Dillo alla Danza – Concorso Multi Arte

Il 29 aprile a Roma

0
353

Dillo alla DanzaDILLO ALLA DANZA” è un concorso MULTI ARTE organizzato dall’Associazione “Stefano FranciaEnjoyArt sotto l’egida del CID Unesco, in collaborazione con CSAIN provincia di Trapani, le scuole di danza Magic Dance di Trapani, Golden Dance School Viterbo, RoyalTalent Academy Tarquinia, in partenariato con ANMB e ASI Nazionale. Il concorso è dedicato alla XIX Giornata Mondiale della Danza in programma il 29 aprile 2019. La selezione delle opere avviene tramite presentazione delle stesse, nel sito “www.dancematick.it”, inviando e confermando con e-mail all’indirizzo “dilloalladanza@gmail.com

La danza è la madre di tutte le arti“; su questa famosa frase di Curt Sachs nasce questo primo concorso Multi Arte “DILLO ALLA DANZA“. Attraverso l’espressione delle arti consorelle, chiunque può raccontare la propria passione per la danza iscrivendosi ad una delle 4 sezioni suddivise in over 18 e under 18.

  1. Sezione Arti letterarie (poesia e racconto breve/narrativa)
  1. Sezione Arti visive (scultura, fotografia, disegno)
  1. Sezione Musica e Canto (opere originali)
  1. Sezione Coreutica.

Giuseppe Veneziano, pittore italiano di spicco della “New Pop” e “Italian Newborn”, in un suo articolo pubblicato su Artlife scrive: “L’arte, da sempre, ha dovuto fare i conti con un sistema sociale che tenta di imporre le proprie regole. Ma tutti sappiamo che non esist e arte se non c’è piena libertà di espressione da parte dell’artista. Difatti, molti personaggi della storia dell’arte o della letteratura hanno dovuto subire polemiche, incomprensioni e spesso anche censure e processi, per essere poi riabilitati solo dopo la loro morte. Penso ad artisti, intellettuali o pensatori come Socrate, Piero Aretino, Caravaggio, Galileo, Goya, fino ad arrivare a Oscar Wilde, Egon Schiele e Pier Paolo Pasolini. Questo ci deve far riflettere sul fatto che ogni espressione artistica, e in particolar modo le più audaci, tendono sempre a forzare certi canoni, estetici o morali, imposti dalla società, e per la loro forza comunicativa possono toccare alcune corde particolarmente sensibili all’interno della comunità in cui vivono. La storia ha dimostrato che, nella maggior parte dei casi, questi artisti hanno avuto ragione, e se la società si è evoluta, ciò è accaduto grazie anche al loro contributo.”

Il concorso “DILLO ALLA DANZA” punta a divulgare, promuovere e sostenere l’arte in ogni sua forma, dando visibilità ai giovani e futuri artisti affinché l’intera popolazione si appassioni e si innamori di una delle muse (Clio, Euterpe, Thalia, Melpomene, Tersicore, Erato, Polimnia, Urania, Calliope), divinità della mitologia greca, figlie di Zeus e di Mnemosine. Utilizzando uno dei linguaggi dell’arte il conc orrente può raccontare alla danza il proprio amore.

DILLO ALLA DANZA” è un concorso che si prefigge anche di creare il Centro di Documentazione Danza “Stefano Francia”; tutte le opere presentate saranno catalogate e consultabili da tutti. Nella sezione musica – canto, le migliori 10 opere saranno pubblicate in una compilation prodotta e distribuita da Pomodoro edizioni musicali Always, una compilation distribuita su tutte le piattaforme digitali.

La presentazione delle opere è possibile fino al 10 aprile 2020. Ogni candidato, italiano e straniero, può presentare la propria opera seguendo le norme indicate sul regolamento del concorso consultabile sul sito www.dancematik.it , oppure inviando una e-mail a dilloalladanza@gmail.com

In occasione delle celebrazioni della XIX Giornata Mondiale della Danza, che si terranno a Roma in un set da stabilire ci sarà anche il 3 Convegno “Stefano Francia” dal titolo “Mens Sana, Corpore Sana” l’arte fonte di benessere per la mente e il corpo. Medici, fisioterapisti, nutrizionisti, insegnanti di meditazione illustreranno come la pratica dell’arte aiuti a vivere meglio. A seguire in un divertente Aperidance la premiazione delle 8 opere migliori opere selezionate da una giuria di qualità formata da Laura Cervellione (giornalista Rai e scrittrice) Giovannino Montanari (pittore e sculture), Bernardo La Fonte (editore, produttore musicale Always, Pomodoro Studio), Maria Luisa Bossone (insegnante e coreografa), Nancy Berti (insegnante e coreografa “AMICI”). Ad omaggiare Tersicore, showcase di danza e musica.

DILLO ALLA DANZA” è il primo passo da compiere tutti insieme affinché l’arte riprenda a vivere nel Bel Paese, rinomato in tutto il mondo per essere ricco di opere d’arte.

Scrivi un racconto, una poesia, scatta una foto. Dipingi una tela, canta il tuo l’amore e… “DILLO ALLA DANZA

Appuntamento a Roma il 29 Aprile 2020, per festeggiare tutti insieme la “XIX Giornata Mondiale della Danza“. Evento a posti limitati. Info e prenotazioni a: dilloalladanza@gmail.com +39 335 435168

LEAVE A REPLY