnica Carlo Villa

realizzazione scene Massimo Zanetti

produzione Pandemonium Teatro con il sostegno della Regione Lombardia Progetto Next

Spettacolo dai 6 ai 99 anni

Durata 60’

Johann Trollmann, detto Rukeli, ha un sogno. Diventare un campione di boxe. Rukeli è stato campione di Germania dei pesi mediomassimi negli anni trenta. Nato a Hannover, Rukeli era sinti, uno zingaro. Proprio questa sua diversità lo ha reso un innovatore: è stato il primo pugile professionista a introdurre “il gioco di gambe”. Come tutti gli innovatori anche Johann Trollmann non ebbe una vita facile: nella Germania nazista dove il “vero pugile” era chi stava fermo al centro del ring e tirava pugni basando il suo stile solo su forza e virilità, il ballerino zingaro non poteva certo essere il campione e fu condannato a una discesa implacabile. Una “piccola” vicenda umana per raccontare la Storia e una delle sue più grandi tragedie: il genocidio di intere etnie ad opera dei nazisti. Una storia che parla di come lo sport riesca a farci crescere e cambiare, di cosa voglia dire convivere con la propria identità e diversità, di come un sogno possa sfidare i pregiudizi.

ore 16.30: CONCERTO

Intervento musicale di giovani musicisti dell’associazione Il classico che dedicheranno brani della musica del ‘900 a Gianni Brera.

———-

Lunedì 9 dicembre 2019

ore 20.45: VIA DA LÌ. Storia del pugile zingaro

progetto e interpretazione Walter Maconi | produzione Pandemonium Teatro con il sostegno della Regione Lombardia Progetto Next | Spettacolo dai 6 ai 99 anni

ore 21.45: INCONTRO + CONCERTO

Andrea Maietti, il biografo di Gianni Brera, presenterà il suo libro in uscita, Giôannbrerafucarlo Gianni Brera, secondo me, in cui rende omaggio a quell’amicizia, raccontando aspetti inediti del grande Giôann. Con interventi, letture e canzoni a cura del figlio Franco e amici.

————

Martedì 10 dicembre 2019

ore 20.45: VIA DA LÌ. Storia del pugile zingaro

progetto e interpretazione Walter Maconi | produzione Pandemonium Teatro con il sostegno della Regione Lombardia Progetto Next | Spettacolo dai 6 ai 99 anni

ore 21.45: PROIEZIONE Il corpo della ragassa

Tratto dal romanzo omonimo di Gianni Brera, proiezione del film Il corpo della ragassa (1979) regia di Pasquale Festa Campanile.

Gianni Brera (1919-1992), direttore a trent’anni della “Gazzetta dello Sport”, è stato poi inviato ed editorialista per “Il Giorno”, “Guerin Sportivo”, “Il Giornale” e “la Repubblica”. Scrittore di sport (atletica, ciclismo, boxe, calcio) e di enogastronomia, ma anche romanziere, ha firmato decine di volumi fra i quali Addio, bicicletta (1964), Storia critica del calcio italiano (1975) e Coppi e il diavolo (1981).

———–

PACTA SALONE

DtD 10 ANNI

SPORT E DIRITTI – Omaggio a GIANNI BRERA

Spettacolo, letture, incontri, musica

  • 8 dicembre 2019 | dalle ore 15.30 | Biglietti: 7 per tutti

  • 9 e 10 dicembre 2019 | dalle ore 20.45 | Biglietti: Int. 24 – Rid. 16 (convenzioni)/ 12 (under25 – over60)

———-

INFO – PACTA SALONE – via Ulisse Dini 7, 20142 Milano

MM2 P.zza Abbiategrasso-Chiesa Rossa, tram 3 e 15, autobus 65, 79 e 230

Per informazioni: www.pacta.org – mail biglietteria@pacta.orgpromozione@pacta.org – tel. 0236503740 – ufficio scuole: ufficioscuole@pacta.org

Orari biglietteria: dal lun al ven dalle ore 16.00 alle ore 19.00

nei giorni di spettacolo: dal mar al sab dalle 16 – dom dalle 15

LEAVE A REPLY