Il segreto di Madre Teresa

Il 28 febbraio al Teatro Pime, Milano

0
117

Regia di Luca Cairati
con Aphrodite De Lorraine, Simona Lisco, Sandra Zoccolan

——–

Il 28 Febbraio 2020 al Teatro Pime di Milano va in scena Il segreto di Madre Teresa, scritto e diretto da Luca Cairati con la straordinaria interpretazione di Simona Lisco, Sandra Zoccolan e Aphrodite De Lorraine.

—–
L’opera ripercorre il percorso che Anjenze, così si chiamava Madre Teresa prima di intraprendere il noviziato, ha dovuto attraversare: dal dolore per la perdita dell’amato padre Kole, alla scelta di unirsi alle Piccole Suore di Loreto, fino alla coraggiosa decisione di creare un ordine nuovo, un percorso di vita dettato dal semplice desiderio di poter fare del bene. Sul palco del Centro Missionario di Milano si racconta la storia di una donna che ha deciso di farsi povera tra i poveri e che ha dedicato la sua vita ad aiutare il prossimo.
Uno spettacolo di teatro sacro che mostra la grande umanità di Madre Teresa, una persona straordinaria, e che guida il pubblico all’interno del viaggio che questa donna ha intrapreso: dall’Albania all’India, dalla quotidianità alla beatitudine.


Biglietti: € 16 intero / € 12 convenzioni / € 10 ridotto fino a 30 anni, maggiori di 65 anni e allievi scuole di teatro (Metro Lotto). Posti disponibili 600. Possibilità di acquisto online su www.teatropime.it.

Il teatro nel nuovo Centro PIME
Il Nuovo centro PIME di Milano è stato realizzato a seguito della dismissione del polo romano dell’Istituto anche per dare più servizi. Il teatro PIME, intitolato a Padre Gheddo (600 posti, ingresso da via Mosè Bianchi 94), presenta ora un proprio cartellone, sotto la direzione artistica di Andrea Zaniboni. Il Museo Popoli e Culture è stato ampliato e arricchito di installazioni multimediali; una video-installazione permette di conoscere da vicino i 450 missionari del PIME oggi presenti in 18 Paesi in tutti i Continenti. Nella nuova area della Libreria e dello Store per lo shopping equo e solidale e dei prodotti delle cooperative sociali c’è anche una caffetteria culturale. Aperte alla città, con particolare attenzione agli studenti, la Biblioteca con il suo patrimonio di 43.000 volumi, una nutrita emeroteca, una sala lettura; infine, una nuova sala polivalente e altri spazi ospitano appuntamenti culturali ed eventi per il tempo libero (www.pimemilano.com). Il PIME pubblica la rivista Mondo e Missione. L’Ufficio Educazione Mondialità organizza attività con le scuole e degli oratori. La scelta di sobrietà e risparmio economico di riunire in un’unica sede tutta la realtà PIME è quindi mirata a incrementare l’attività missionaria in Italia e all’estero garantendo anche un maggior sostegno ai Padri e ai laici operanti tra i bisognosi nelle periferie del mondo.

LEAVE A REPLY