Colonne sonore e musiche d’autore

Il 21 dicembre, ore 16.30, all'Ospedale del Mugello, Borgo San Lorenzo (FI)

0
484

Marco da GaglianoSabato 21 dicembre, alle ore 16.30, in occasione della rassegna di eventi ‘Musica in Ospedale nella Città Metropolitana 2019’, organizzata da A.Gi.Mus Firenze, la Scuola comunale di Musica ‘Marco da Gagliano’ di Borgo San Lorenzo, gestita dall’Associazione culturale ‘Camerata de’ Bardi’, si esibirà all’Ospedale del Mugello con la ‘Francesco Landini’ Wind Band, diretta dal M.o e docente Sabrina Malavolti Landi. La scuola comunale di musica ‘Marco da Gagliano’ si avvale della preziosa collaborazione della Scuola di Musica ‘Francesco Landini’ del Quartiere 5 di Firenze.

Fiati e percussioni si cimenteranno in un repertorio di musiche originali per orchestra di fiati, trascrizioni di colonne sonore, musiche folk e celebri pagine della canzone d’autore italiana. Un viaggio musicale che toccherà ben quattro continenti, dall’America del Nord a quella del Sud, dall’Europa all’Asia. Potremo gustare i temi più celebri delle pellicole cinematografiche ‘Balla coi lupi’, ‘Jurassic Park’, ‘L’ultimo dei mohicani’, per poi trovarci immersi nelle più trascinanti tradizioni musicali popolari, da quelle armeno-ebraiche fino a quelle italiane alle trascrizioni dei grandi classici, da ‘Gam Gam’ a l”Inno alla Gioia’ beethoveniano.

Ecco tutti i protagonisti del concerto borghigiano: Valentina Leoni al flauto dolce soprano e tenore; Francesca Curotto e Roberta Guidi al flauto traverso; Alessandro Millo, ottavino e flauto traverso; Marco Lascialfari, Anselmo Abbassi, Massimiliano Fadda, Elisa Romoli, Girolamo Signoroni, Francesca Baldi, Anita Pichler ai clarinetti; Daniele Millo al clarinetto basso; Paolo Tonini, Leonardo Stasi, Michela Romoli e Donatella Mormile ai sax alti; Leonardo Farolfi al sax baritono; Francesco Craparotta, Gabriele Zappoli, Ilaria Pecorini, Leonardo Petri alle trombe; Domenica Landi al corno francese; Leonardo Mannucci e Roberta Malavolti Landi ai tromboni; Gregorio Mazzarese alla tuba; Marco Ciofini alla chitarra elettrica; Yulian Ciobano alla batteria, anche docente della Scuola comunale di Musica.

Ingresso libero.

LEAVE A REPLY