I classici dell’Elfo online: “La tragedia di Amleto”

Dal 30 aprile al 7 maggio sul sito del Teatro dell’Elfo

0
523

La tragedia di AmletoSettimo appuntamento con lo show case del Teatro dell’Elfo che prevede la pubblicazione settimanale – ogni giovedì – dei video delle produzioni (elfo.org).

Il palinsesto online dal 30 aprile al 7 maggio si apre ancora una volta nel segno di Shakespeare, con uno spettacolo che tanti spettatori che ci seguono oggi non hanno visto. Dagli archivi video dell’Elfo è riemersa La tragedia di Amleto, diretta da Elio De Capitani nel 1994 al Teatro Portaromana, con Ferdinando Bruni nel ruolo protagonista. È la prima versione di un lungo lavoro a tappe che vedrà la compagnia tornare più volte alla corte di Elsinor. Riproposto fino al 2006, l’Amleto dell’Elfo ha acquisito di stagione in stagione pienezza e consapevolezza, ottenendo bellissimi successi. A proposito del ‘grande gioco di Shakespeare’, che ha impegnato il regista per tanti anni, De Capitani scriveva nel 2003: “Oggi che l’Europa c’è e ci manca al tempo stesso, urge ristorarsi nelle poche cose che danno conto della nostra vera identità. Shakespeare è un porto e un’ancora. Shakespeare è una libertà. Consigliamo Shakespeare per ricordarci di essere (stati ?) capaci di un pensiero profondo e al tempo stesso di una straordinaria leggerezza”.

Completano lo show case un altro ‘Shakespeare’, pensato e portato in scena da Elena Russo Arman per gli spettatori più piccoli e il divertissement di Francesco Frongia dedicato alla lingua italiana.

———-

LA TRAGEDIA DI AMLETO PRINCIPE DI DANIMARCA di William Shakespeare, regia di Elio De Capitani, scene di Carlo Sala, costumi di Andrea Taddei. Accanto a Ferdinando Bruni nella parte di Amleto, in questa edizione proposta in video troviamo Francesco Acquaroli nel ruolo di Claudio, Ida Marinelli in quello di Gertrude, Giancarlo Ilari nel ruolo di Polonio, Luciano Scarpa Orazio, Christian Di Domenico Laerte e Pia Lanciotti interprete di Ofelia. Completano il cast Fabiano Fantini, Gabriele Calindri, Stefano Armati, Alessandro Quattro, Goran Todic.

Dalla rassegna stampa: Senz’altro la messinscena espressionista di Elio De Capitani è nell’insieme unica rispetto a quasi tutte le ultime edizioni di Amleto viste a Londra. Qui ciascun dettaglio concorre a dare forma e completare il lavoro dell’attore. (…). Ferdinando Bruni domina il dramma come a pochi Amleti sia mai riuscito”. Alastair Macauley, Financial Times, 21/04/1999

SHAKESPEARE A MERENDA scritto, diretto e interpretato da Elena Russo Arman.

È “un vero piacere per bambini e adulti” lo spettacolo che l’attrice dell’Elfo ha ambientato dietro le quinte del Globe di Londra,dove un pubblico variopinto ed entusiasta attende rumoreggiando il nuovo spettacolo di Sir William Shakespeare.

LA LINGUA LANGUE, una lezione del prof. Stravalcioni su come imparare l’italiano e vivere felici è uno spettacolo scritto e diretto da Francesco Frongia che ha fatto ridere e riflettere tanti spettatori. Nicola Stravalaci interpreta un improbabile professore che si dibatte e combatte con le difficoltà dell’insegnamento della nostra lingua (e non solo).

SE VUOI SOSTENERE IL TEATRO DELL’ELFO, DONA SUBITO CON ART BONUS E RECUPERI IL 65% DEL TUO CONTRIBUTO

LEAVE A REPLY