Ascoli Musiche 2020

Dal 24 gennaio al 29 maggio ad Ascoli Piceno

0
342

Ascoli MusicheAscoli Musiche quinta stagione musicale nata su iniziativa del Comune di Ascoli Piceno con AMAT, Ascolipicenofestival, Cotton Jazz Club, Nuovi Spazi Musicali e Società Filarmonica Ascolana, con il contributo di Regione Marche, MiBACT e il sostegno di BIM Tronto – torna nel 2020 con un ricco programma di 26 appuntamenti fino a maggio per un’offerta a 360 gradi.

L’inaugurazione venerdì 24 gennaio al Teatro dei Filarmonici è con La Crus, su iniziativa di AMAT in collaborazione con Loop Live Club per il festival KLANG. Altri suoni, altri spazi. La storica band milanese giunge ad Ascoli Piceno con Mentre le ombre si allungano. Appunti scenici per voci, suoni e immagini, spettacolo cult del rock italiano degli anni ’90. Il 14 febbraio il Cotton Jazz Club propone il quartetto di Jerome Sabbagh, uno dei musicisti più personali della sua generazione, e Greg Tuohei, chitarrista molto apprezzato nella scena jazz newyorkese, con il loro ultimo lavoro discografico No filter. Concerto in memoriam di Michael Flaksman, fondatore del Festival internazionale di musica di Ascoli Piceno, con figli musicisti, colleghi e allievi, attende il pubblico di Ascoli Musiche il 24 febbraio all’Auditorium Emidio Neroni. Due gli appuntamenti di grande qualità artistica proposti dalla Società Filarmonica Ascolana al Ridotto del Teatro Ventidio Basso. Il 27 febbraio è la volta del concerto che vede protagonista il duo di grande talento composto da Fulvio Ferrara al flauto e Manuela Marcone al pianoforte; il 5 marzo la proposta è quella di Percorsi musicali del XX secolo eseguiti dalla maestria interpretativa di un numeroso ensemble composto da Fabio Bagnoli (oboe), Gianluca Sulli (clarinetto), Daniele Orlando (violino), Margherita Di Giovanni (viola), Alessandro Schillaci (contrabbasso) e Lucio Perotti (pianoforte). Il 6 marzo si torna al Cotton Jazz Club con Trace Element con Dominique Dipiazza (basso), Paolo Di Sabatino (piano) e Damien Schmitt (batteria). Ascoli Musiche prosegue il 9 marzo al Ridotto del Teatro Ventidio Basso con Giulio De Padova, giovane pianista considerato uno dei più interessanti della sua generazione, che si confronta – su invito di Nuovi Spazi Musicali – con Bach, Liszt e Rachmaninov. Il concerto è impreziosito da letture di Donatella Ferretti. Il 12 marzo ancora un appuntamento curato dalla Società Filarmonica Ascolana con la FORM Orchestra Filarmonica Marchigiana diretta da Manlio Benzi in Progetto Mahler, sinfonia n. 1 Il Titano. Giuditta Longo (violino), Andrea Agostinelli (violoncello) e Ilenia Stella (pianoforte) danno vita il 13 marzo al Cotton Jazz Club a Solo Clara con musiche tratte dal repertorio di Clara Wieck-Schumann, straordinaria pianista e compositrice del Romanticismo. L’appuntamento promosso il 13 marzo al Teatro dei Filarmonici da AscoliPicenoFestival, in collaborazione con Marche Concerti, vede protagonisti Simone Rubino alle percussioni ed Enrico Dindo al violoncello. Ancora due appuntamenti al Cotton Jazz Club: il 20 marzo con Roberto Cecchetto (chitarra), Lionel Loueke (chitarra) e Alessandro Paternesi (batteria) in un programma magnetico con composizioni originali attraversate da umori e sensazioni del momento; il 3 aprile è la volta di Emiliano D’Auria Quartet feat. Luca Aquino in The Equilibrist. Il 4 aprile fa tappa al Teatro dei Filarmonici su iniziativa dell’AMAT, nell’ambito di KLANG. Altri suoni, altri spazi, Jennifer Gentle, una delle più bizzarre rock bands italiane capitanata da Marco Fasolo, tra le formazioni indie italiane più conosciute all’estero. La Società Filarmonica Ascolana ospita nel proprio cartellone il 5 aprile al Teatro Ventidio Basso l’Orchestra Sinfonica Abruzzese diretta da Nicola Paszkowski con Giuseppe Albanese al pianoforte in un programma dedicato a Beethoven. Ascoli Musiche prosegue il 9 aprile al Ridotto del Teatro Ventidio Basso con una proposta di Nuovi Spazi Musicali che vede il Trio di Imola composto da Angioletta Jannucci Cecchi, Maria Cristina Mazza e Marianna Tongiorgi impegnato in un seducente programma che attraversa Haydn, Pärt e Mendelsshon, con la partecipazione di Stefano Papetti. Dittico di proposte al Cotton Jazz Club il 10 aprile con Una passione latino-americana su musiche di Piazzolla, Gnattali, Villa Lobos e Pujol eseguite da Maria Fabiani (flauto), Gianluca Sulli (clarinetto) e Marco Salcito (chitarra) e il 17 aprile con Massimiliano Coclite Recital al pianoforte su musiche di Schubert e Prokofiev. Elpidia Giardina, eclettica pianista di formazione classica, è la protagonista il 19 aprile al Ridotto del Teatro Ventidio Basso su invito di AMAT di una riscrittura delle amatissime musiche dei Pink Floyd e Genesis. Ancora un appuntamento promosso da AMAT il 23 aprile al Ridotto del Teatro Ventidio Basso con Umberto Jacopo Laureti in Piano Renaissance. Lo Stato dell’Arte di Fabrizio Bosso con il pianista Julian Oliver Mazzariello, il contrabbassista Jacopo Ferrazza e il batterista Nicola Angelucci si esprime in un dialogo autentico, forte e pieno di espressività in Estate of art il 24 aprile al Cotton Jazz Club. Ascoli Musiche prosegue il 30 aprile al Ridotto del Teatro Ventidio Basso con un altro appuntamento della Società Filarmonica Ascolana che vede protagonisti Andrea Gialluca al clarinetto e Silvia Di Domenico al pianoforte. Il mese di maggio si apre l’8 al Cotton Jazz Club con Lorenzo De Finti Quartet, accolto con entusiasmo dalla critica e dal pubblico di tutta Europa. Un trittico di proposte musicali alla Chiesa di San Pietro in Castello per APP – Ascoli Piceno Present, festival multidisciplinare promosso dall’AMAT: il 22 maggio con FORM – Orchestra Filarmonica Marchigiana e a seguire Fusaro in concerto, talentuoso cantautore tra i più interessanti delle nuove generazioni; il 23 maggio con Romina Falconi, cantautrice romana con un importante battesimo musicale arrivato appena maggiorenne nel 2007 al Festival di Sanremo nella Sezione Giovani con il brano Ama. La conclusione del ricchissimo programma di Ascoli Musiche è il 29 maggio al Cotton Jazz Club con Nicola Santochirico (tromba) e Alessandro Cappella (pianoforte).

Informazioni e prevendita: biglietteria del teatro 0736 298770, www.ilteatroventidiobasso.it, AMAT 071 2072439, www.amatmarche.net.

TEATRO VENTIDIO BASSO & TEATRO DEI FILARMONICI

posto unico numerato 12 euro ridotto* 10 euro

Romina Falconi, 23 maggio 8 euro

per i concerti del 12 marzo e 5 aprile biglietto ridotto 5 euro per soci Società Filarmonica Ascolana

per il concerto del 13 marzo biglietto ridotto 5 euro per soci Ascolipicenofestival

RIDOTTO DEL TEATRO VENTIDIO BASSO

posto unico 10 euro ridotto* 5 euro

per i concerti del 27 febbraio, 5 marzo,

30 aprile riduzione estesa anche ai soci Società Filarmonica Ascolana

CHIESA SAN PIETRO IN CASTELLO

posto unico 5 euro

COTTON JAZZ CLUB

posto unico 15 euro ridotto 10 euro

Concerti del 20 marzo e 24 aprile 20 euro ridotto 10 euro

AUDITORIUM NERONI

ingresso libero

* riduzione fino a 25 anni, oltre 65 anni, abbonati alla stagione di prosa 19/20 del Teatro Ventidio Basso

BIGLIETTERIA DEL TEATRO

0736 298770

dal martedì al sabato dalle ore 9.30 alle ore 12.30 e dalle ore 16.30 alle ore 19.30

BIGLIETTERIA TEATRO DEI FILARMONICI & TEATRO VENTIDIO BASSO

334 6634432

il giorno di spettacolo da un’ora prima dell’inizio

per il concerto di Romina Falconi (23 maggio) biglietteria aperta mezz’ora prima dell’inizio

BIGLIETTERIA PRESSO CHIESA SAN PIETRO IN CASTELLO

mezz’ora prima dell’inizio

INIZIO CONCERTI

ore 21 | domenica ore 17.30

Cotton Jazz Club ore 21.45 _ Concerti del 13 marzo, 10 aprile, 17 aprile, 29 maggio ore 21

San Pietro in Castello, 22 maggio, Form ore 17

San Pietro in Castello, 22 maggio, Fusaro ore 23.30

Teatro dei Filarmonici, 23 maggio, Romina Falconi ore 23.30

INFORMAZIONI & PREVENDITE

BIGLIETTERIA DEL TEATRO 0736 298770 www.ilteatroventidiobasso.it

AMAT 071 2072439 www.amatmarche.net

CALL CENTER 071 2133600

VENDITA ON LINE www.vivaticket.it

LEAVE A REPLY