Cenerentola in bianco e nero

Il 16 febbraio al Teatro del Sentino, Sassoferrato (AN)

0
510

Al Teatro del Sentino di Sassoferrato un appuntamento dedicato ai bambini, ragazzi e famiglie! Domenica 16 febbraio, alle ore 17 va in scena lo spettacolo Cenerentola in bianco e nero. La rappresentazione è inserita nel programma della 36^ Stagione Teatro Ragazzi, organizzata da ATGTP (Associazione Teatro Giovani Teatro Pirata), con il patrocinio di vari Comuni della provincia di Ancona, tra i quali quello di Sassoferrato. E’ questo il primo dei quattro appuntamenti dedicati ai ragazzi, proposti in cartellone (fuori abbonamento) dalla stagione di prosa 2019/20 del Teatro del Sentino.

—–
Presentata da Proscenio Teatro, Cenerentola in bianco e nero ha quali protagonisti Mirco Abbruzzetti e Simona Ripari, “accompagnati” in scena da vari pupazzi animati, creati da Lucrezia Tritone. Testo e regia dello spettacolo portano la firma di Marco Renzi.
Si tratta di una coinvolgente rappresentazione di teatro d’attore, pupazzi e figure animate ricca di situazioni divertenti e di interazioni con il pubblico, dedicata in particolare ai giovanissimi.
La storia, una tra le più conosciute e raccontate al mondo, è tratta dai racconti di Basile, Perrault e Grimm, autori di scritture su Cenerentola per molti versi simili, ma con importanti differenze, soprattutto nel finale.
A tale proposito nelle note di regia dello spettacolo si legge testualmente: «La nostra visitazione prende spunto proprio da queste incredibili e diverse maniere di far concludere la vicenda, da una parte Perrault, che perdona le malefatte della matrigna e delle sue figlie e che vede addirittura Cenerentola accoglierle nel Palazzo dove era andata in sposa con il Principe, idea ripresa poi da Walt Disney nel suo celeberrimo film d’animazione (versione bianca). Dall’altra la “zampata” dei Fratelli Grimm, che invece puniscono severamente le sorellastre, facendole accecare da due colombi nel giorno delle nozze di Cenerentola (versione nera)».
Entrambi finali, così diversi tra loro, verranno rappresentati in scena e sarà poi il giovanissimo pubblico in sala ad essere coinvolto, dovendo esprimere la propria opinione in merito alla preferenza dell’uno o dell’altro epilogo.


Biglietti in vendita un’ora prima dello spettacolo presso il Teatro del Sentino: € 8.00 (Adulti); € 6.00 (Ragazzi e Abbonati Stagione di prosa Teatro del Sentino); € 7,00 ridotto Soci Coop, € 0.50 (Bambini sotto i 3 anni);

Info & Prenotazioni: Associazione Teatro Giovani/Teatro Pirata: cell. 334/1684688 dal lunedì al venerdì dalle 9.00 alle13.00.

Prevendita: www.vivaticket.it

LEAVE A REPLY