Quelle che piamente… fanno cabaret

Dal 31 gennaio al 2 febbraio al Teatro Oscar, Milano

0
590
Quelle che piamente... fanno cabaret
Foto di Lidia Bagnara

con Ketty Capra, Cinzia Marseglia e Lucia Vasini

Regia Lucia Vasini

———

Se da Prevert a Jannacci sono quelli che… è il momento di quellE che… tre donne.

Il cabaret è sempre stato prerogativa maschile, testi, parti anche femminili, interpretati quasi sempre da uomini, raramente il palcoscenico, o una sala sono stati lasciati alla bravura di attrici, mattatrici, donne.

Lo fanno (il Cabaret) Amabilmente, Beatamente, Caparbiamente, Domodossola, Elegantemente, Festosamente, Gioiosamente, Hotel, Impunemente …. con questo spettacolo: Ketty Capra, Cinzia Marseglia e Lucia Vasini, che ne ha curato anche la regia.

Partendo dalla nascita del cabaret, quando fioriscono le correnti del dadaismo prima e del surrealismo dopo, interpretano il tedesco Karl Valentin e il francese Prevert degli anni 30, come preludio al cabaret italiano degli anni 50/60.

Lo spettacolo è ricco di omaggi a Marcello Marchesi, a Gaber, a Jannacci, prima di approdare al Derby milanese fino agli anni 80.

Nel frattempo è cambiato il millennio…

Ketty Capra, scrittrice e interprete di molte commedie a sfondo sociale, Cinzia Marseglia, comica pugliese, grintosa e talentuosa e Lucia Vasini, attrice, regista, insegnante di teatro, diretta da Dario Fo, Gabriele Salvatores, Giampiero Solari, Paolo Rossi, non si fermano alla storia ma attraversano la comicità e il cabaret contemporaneo attraverso dialoghi, monologhi, stand up, tratti da testi dell’autrice Giovanna Donini.

——-

Ketty Capra

Dalle Corbeille della Borsa Valori di Milano al palcescenico, sempre con energia e passione. Alla quarta” fusione” di una delle più importanti reti finanziarie italiane, Ketty Capra si è letteralmente fusa ed ha abbandonato il mondo della Finanza che laveva vista protagonista dagli anni 80 per dedicarsi totalmente a quello che era sempre stata una passione e un secondo lavoro. Completa il percorso di studi, iniziato da ragazza e si reinventa anche come autrice e produttrice. Vince, come migliore attrice, il premio Settimia Spizzichino a Roma con il suo monologo Ruth, tratto da Der Doktor, scrive e interpreta molte commedie, a sfondo sociale. “Lentamente ci Uccidono”, “Noi2”, “Delitti e Psicofarmaci” e “Tacco 12” sono le sue ultime produzioni. Ha fatto brevi e divertenti incursioni nel mondo della televisione, del cinema e della pubblicità.

——

Cinzia Marseglia

Artista contemporanea, alterna produzioni televisive a laboratori teatrali. Durante le sue performance improvvisa, incanta e strattonail pubblico come pochi sanno fare.

Nata artisticamente in teatro e approdata al cabaret, ha frequentato la scuola di Lucia Vasini, quella di cabaret e teatro comico di Manuel Serantes, stage teatrali e diverse serate del Laboratorio Artistico presso Zelig Cabaret, fino a diventare la conduttrice del laboratorio Oggi le Comiche, laboratorio volto a sviluppare la comicità al femminile.

Nel 2012 arriva la consacrazione di un successo scoppiato allimprovviso ma costruito in anni di esperienza sul campo, passa a pieni voti alla prima serata di Zelig incantando il pubblico con i suoi esilaranti monologhi in cui racconta con grande ironia e divertimento storie di donne.

——-

Lucia Vasini

Attrice, regista, insegnante di teatro. Ha studiato e praticato diverse tecniche teatrali per la creatività e lespressività dellattore non attore. Ha frequentato laccademia del Piccolo Teatro a Milano e studiato con Judy Weston a Los Angeles, Dominic De Fazio, Kathy Berberian, ha frequentato corsi di voce con Linda Wise e ha seguito un corso di Strasberg. Il successo è arrivato con le apparizioni in TV: “Diego al 100%”, a fianco di Diego Abatantuomo, “Su la testa!”, con Paolo Rossi e Antonio Cornacchione, fino a “Colorado”. Costantemente impegnata in teatro è reduce della tournée “Mistero Buffo Parti Femminili” Grazie alla sua maestria porta in scena i monologhi di Franca Rame contenuti in Mistero Buffo, celebrando la figura della donna.

——-
Testi: Giovanna Donini

Assistenza alla regia: Enzo Moccaldi

——–

Teatro Oscar, Via Lattanzio 58 – Milano

Biglietto 20 euro, ridotto 15 euro

——-

Orari

Venerdì 31 gennaio ore 21,00

Sabato 1 febbraio ore 21,00

Domenica 2 febbraio ore 16,30

Per prenotazioni – dalle 14,00 – Elena Amendola elena.amendola67@libero.it mob. 3343043087

LEAVE A REPLY